in

La SEC Approva i Primi ETF Bitcoin su Base Fisica; Grayscale e BlackRock Pronti a Lanciare Prodotti

La Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti (SEC) ha approvato mercoledì (10 gennaio) i primi exchange-traded fund (ETF) Bitcoin su base fisica, una novità che gli investitori cripto attendevano con trepidazione.

L’approvazione è diventata sempre più probabile nella seconda metà del 2023, quando la SEC ha iniziato a segnalare la propria disponibilità a considerare tali prodotti. Molti operatori di mercato ritengono che la decisione stimolerà una più ampia adozione della popolare criptovaluta.

In un’email inviata dopo la decisione, Sheila Warren, CEO del Crypto Council for Innovation, ha dichiarato: “Un ETF Bitcoin su base fisica è un precursore di una pletora di prodotti e servizi finanziari innovativi che si pongono tra la finanza tradizionale e le criptovalute, ampliando l’orizzonte di ciò che è possibile all’interno dell’ecosistema crittografico”.

In totale, 11 società potranno iniziare a offrire ETF Bitcoin su base fisica negli Stati Uniti a partire da giovedì (11 gennaio).

La concorrenza si intensifica mentre le società abbassano le commissioni sugli ETF Bitcoin su base fisica

Le speranze degli aspiranti ETF Bitcoin su base fisica hanno attirato l’attenzione all’inizio della settimana, quando hanno iniziato a modificare le loro domande S-1 per offrire commissioni ridotte, cercando di competere tra loro in una cosiddetta “guerra delle commissioni”.

BlackRock, VanEck, WisdomTree Investments, Fidelity Investments e Valkyrie Investments hanno tutte presentato moduli emendati. Alcune società, come ARK Invest, Bitwise Asset Management e Invesco e Galaxy Digital, che lavorano insieme su un ETF Bitcoin su base fisica, pianificano di rinunciare alle commissioni per i primi sei mesi o fino a quando i volumi di trading raggiungono un valore predeterminato, a seconda di quale si verifichi prima. Per ARK Invest e Bitwise, la soglia è fissata a 1 miliardo di dollari, mentre per il partenariato Invesco e Galaxy è di 5 miliardi di dollari.

Secondo la documentazione della SEC, gli 11 ETF Bitcoin su base fisica approvati sono i seguenti:

  • Grayscale Bitcoin Trust
  • Bitwise Bitcoin ETF
  • Hashdex Bitcoin ETF
  • iShares Bitcoin Trust
  • Valkyrie Bitcoin Trust
  • ARK 21Shares Bitcoin ETF
  • Invesco Galaxy Bitcoin ETF
  • VanEck Bitcoin Trust
  • WisdomTree Bitcoin Fund
  • Fidelity Wise Origin Bitcoin Fund
  • Franklin Bitcoin ETF

Eric Balchunas, analista senior ETF di Bloomberg, si è detto sorpreso dalla disponibilità delle società ad abbassare le commissioni. Ha menzionato la commissione emendata di BlackRock dello 0,3 percento in un post su X, precedentemente noto come Twitter, dicendo che è più economica di quanto previsto e renderà difficile per altri giocatori competere.

Nel frattempo, i trader hanno spinto verso l’alto il prezzo del Bitcoin. Secondo gli analisti di Fineqia International, Bitcoin ha superato i 47.000 dollari martedì (9 gennaio), registrando un aumento del 6,9 percento rispetto al lunedì (8 gennaio). Nel frattempo, il Defiant ha riportato che il rapporto Ethereum/Bitcoin è sceso al suo punto più basso dal maggio 2021. Il rapporto sarebbe stato ridotto fino al 0,048 percento a seguito di un afflusso di trader che hanno approfittato del rally del Bitcoin.

La falsa approvazione degli ETF Bitcoin su base fisica scatena una frenesia di mercato

La speculazione dei partecipanti al mercato si è intensificata verso le 16:00 EST di martedì, quando l’account ufficiale X della SEC ha pubblicato un post successivamente cancellato che dichiarava che tutte le domande per gli ETF Bitcoin su base fisica erano state approvate. Pochi minuti dopo, il prezzo del Bitcoin era al suo punto più alto della giornata, salendo a poco meno di 48.000 dollari.

Poco dopo il post, il presidente della SEC, Gary Gensler, ha dichiarato quanto segue:

Dopo l’aggiornamento di Gensler, il prezzo del Bitcoin è sceso e si è stabilizzato tra 45.500 e 46.000 dollari.

Lunedì, Gensler ha pubblicato un breve avviso su X, avvertendo i potenziali investitori dei rischi associati agli investimenti in criptovalute e ricordando ai partecipanti al mercato che non tutti i progetti di investimento in cripto sono conformi alle linee guida della SEC.

Alle 17:15 EST di mercoledì, il Bitcoin era quotato a 46.058,28 dollari, registrando un aumento dello 0,9 percento nelle ultime 24 ore. Il rapporto Ethereum/Bitcoin era intorno allo 0,055 in quel momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previsioni sul Prezzo del Rame: Le Principali Tendenze che Influenzeranno il Rame nel 2024

invest crypto 48

Previsione dei prezzi Kusama (KSM) 2024-2030: è un buon investimento?