in

In che modo l’industria del gioco utilizza Crypto?

Nel 2019, la dimensione dell’industria del gioco era di circa $ 152 miliardi, pronta a crescere ad un tasso del 9,17% tra il 2020 e il 2025. Di conseguenza, la dimensione diventerà di $ 257 miliardi entro il 2025. Qualsiasi settore che si espande rapidamente in una tale dimensione assimila sempre le tecnologie di tendenza e le ultime innovazioni.

L’industria del gioco non fa eccezione. In questo articolo, esamineremo come l’industria del gioco tradizionale incorpora il mercato delle criptovalute del valore di molti trilioni di dollari.

La popolazione di gioco è più incline a possedere crypto

Una persona su tre che vive in questo mondo è un giocatore. Quasi 41,9 milioni di giocatori nel mondo possedevano criptovalute nel 2020. I millennial erano il più grande segmento demografico in questa popolazione di giocatori.

Il 38% dei 41,9 milioni di giocatori che possedevano criptovalute avevano tra i 21 ei 38 anni. Un’altra osservazione cruciale sull’area di intersezione tra l’industria dei giochi e delle criptovalute è che il 55% dei giocatori millennial possiede criptovalute, rispetto al 5% di tutti i millennial. Indica che i giocatori sono più interessati all’acquisto di criptovalute rispetto ad altri.

La regione Asia-Pacifico guida il grafico con un margine considerevolmente elevato quando si tratta di giocatori cripto-proprietari.

La geografia ha 22,6 milioni di giocatori che detengono criptovaluta, seguiti da 5,9 milioni in Europa, 5,8 milioni in Medio Oriente e Africa, 4,3 milioni in America Latina e 3,3 milioni in Nord America. Seguendo la popolarità, i giocatori di criptovalute dell’Asia del Pacifico contribuiscono maggiormente in termini di entrate. I cripto-giocatori nella regione Asia-Pacifico generano il 49% delle entrate dei giochi crittografici, seguiti da Nord America (25%), Europa, America Latina, Medio Oriente e Africa.

In termini di preferenze della piattaforma, la comunità di gioco crittografico ama di più i giochi mobili. Il 40% delle entrate complessive nei giochi crittografici proviene dai giochi per smartphone, seguito dai giochi per console con il 28% delle entrate. Le altre piattaforme, organizzate in termini di quota di entrate, includono giochi per PC scaricati o in scatola, giochi per tablet e giochi per PC browser.

Perché i giocatori preferiscono le criptovalute?

Mentre le informazioni sopra citate ci aiutano a capire i contorni dell’area in cui le criptovalute e il gioco si intersecano, la vera domanda è perché i giocatori preferiscono le criptovalute. Ci sono ragioni per cui i giocatori vogliono sfruttare le criptovalute.

Quasi tre quarti dei giocatori online sono disposti a scambiare le loro risorse virtuali con una valuta che potrebbero sfruttare per acquistare e vendere su altre piattaforme. Le criptovalute consentono ai giocatori di raccogliere e scambiare risorse virtuali. Le risorse crittografiche sono scambiabili e negoziabili in qualsiasi parte del mondo. Nel complesso, uno dei motivi cruciali per preferire le risorse crittografiche è che offrono un mezzo sicuro e facile per fare soldi.

I flussi di entrate del settore dei giochi sono sotto forma di acquisti in-app, pubblicità in-app e marketing di affiliazione. È più facile acquistare vite extra o personaggi personalizzati utilizzando le criptovalute. Le piattaforme di gioco, d’altra parte, usano spesso le criptovalute come ricompense. I giocatori possono guardare annunci video e compilare sondaggi in cambio di quali piattaforme di gioco premiano i partecipanti con cripto.

Le piattaforme di Crypto Casino stanno anche adottando pagamenti e pagamenti in criptovaluta, consentendo ai detentori di risorse digitali di trovare un posto dove possono sfruttare comodamente le loro partecipazioni crittografiche.

L’ascesa del GameFi

Un vantaggio vitale dell’avvento della tecnologia crittografica nel mondo dei giochi è stata la democratizzazione del gioco. Ha contribuito a restituire il controllo dell’esperienza di gioco e dei vantaggi di gioco nelle mani della comunità dei giocatori, rompendo il monopolio dell’operatore di gioco o della società proprietaria della piattaforma di gioco.

Dopo l’arrivo della blockchain e della tecnologia di contabilità distribuita, i videogiochi possono funzionare su una rete crittografica incorporando un’architettura di contabilità completamente o parzialmente distribuita. Consente ai giocatori di avere una proprietà verificabile sui prodotti virtuali in-game. Di conseguenza, come citato in precedenza, i giocatori possono scambiare prodotti virtuali per criptovalute, scambiandoli, a loro volta, con denaro reale.

