in

7 semplici passaggi per iniziare a investire in ESG

Quando i millennial sono diventati la generazione più numerosa nella forza lavoro degli Stati Uniti, la loro rilevanza non era solo limitata ai numeri. Piuttosto, questa fascia di età proviene da un crogiolo eterogeneo e con esso arriva un dinamismo di idee e filosofie che hanno fatto sì che le aziende di tutte le dimensioni prendessero nota.

Tra i maggiori impatti finanziari c’è stato l’aumento degli investimenti ESG, o investimenti basati su preoccupazioni ambientali, sociali e di governance.

Per comprendere meglio i principi fondamentali che sottolineano i titoli ESG, ti consiglio vivamente di leggere l’ eccellente presentazione dell’investimento ESG, produttrice di contenuti web di InvestorPlace , Sarah Smithò. In poche parole, molte persone stanno ora valutando le acquisizioni di portafoglio in base all’impatto ambientale delle società target, promuovendo iniziative per l’equità sociale e implementando equità, trasparenza e diversità nella governance aziendale.

Per coloro che non hanno familiarità con gli investimenti ESG, potrebbero liquidare il concetto come una tendenza incentrata sui giovani che alla fine svanirà. Dopotutto, tutti passano attraverso la loro fase di abbracciare gli alberi, potrebbero ragionare. Ma è importante rendersi conto che dopo decenni di declino della fiducia nel governo pubblico, le giovani generazioni non sono disposte a commettere gli errori di coloro che li hanno preceduti.

Al giorno d’oggi, i millennial e l’emergente generazione Z ritengono che le grandi organizzazioni siano responsabili delle loro azioni.

Inoltre, come sottolinea Smith nella sua interpretazione dei titoli ESG, l’attuale panorama politico ha portato in primo piano molte disuguaglianze storiche. Onestamente, i dirigenti aziendali ignorano il potere e l’influenza degli investimenti ESG a proprio rischio.

Inoltre, l’evidenza di pratiche non sostenibili è tutt’intorno a noi. Ad esempio, il governatore della California Gavin Newsom ha accusato i cambiamenti climatici degli incendi che abbiamo subito nella costa occidentale.

Ad essere onesti, non sono sicuro che l’affermazione di Newsom che questa tragedia sia a prova di cambiamento climatico sia accurata al 100%. Tuttavia, la percezione è sufficiente perché le persone chiedano un cambiamento, che potrebbe avere un impatto sui titoli ESG.

Se ciò non fosse abbastanza convincente, sappiamo tutti che il grande business è incentrato sui grandi profitti. Secondo McKinsey & Company, sostenere gli investimenti ESG conviene. In effetti, la società di ricerca e consulenza ha notato che gli investimenti orientati a тАЬтАжESG hanno registrato un aumento vertiginoso. Gli investimenti sostenibili globali ora superano i 30 trilioni di dollari, con un aumento del 68% dal 2014 e di dieci volte dal 2004.

Infine, viviamo in una società di Yelp (NYSE: YELP ). In altre parole, se fai un buon investimento ESG, sarai elogiato per questo. Ma se fallisci, probabilmente dovrai affrontare critiche estreme. Quando i social media svolgono il ruolo di giudice, giuria e boia, non vuoi essere dalla parte sbagliata di un movimento in espansione.

Pertanto, se gli investimenti ESG sono utili per le aziende che praticano una governance adeguata, è logico che anche i titoli ESG possano svolgere un ruolo importante per la redditività degli azionisti. Ecco sette passaggi per aiutarti a rendere il tuo portafoglio più pulito e sostenibile.

Metti da parte le tue emozioni personali

Sebbene non sia esclusivo degli investimenti ESG, gestire le proprie emozioni è uno dei migliori consigli per qualsiasi impresa legata al denaro. Ma quando hai a che fare con azioni ESG in modo specifico, vorrai evitare qualsiasi tipo di accelerante emotivo a favore o contro un investimento target. Piuttosto, l’obiettività è il nome del gioco.

In primo luogo, è facile lasciarsi risucchiare dalla narrativa del buonumore degli investimenti ESG. Non fraintendetemi, non c’è niente di male nel fatto che gli sforzi di un’azienda per un governo adeguato, in particolare in relazione all’uguaglianza di genere e razziale, siano una fonte di attrazione. Tuttavia, vuoi anche assicurarti di essere coinvolto principalmente perché l’asset target soddisfa i tuoi obiettivi monetari.

