in

I risultati della Fiat

Parte in rosso il mercato europeo dell’auto. A gennaio, riferisce l’Acea, le immatricolazioni sono risultate pari a 958.517 unita’, in calo del 27% rispetto allo stesso mese del 2008. E’ il peggior dato degli ultimi venti anni. Il solo mercato italiano, il mese scorso, ha segnato una riduzione del 32,6%.

Migliora la sua posizione la Fiat che sale al quarto posto tra i costruttori, superando Gm e Renault, con una quota di mercato pari all’8,8%, stabile rispetto all’8,9% del 2007. Il Lingotto ha immatricolato in Europa occidentale 78.628 vetture nuove, con una flessione del 27% in linea con il mercato. Nell’Unione europea a 27 Fiat aumenta la propria quota di mercato dall’8,6% all’8,7%.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Regione Toscana punta alla scalo aeroportuale di Firenze

Famiglie e debiti: una panoramica europea