in

Dogecoin, Ethereum, Litecoin: il mercato delle criptovalute ora vale $2,5 trilioni

Sebbene il prezzo dei Bitcoin sia sceso nell’ultima settimana, il mercato delle criptovalute sta ancora salendo e gli investitori si lanciano scegliendo tra Altcoin o Bitcoin, arrivando a enormi guadagni e facendo eco alla criptomania che, ormai meno di quattro anni fa, ha portato a un enorme correzione del mercato dell’80%.

I nuovi record del mercato delle criptovalute

Il mercato delle criptovalute ha raggiunto una capitalizzazione di mercato record sopra i $2,5 trilioni, riflettendo oltre $200 miliardi di valore aggiunto nell’ultima settimana nonostante il bitcoin, che comanda il 44% del mercato, è sceso di quasi l’1% nello stesso periodo. Per valore di mercato, il più grande guadagno di criptovaluta di gran lunga è l’Ethereum, la seconda criptovaluta più grande del mondo, che è aumentata di quasi il 32% e ha raggiunto circa $115 miliardi di valore di mercato.

JPMorgan ha attribuito l’ascesa «sorprendente» di Ethereum al crescente interesse da parte delle istituzioni e dei trader interni, citando sviluppi come il debutto in Canada del primo fondo negoziato in borsa etere al mondo, la popolarità dei token non fungibili che utilizzano Ethereum e l’emissione del braccio di prestito dell’Unione Europea della sua prima obbligazione digitale in assoluto (di $120 milioni) sulla blockchain di Ethereum.

Dal punto di vista percentuale, il più grande guadagno tra le dieci più grandi criptovalute del mondo è Bitcoin Cash, uno spinoff di bitcoin lanciato nel 2017 che ora vanta commissioni di transazione più economiche rispetto alla più grande criptovaluta del mondo; è aumentato di un incredibile 41% nell’ultima settimana, dandogli una capitalizzazione di mercato di $26 miliardi e rendendolo il nono token più prezioso.

Litecoin, un vecchio token sviluppato nel 2011, è salito di quasi il 38%, eclissando il suo picco di cryptobubble nel 2017 e raggiungendo un massimo storico di oltre $400. Altri token migliori che hanno registrato guadagni sbalorditivi questa settimana includono il token di Cardano, Ada, una criptovaluta di quattro anni che è salita del 26% e Dogecoin, che è ancora in aumento del 24% nonostante sia crollato fino al 45% dopo l’apparizione al Saturday Night Live di  Elon Musk , autodefinitosi “Dogefather”.

«[Il mercato] porta alcuni echi di ciò che era evidente nel dicembre 2017, quando la quota di bitcoin era scesa da circa il 55% a meno del 35%», ha detto Nikolaos Panigirtzoglou di JPMorgan, aggiungendo che la quota di mercato di bitcoin è precipitata dal 60% al 44% solo nell’ultimo mese. Cinque delle dieci più grandi criptovalute del mondo hanno raggiunto nuovi massimi record nell’ultima settimana, incluso l’Ethereum. Nell’ultimo anno, il mercato delle criptovalute è salito alle stelle in valore di circa il 920%.

Il prezzo del bitcoin è salito di quindici volte nel 2017 a causa di un’ondata di adozione mainstream, poiché piattaforme pionieristiche come il brokeraggio Coinbase hanno reso più facile l’acquisto e la vendita di criptovalute. Tuttavia, quella bolla è scoppiata dopo che paesi come la Corea del Sud e la Cina hanno iniziato a reprimere l’industria delle criptovalute, innescando una svendita che ha fatto crollare i prezzi dei bitcoin di quasi l’80% in meno di un anno. Durante la pandemia, le crescenti preoccupazioni inflazionistiche e il boom delle adozioni istituzionali hanno portato a guadagni altrettanto sorprendenti, anche se molti esperti sembrano convinti che la tecnologia promettente del settore questa volta manterrà i prezzi a galla. Proprio la scorsa settimana, Goldman Sachs ha presentato una nuova operazione di trading di criptovaluta.

LEGGI ANCHE: 

 

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
shiba inu

Shiba Inu: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova criptovaluta 

Matic

La previsione dei prezzi di MATIC per il 2021, 2022, 2023, 2024 e 2025