in

La lotteria che ti fa vincere una casa

Dopo l’esordio in alcuni paesi europei, arriva anche in Italia la lotteria che mette in palio una casa.
A “sponsorizzarla” non è però la Sisal o Lottomatica, bensì il Parlamento italiano nella persona di due onorevoli, Antonio Milo, e Karl Zeller.


I due deputati sono infatti firmatari di un’interrogazione rivolta al ministro Giulio Tremonti, nella quale viene richiesta l’alienazione di un immobile che si trova in Italia, attraverso una lotteria i cui biglietti potrebbero essere acquistati su Internet.
L’idea è senza dubbio curiosa, ma potrebbe funzionare visto che in premio c’è una casa, di certo uno dei beni più ambiti dagli italiani.
Dei buoni presupposti ci sono, visto il successo che questo tipo di lotteria ha riscosso già in Austria e Spagna, dove la lotteria che mette in palio una casa è diventata un vero cult.

L’interrogazione parte da un esigenza precisa di una particolare zona d’Italia. Infatti la crisi del settore ha determinato il drastico calo di potenziali acquirenti di immobili, in particolare edifici destinati all’attivita’ alberghiera. Una flessione che si fa sentire specialmente nella provincia di Bolzano, nella cui circoscrizione Zeller e’ stato eletto, e dove alcuni proprietari di alberghi stentano a vendere i loro alberghi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
jumpstory download20200925 101051

Federconsumatori: un figlio costa caro

Briatore: yatch personale sequestrato