Secondo, non vuoi andare dall’altra parte ed evitare un’organizzazione perfettamente buona semplicemente perché sposa valori che ritieni banali. Senti, non sono ingenuo. Quando il presidente e amministratore delegato di Kroger (NYSE: KR ) Rodney McMullen ha rilasciato un’e-mail intitolata “In piedi con i nostri soci, clienti e comunità neri”, sembrava stonato.

Perché? Ebbene, esistono altre comunità prive di diritti civili non di colore. E le donne di ogni estrazione sociale? O povere comunità bianche? Essendo io stesso una persona di colore, non mi sentivo inclusa in questo messaggio apparentemente inclusivo.

A mio parere, questa è una seria fonte di contesa verso una narrativa sugli investimenti ESG. Tuttavia, devi metterlo da parte e valutare il KR in modo olistico. Certo, a volte non è facile. Ma se vuoi avere successo con i titoli ESG, devi dare il via alle tue emozioni.

Conosci il tuo pubblico

Ho sentito a lungo che la paura di parlare in pubblico è la più grande paura di questo paese. Secondo un articolo del Washington Post del 2014 , questa fobia era ancora al primo posto. Questo ovviamente era prima che il Post diventasse un’organizzazione di notizie false, quindi credo che le informazioni siano affidabili.

Uno dei modi per superare questa paura è attraverso la preparazione. Condividerò un esempio personale. Quando CGTN America mi ha contattato per discutere la questione delle vendite di armi da fuoco durante questa pandemia, ero sia entusiasta dell’opportunità che nervosa come diamine. Dal New York Times , il canale raggiunge 30 milioni di famiglie statunitensi. Mentre il produttore mi dava il conto alla rovescia, potevo sentire il battito del mio cuore martellarmi nei timpani.

Nel complesso, sono rimasto soddisfatto della mia prestazione – ecco un suggerimento di vita, l’autocompiacimento è la strada verso la mediocrità. Sono stato in grado di esibirmi sotto pressione a causa della preparazione. E una componente significativa della preparazione è conoscere il tuo pubblico.

Inoltre, questa conoscenza è fondamentale per il successo con gli investimenti ESG. Ad esempio, uno studio del Pew Research Center ha indicato che i millennial e la generazione Z la pensano in modo simile su questioni politiche e sociali. Francamente, non credo che gli investitori si rendano conto di cosa sia una miniera d’oro.

Gran parte del marketing aziendale oggi è orientato ai millennial. Ma indovina un po? Pew afferma che se qualcosa attira i millennial, è probabile che attirerà anche la Gen Z. Fondamentalmente, i titoli ESG vitali hanno un percorso al rialzo di 30 anni (ipotizzando una durata della generazione di 15 anni) come minimo.

Cerca giochi di investimento ESG rilevanti in modo organico

Senza contare una breve sosta al JFK, tutti gli Stati Uniti a est dell’Arizona potrebbero anche essere un paese straniero per me. Pertanto, non sono mai stato nelle regioni conosciute come il paese di тАЬTrumpтАЭ (al momento in cui scrivo, l’Arizona si appoggia al blu). Ma se lo facessi, immagino che sentirei i seguenti peggiorativi riguardo agli investimenti ESG: fiocchi di neve, ragazzi di soia, beta.

Tuttavia, le azioni ESG non si limitano ad abbracciare gli alberi, anche se potrebbe esserci un elemento in tal senso. Come ha sottolineato la nostra Sarah Smith, “La linea di fondo è che questo acronimo incorpora un intero lotto” e non è necessario selezionare ogni casella con un investimento. ”

Ad esempio, FLIR Systems (NASDAQ: FLIR ) non suona immediatamente come un gioco di investimento ESG perché lo specialista delle termocamere a infrarossi ha legami significativi con il complesso industriale militare. Anche allora, si può sostenere che l’azienda sviluppa prodotti che proteggono i nostri uomini e donne in uniforme. Inoltre, FLIR è determinante nella ricerca delle persone scomparse, una narrazione avvincente e potente.