Da quando la proprietà e il controllo sono tornati nelle mani dei giocatori, il gioco crittografico è emerso come un’impresa redditizia anche per i partecipanti, non solo per i proprietari. In primo luogo, ogni volta che un giocatore acquista un bene, l’acquisto aumenta il valore dell’economia di gioco, di cui il giocatore fa parte. Inoltre, sono emerse molte aziende che consentono ai giocatori di guadagnare denaro sfruttando i prodotti virtuali per raggiungere gli obiettivi di gioco.

NFT Gaming: il concetto Play-to-Earn di Ubisoft

Un altro settore popolare per emergere tra tutti questi è il settore dei giochi NFT è play-to-earn. Nei giochi NFT, l’utilità, l’armeria, la terra o qualsiasi altra risorsa possono diventare un NFT. Diventare un NFT rende conveniente possedere, trasferire e, soprattutto, vendere sulla blockchain. Questi fornitori di giochi forniscono anche ai giocatori mercati, dove possono acquistare e vendere i loro NFT unici.

Uno dei protagonisti emersi in questo settore è lo sviluppatore ed editore francese di giochi Ubisoft, soprattutto nei progetti basati sul concetto play-to-earn. Ubisoft ha già investito in Animoca Brands, una società di giochi blockchain con piani per integrare la tecnologia blockchain nei suoi giochi futuri. I massimi dirigenti di Ubisoft ritengono che la blockchain consentirà più play-to-earn, consentendo a più giocatori di guadagnare e possedere contenuti. Ha anche lavorato con molte piccole aziende per raggiungere il suo obiettivo.

Infine, è arrivato GameFi che mescola oggetti da collezione NFT con l’agricoltura di resa e altri servizi DeFi. GameFi è l’acronimo di Game Finance, dove nuovi prodotti e soluzioni aiutano i giocatori a collateralizzare le loro risorse di gioco per prendere prestiti o prendere in prestito attività per ottenere di più.

In generale, ci sono diversi motivi per cui le risorse crittografiche stanno guadagnando tale trazione nel mondo dei giochi popolari.

I vantaggi dell’introduzione delle criptovalute nei giochi

Le criptovalute rimuovono le autorità burocratiche e centralizzate da ogni sfera. La rimozione di ostacoli e intermediari rende conveniente, senza soluzione di continuità e senza problemi per i giocatori accedere rapidamente ai loro giochi. Il pagamento tramite criptovalute riduce anche il tempo di scambio essendo più istantaneo, universalmente consentito ed efficiente. Il decentramento aiuta anche gli sviluppatori di giochi a vendere il loro software al di fuori degli app store.

L’uso di criptovalute senza confini aiuta a eliminare i problemi di sicurezza e di cambio generalmente associati al commercio e ai pagamenti internazionali tradizionali. I giocatori non hanno bisogno di divulgare i loro dati personali, come l’ID e-mail. Aiuta a mantenere il giocatore senza identità vulnerabile. Essere senza confini e meno sensibili all’identità aiuta anche a prelevare fondi più velocemente da qualsiasi luogo, senza restrizioni.

La sicurezza e la protezione sono due questioni cruciali. La tecnologia blockchain è nota per la sicurezza trustless superiore. Aiuta a prevenire il commercio illegale di beni e mitiga il rischio di hacking e furto di chiavi attraverso la sua tecnologia di contabilità immutabile e l’eliminazione della duplicazione delle chiavi.

I pagamenti crittografici non comportano costi nascosti o spese di manutenzione come carte di credito, bonifici bancari o altre modalità tradizionali di trasferimento. Di conseguenza, i pagamenti crittografici sono molto più efficienti in termini di costi. Inoltre, poiché il movimento dei fondi è più veloce, consente anche di risparmiare sul valore temporale del denaro. La finanza decentralizzata è peer-to-peer. Pertanto, non comporta commissioni di gestione o di cambio. I giocatori sfruttano al massimo i loro soldi utilizzando le criptovalute come mezzo di scambio.

Tutti questi vantaggi, combinati con il potenziale tecnologico che deriva dalla blockchain, semplificano la vita dei giocatori. Inoltre, l’uso della crittografia aiuta a trasformare il gioco in un esercizio redditizio. Gli sviluppatori di giochi possono interagire e premiare direttamente i loro clienti. Nel complesso, l’avvento delle criptovalute nel settore dei giochi è stato vantaggioso per tutti. Ci si può ragionevolmente aspettare di vedere un uso più esteso della blockchain nei giochi nei giorni a venire.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest 00006

Le 10 migliori coppie di valute Forex da scambiare nel 2022

crypto 13

Previsione del prezzo Pylon Protocol (MINE) 2022, 2023, 2024, 2025