in

Come fare trading con Bitcoin

Bitcoin è ancora tra le criptovalute più scambiate sin dal suo inizio. Con un volume di scambi di 24 ore che spesso supera i 30 miliardi di dollari, possiamo vedere quanto sia grande il mercato di Bitcoin.

Pertanto, in questo articolo, diamo un’occhiata più da vicino alle basi del trading di Bitcoin e a ciò che un trader di criptovaluta principiante dovrebbe sapere quando sceglie uno scambio di criptovaluta su cui fare trading.

Come posso iniziare a fare trading di bitcoin?

La prima scelta che devi fare prima di iniziare a fare trading di criptovalute è lo scambio di criptovalute. Negli ultimi anni, il numero di scambi in giro è aumentato notevolmente. Tuttavia, gli attori chiave del mercato con le migliori offerte di trading si sono affermati negli ultimi anni.

Sulla base delle informazioni di  coinmarketcap  .com, possiamo vedere che  Binance  ,  Huobi  ,  Coinbase  Pro, FTX,  Kucoin  , Bitfinex, Kraken sono le migliori borse per volume di scambi.

Pertanto, scegliere uno di essi come luogo per il trading di Bitcoin e il trading di criptovalute, in generale, è il modo migliore per iniziare. 

Una volta scelto quale scambio di criptovalute preferisci, è il momento di aprire un account. Di solito, non è necessario verificare la propria identità fino a quando non si inizia a fare trading con grandi somme e si può effettuare un bonifico bancario sull’exchange piuttosto rapidamente. Tuttavia, per garantire ulteriormente la conformità alla piattaforma, si consiglia di eseguire una procedura KYC completa.

Il prossimo passo è trasferire la tua valuta fiat depositata in un portafoglio Bitcoin. Da lì, puoi scambiare criptovalute con il trading spot o con margine. Tuttavia, nel caso in cui ti aspetti che il prezzo futuro di Bitcoin diminuisca o non desideri detenere alcuna criptovaluta, è meglio scegliere una stablecoin come USDT per immagazzinare denaro nello scambio di criptovaluta.

Una volta terminato il trading di criptovaluta, puoi scegliere di prelevare la criptovaluta sul tuo portafoglio di criptovalute preferito.

Per un trader principiante, l’opzione migliore è scegliere un portafoglio software, mentre l’opzione più sicura è utilizzare un portafoglio hardware in quanto è impossibile essere violati senza il dispositivo stesso.

Tieni presente che ogni piattaforma di trading di criptovalute ha le sue regole e commissioni sui prelievi sia per le criptovalute che per le fiat. Pertanto, dovresti fare delle ricerche sull’opportunità o meno di trasferire denaro all’interno o all’esterno dello scambio nel caso in cui prevedi di detenere la tua criptovaluta per molto tempo.

Un’altra opzione per prelevare la tua criptovaluta è scegliere Bitcoin ATM. Una volta terminato il trading, trasferisci denaro su un portafoglio privato dall’exchange. Da lì individua il tuo bancomat BTC più vicino.

Qual è il modo migliore per scambiare bitcoin?

Quando si fa trading di criptovalute, la scelta della migliore strategia di trading è un fattore cruciale per il successo. Per prima cosa, devi decidere se scambiare l’asset cripto spot o con margine.

Lo spot di trading offre il rischio più basso in quanto puoi tenere la criptovaluta per sempre e persino trasferirla su un altro scambio. D’altra parte, il margine di trading o i contratti future su Bitcoin offrono la possibilità di aumentare la tua potenziale ricompensa. Per un mercato relativamente calmo come quello dei derivati Bitcoin, è un’ottima opzione. Tuttavia, per le criptovalute più volatili, il trading di Bitcoin con leva finanziaria può portare a perdite enormi o persino a una richiesta di margine molto rapidamente.

Altre opzioni includono il trading di CFD su piattaforme di mercato regolari. Il trading di CFD è anche una buona opzione per i principianti assoluti che sono interessati solo a speculare puramente sul prezzo senza la necessità di impostare un portafoglio di criptovalute.