Inoltre, le azioni ESG possono essere davvero fantastiche. Considera l’incredibile rilevanza di Tesla (NASDAQ: TSLA ). Sì, è essenzialmente un’azienda tecnologica, ma offre anche notevoli implicazioni positive per l’ambiente e la sostenibilità. Probabilmente, quando stai percorrendo la carreggiata (in un evento legalmente sanzionato, ovviamente) facendo da zero a 60 miglia all’ora in tre secondi o meno, l’ambientalismo è l’ultima cosa nella tua mente. Succede solo organicamente.

Quindi, non lasciare che gli haters ti dissuadano. Una seria redditività è disponibile attraverso le strategie di investimento ESG.

Concentrati sul Bene Superiore, non sulla Trifetta

In generale, più criteri aggiungi ai tuoi elenchi indispensabili per quanto riguarda i titoli ESG, meno è probabile che troverai società che soddisfano i tuoi obiettivi di redditività. Pertanto, è davvero importante che tu non abbia una mentalità check-the-box a cui Smith ha fatto riferimento sopra.

Ma che dire delle aziende che si adattano maggiormente a quelli che potresti definire investimenti anti-ESG? Come abbiamo discusso, nessuna organizzazione è perfetta. Mentre alcune aziende potrebbero classificarsi in alto con la sostenibilità, potrebbero avere uno scarso posizionamento con la governance (come la mancanza di diversità nel consiglio di amministrazione). Ma alcune organizzazioni hanno una reputazione decisamente scarsa. C’è qualche speranza per queste aziende?

Qualche settimana fa, ho evidenziato perché Sociedad Quimica y Minera de Chile (NYSE: SQM ) fosse un esempio di gioco anti-ESG. Sebbene io sia rialzista sul titolo SQM, nel corso della sua storia, la società mineraria ha violato in modo significativo tutte e tre le componenti degli acronimo. In particolare, mentre SQM offre vantaggi ambientali più ampi grazie alla sua associazione con veicoli elettrici a emissioni zero, lo ha fatto con mezzi non etici, come il vantaggio delle comunità indigene, un grande no-no per gli investimenti ESG.

In definitiva, tuttavia, ciò che è considerato un titolo ESG è suscettibile di interpretazione. Pertanto, non vorrei rimanere troppo attaccato all’acronimo quando ti imbatti in un’azienda difficile da valutare. Piuttosto, concentrati sul bene superiore. Se gli aspetti positivi superano gli negativi, potresti dare un’altra occhiata all’asset di destinazione.

La felicità dei dipendenti è un barometro sottovalutato

Nella mia discussione sui titoli anti-ESG, ho discusso l’importanza di analizzare la soddisfazione dei dipendenti. È troppo facile per un’azienda inviare un messaggio di marketing a sostegno della giustizia sociale e dell’equità quando questa è la cosa in voga da fare. È molto più difficile quando sei essenzialmente da solo a inoltrare un messaggio impopolare ma moralmente corretto.

Ma come si fa a capire quali organizzazioni stanno parlando del discorso piuttosto che camminando? Uno dei modi migliori è controllare la felicità dei dipendenti della tua azienda target. Ad esempio, ho evidenziato Xerox (NYSE: XRX ) come una società che non si classifica così bene come opzione di investimento ESG a causa della scarsa soddisfazione dei dipendenti. Scrissi:

Nel 2019,  Money Inc ha  classificato Xerox come una delle peggiori aziende per cui lavorare. Le ragioni di ciò includevano l’insoddisfazione sul lavoro, secondo un sondaggio Glassdoor. Inoltre, solo il 36% dei dipendenti Xerox ha sostenuto l’ex CEO di Xerox Ursula Burns. Ora, il tasso di approvazione del CEO è del 54%, il che è un miglioramento, ma una delusione significativa rispetto ad altre organizzazioni dinamiche.

Penso che stia anche dicendo che solo il 43% dei dipendenti Xerox consiglierebbe un amico che lavora lì. Sfortunatamente, sembra che l’iconica azienda non sia all’altezza dei suoi protocolli di governance e consapevolezza sociale. Affinché un’azienda possa davvero brillare, deve sollevare il morale dei dipendenti. Altrimenti, farai sanguinare il talento.

