in

Banca Generali in Borsa: oltre i livelli di quotazione

Giovanni Perissinotto, presidente di Banca Generali e amministratore delegato di Generali introduce con parole positive i risultati che la sopracitata banca sta ottenendo attualmente in Borsa.

La soddisfazione starà soprattutto dalla parte degli azionisti che, grazie alla crescita dei livelli di quotazione oltre il previsto, potranno godere di ottimi ratio patrimoniali.

L’obiettivo della Banca Generali è quello di rispondere contemporaneamente a criteri di efficacia ed efficienza, creando sia valore nel brand stesso che continuando a mantenere gli utili del 2009.

La Banca Generali ha distribuito 6 cent ad azione, ovvero l’84% dell’utile (7,9 milioni nel 2008), quest’ultimo cresciuto fino a 45 milioni nel 2009. Perissinotto sostiene che la Banca Generali costituisca una sorta di nuovo scudo fiscale che vede la sua crescita soprattutto nella nuova clientela.

[Image via Milanoexplorer]

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Famiglie e debiti: una panoramica europea

Natale, l’imperativo?La sicurezza