Strategia di trading

Successivamente, la scelta della strategia implica la determinazione dell’intervallo di tempo in cui si desidera effettuare la permuta. Il trading spot è il migliore per uno speculatore o investitore a lungo termine in quanto non ci sono costi aggiuntivi per detenere la tua criptovaluta. Spesso puoi persino guadagnare criptovalute aggiuntive piazzando la valuta digitale acquistata sullo scambio Bitcoin stesso.

Tuttavia, se opti per una strategia a breve termine che utilizza l’analisi tecnica, il trading di margini o contratti futures o anche il trading di CFD di criptovaluta potrebbe essere l’opzione migliore per te. Tieni presente che fare soldi scambiando Bitcoin non è un compito facile se fai trading frequentemente poiché il mercato è complessivamente molto volatile e un brusco spostamento verso il lato opposto può spazzare via rapidamente la tua posizione con leva.

Una volta deciso il periodo di tempo in cui scambiare criptovaluta, il trader di criptovalute ora dovrebbe stabilire chiari livelli di supporto e resistenza, oltre a determinare il sentimento generale del mercato. Da lì, puoi decidere dove entrare e uscire dal mercato.

A differenza di Wall Street, il trading di valuta virtuale non ha pause e chiunque può partecipare ogni volta che lo desidera. Pertanto, il trading in qualsiasi fuso orario è possibile in qualsiasi momento della giornata. Ciò significa che non ci sono pause durante le vacanze o le notti e devi assicurarti che la tua posizione non venga lasciata durante la notte in caso di un ampio utilizzo della leva finanziaria.

Un’altra cosa da considerare è la configurazione della tua stazione commerciale. Assicurati che sia impostato in un luogo sicuro e che l’autenticazione a due fattori sia attivata poiché il tuo broker Bitcoin non è responsabile per eventuali perdite dovute al rilevamento del tuo computer.

Come scambiare Bitcoin

Il trading di Bitcoin è relativamente facile. Come accennato in precedenza, gli scambi che offrono contatti futuri di Bitcoin e il trading di CFD su Bitcoin sono aumentati di numero negli ultimi anni. Pertanto, il primo passo per iniziare a fare trading di Bitcoin è aprire un conto di scambio.

Come accennato nella nostra guida su  come investire in Bitcoin  , la scelta di uno scambio affidabile con molta esperienza di mercato è importante in quanto riduce il rischio che lo scambio venga violato o che il denaro scompaia. Pertanto, opzioni come Coinbase, Binance, Huobi e Kraken sono tra le migliori. Offrono le commissioni di trading più basse e nel complesso hanno un buon track record.

Il trading di criptovalute su scambi come questi offre anche la migliore varietà di criptovalute che hanno un buon track record e sono selezionati per assicurarsi che corrispondano ai criteri di quotazione di ogni scambio. Pertanto, puoi scambiare e investire sapendo che i progetti crittografici selezionati non perderanno improvvisamente il loro valore a causa di truffe di uscita o improvvisi e improvvisi pump and dump.

Selezione del mercato

Una volta selezionato lo scambio che preferisci, guarda il mercato delle criptovalute che offrono. La maggior parte degli scambi offre centinaia di mercati negoziabili, con le più popolari coppie di criptovalute contro valuta fiat o stabile. Successivamente, sono le coppie negoziabili contro Bitcoin. Inoltre, gli scambi offrono anche scambi contro Bitcoin e altri altcoin come Ethereum e Tron.

Uno degli scambi più popolari, Binance offre anche il trading sul mercato BNB poiché Binance Coin è la loro criptovaluta nativa. Tuttavia, non tutti gli altcoin possono essere scambiati contro di esso. 

Inoltre, rispetto alla selezione del mercato spot, il trading con leva finanziaria non ha la stessa varietà. Di solito, sono disponibili per il trading solo le coppie di criptovalute più popolari e consolidate come Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Ripple e Litecoin. Detto questo, il trading di Bitcoin con margine è disponibile su ogni borsa che offre leva.