Ma la soddisfazione dei dipendenti funziona anche in un altro modo: è un ottimo metodo per trovare gioielli di investimento ESG! Ricorda, le grandi organizzazioni prosperano solo perché hanno persone fantastiche. Se hanno persone fantastiche, probabilmente significa che le questioni di governance, tra le altre preoccupazioni, vengono prese molto sul serio.

Mantieni una mente aperta

Per la maggior parte della sua esistenza, il Giappone è stato una nazione insulare. Ma negli ultimi decenni, le istituzioni statunitensi e occidentali hanno promosso una maggiore diversità per il Giappone perché i paesi occidentali hanno una solida esperienza di diversità e zero problemi. Pertanto, anche la terra del sol levante avrebbe zero problemi con la diversità.

Naturalmente, questo è un pensiero sciocco. Costringere la diversità verso un paese che ha conosciuto solo l’omogeneità è irresponsabile. È lo stesso motivo per cui le tribù isolate dell’isola di North Sentinel sono protette. Il rischio di introdurre agenti patogeni a un popolo indigeno supera i benefici che potrebbero derivare dal contatto di persona. Gli agenti patogeni in questo caso potrebbero significare idee ben intenzionate che semplicemente non funzioneranno in terre straniere a causa di costumi sociali radicati nei secoli.

Ma la conseguenza dell’essere una nazione insulare è che probabilmente non produrrà molti giochi ESG perché la sua etica potrebbe non essere in linea con gli standard di equità occidentali. Quindi sono rimasto sorpreso di vedere che il Wall Street Journal ha classificato Sony (NYSE: SNE ) al primo posto tra le 100 aziende gestite in modo più sostenibile al mondo.

Con Sony che diventa una delle migliori idee di investimento ESG, smentisce innanzitutto l’idea che la sostenibilità sia in qualche modo beta. Piuttosto, il titolo SNE ha fornito molto alfa dalla stasi di marzo di quest’anno. Secondo, non dovresti giudicare un libro dalla copertina. Solo perché Sony proviene dal Giappone con problemi di governance (per gli standard occidentali) non significa che non possa facilitare lo sviluppo ESG in altre aree.

I social media sono fondamentali per i titoli ESG

In precedenza, ho detto che viviamo in una società di Yelp. Se un’azienda fa bene, le persone la loderanno. Quando sbaglia, le critiche arriveranno in modo caldo e pesante. Mentre alcune organizzazioni ignorano la negatività di Yelp, le aziende esperte si sono rese conto che i social media sono la chiave del successo. E così è con le azioni ESG.

In base alla mia esperienza, controllo le recensioni di Yelp per vedere come un’organizzazione risponde alle critiche piuttosto che come rispondono ai feedback positivi. Senti, chiunque può mostrare apprezzamento per le parole gentili. Ma come un’organizzazione risponde alle critiche valide? Non sto parlando di ovvi tentativi di trolling disseminati di accuse in malafede, parla ad alta voce della sua etica aziendale.

Pertanto, se vuoi avere successo con gli investimenti ESG, devi familiarizzare con i social media. E questo risale davvero alla conoscenza del tuo pubblico. Secondo Pew, la maggior parte dei giovani riceve le notizie dai social media, mentre le generazioni più anziane ottengono le informazioni da fonti tradizionali. Se vuoi sapere cosa pensano i dati demografici rilevanti di varie questioni sociali, l’analisi dei social media è vitale.

Questo non vuol dire che devi essere d’accordo con tutto su tali reti. Il consenso non è il punto qui, ma piuttosto la raccolta di dati. Più informazioni hai su ciò che guida i titoli ESG, maggiori sono le tue possibilità di redditività.

Alla data di pubblicazione, Josh Enomoto aveva una posizione lunga in SNE.

Ex analista aziendale senior per Sony Electronics, Josh Enomoto ha aiutato a mediare contratti importanti con società Fortune Global 500. Negli ultimi anni, ha fornito approfondimenti unici e critici per i mercati degli investimenti, nonché per vari altri settori tra cui legale, gestione delle costruzioni e assistenza sanitaria.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Investimenti 24

Strategie di trading Forex

Investimenti 21

7 strategie di investimento di valore per incassare come Buffett