Tipo di ordine

Una volta selezionata la coppia con cui vuoi scambiare Bitcoin, come BTC/USDT, devi scegliere tra ordine limite, mercato o stop-limit.

Un ordine limite significa che il tuo ordine viene eseguito automaticamente non appena il mercato scende al prezzo specificato.

Ordine di mercato significa che il tuo ordine viene eseguito immediatamente in base alla migliore offerta di mercato in quel momento. Ciò significa che puoi acquistare Bitcoin senza ulteriori complicazioni e trasferirlo immediatamente sul tuo portafoglio BTC privato.

Inoltre, l’ordine stop-limit significa che acquisti Bitcoin quando un prezzo di mercato specifico viene raggiunto al rialzo. Ciò è utile quando si desidera impostare uno stop loss o acquistare Bitcoin nel caso in cui il prezzo di mercato esca da un consolidamento del precedente massimo di oscillazione.

Passaggi finali

Una volta scelto il mercato e il tipo di ordine, inserisci la quantità di criptovaluta che desideri acquistare e, in caso di ordine limit o stop-limit, il prezzo di mercato per il quale desideri acquistare la criptovaluta. Da lì, attendi fino all’esecuzione dell’ordine e vedrai le tue nuove monete nel tuo portafoglio di scambio.

Se lo desideri, tieni i tuoi Bitcoin in borsa o trasferiscili su un portafoglio privato.

Guida al trading di Bitcoin per principianti

Nel complesso, il trading di Bitcoin è relativamente facile, tutto ciò che devi fare è impostare il tuo conto di scambio, trasferire valuta fiat dal tuo conto bancario allo scambio e trovare la coppia di Bitcoin con cui negoziare. Tuttavia, è importante anche scegliere la strategia giusta.

Poiché Bitcoin è meno volatile rispetto ad altre criptovalute, è possibile fare trading con un margine su intervalli di tempo a breve termine se si desidera il rischio aggiuntivo. Tuttavia, scegliere una leva eccessiva non è ancora consigliabile, è meglio non superare il triplo quando si fa trading con margine.

Un’altra cosa da tenere a mente quando si fa trading di Bitcoin è controllare com’è la struttura dell’azione dei prezzi di mercato. Prova a determinare il livello di supporto e resistenza più vicino appropriato da cui entrare o uscire dal mercato. Questo può essere fatto guardando gli strumenti grafici offerti dagli scambi o utilizzando una fonte alternativa come tradingview.com.

Come accennato in precedenza, una volta eseguiti i passaggi sopra menzionati, puoi inserire la tua prima operazione. Tuttavia, è anche importante trovare la disciplina per attenersi al tuo piano di trading originale e non rischiare troppo per mantenere il tuo conto bancario da ulteriori perdite.

Conclusione

Per scambiare Bitcoin devi solo avere un conto di scambio e un modo per depositare denaro su di esso. Depositare fiat o criptovalute va bene purché ti assicuri che lo scambio che hai scelto sia affidabile e offra buone condizioni di trading.

Scegliere uno degli scambi più grandi è il modo più semplice per farlo poiché sono cresciuti insieme al mercato per diversi anni e c’è un motivo per cui sono ancora qui. Di solito,  Binance  e  Coinbase  sono un buon punto di partenza.

Da lì, trova le coppie negoziabili Bitcoin sul mercato spot o del margine/futures. Seleziona il tipo di ordine che preferisci e sei pronto per fare la tua prima operazione.

Inoltre, tieni presente che la tua strategia e il tuo intervallo di tempo sono importanti in quanto influiscono sulle dimensioni della tua posizione durante il trading.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Previsione del prezzo Covalent 2021 – 2022 – 2025 – 2030

Previsione del prezzo Covalent 2021 – 2022 – 2025 – 2030

Recensione del portafoglio Infinito

Recensione del portafoglio Infinito