in

Le tre generazioni della tecnologia Blockchain

Nello sviluppo di Internet, si possono indicare eventi storici che possono essere utilizzati per dividere il processo in fasi. Tra questi importanti punti di riferimento vi sono la creazione delle prime reti informatiche geografiche negli anni ’60, lo sviluppo di un sistema di posta elettronica negli anni ’70, la creazione di ethernet più tardi in quel decennio, il lancio del world wide web negli anni ’90 e la creazione dei primi browser e motori di ricerca più tardi in quel decennio, tra gli altri. In seguito a ciascuno di questi sviluppi caratteristici, Internet è cambiato in modo drammatico. Ogni passo è stato fondamentale nella creazione di Internet che conosciamo e su cui facciamo affidamento oggi.

In modo simile, è possibile guardare indietro allo sviluppo della  blockchain  e anche suddividerla in fasi contrassegnate da importanti sviluppi e invenzioni. La tecnologia blockchain esiste solo da una frazione del tempo di Internet, quindi è probabile che ci siano ancora  importanti sviluppi  in arrivo. Anche adesso, però, gli esperti hanno cominciato a dividere la storia della blockchain in almeno tre importanti fasi.

Fase 1: Bitcoin e valute digitali

Mentre le idee che sarebbero andate nella blockchain turbinavano nelle comunità informatiche, è stato lo pseudonimo sviluppatore di  Bitcoin,  Satoshi Nakamoto  , a delineare la blockchain come la conosciamo nel  white paper  per BTC. In questo modo, la tecnologia blockchain è iniziata con la rete Bitcoin. Mentre la blockchain da allora è stata utilizzata in un’enorme varietà di  altre aree  , in un certo senso è stata progettata appositamente per questa  valuta digitale  e per far avanzare gli obiettivi delle valute digitali in modo più ampio.

Nelle prime fasi, la blockchain ha creato  la premessa  di  base  di un registro pubblico condiviso che supporta una rete di criptovalute. L’idea di blockchain di Satoshi utilizza blocchi di informazioni da 1 megabyte (MB) sulle transazioni bitcoin. I blocchi sono collegati tra loro attraverso un  complesso processo di verifica crittografica  , formando una catena immutabile. Anche nelle sue prime forme, la tecnologia blockchain ha creato molte delle caratteristiche centrali di questi sistemi, che rimangono oggi. In effetti, la blockchain di bitcoin rimane sostanzialmente invariata rispetto a questi primi sforzi.

Fase 2: Contratti intelligenti

Col passare del tempo, gli sviluppatori hanno iniziato a credere che una blockchain potesse fare di più che semplicemente documentare le transazioni. I fondatori di  ethereum  , ad esempio, hanno avuto l’idea che anche  asset  e accordi fiduciari potessero beneficiare della gestione blockchain. In questo modo, ethereum rappresenta la seconda generazione della tecnologia blockchain.

La principale innovazione portata da ethereum è stata l’avvento degli smart contract. In genere, i contratti nel mondo degli affari mainstream sono gestiti tra due entità separate, a volte con altre entità che assistono nel processo di supervisione. I contratti intelligenti sono quelli che si autogestiscono su una blockchain. Sono innescati da un evento come il superamento di una  data di scadenza  o il raggiungimento di un determinato obiettivo di prezzo; in risposta, lo  smart contract si  autogestisce, apportando le modifiche necessarie e senza l’input di entità esterne.

A questo punto, potremmo essere ancora in procinto di sfruttare il potenziale non sfruttato dei contratti intelligenti. Quindi, se siamo veramente passati alla fase successiva dello sviluppo della blockchain è discutibile.

Fase 3: il futuro

Uno dei principali problemi che la blockchain deve affrontare è il ridimensionamento. Bitcoin rimane turbato dai tempi di elaborazione delle transazioni e dai  colli di bottiglia  . Molte nuove valute digitali hanno tentato di rivedere le proprie blockchain per far fronte a questi problemi, ma con vari gradi di successo. In futuro, uno degli sviluppi più importanti che aprono la strada al futuro della tecnologia blockchain avrà probabilmente a che fare con la scalabilità.

Oltre a ciò, vengono scoperte e implementate continuamente nuove applicazioni della tecnologia blockchain. È difficile dire esattamente dove questi sviluppi porteranno la tecnologia e l’industria delle criptovalute nel suo insieme. È probabile che i sostenitori della blockchain trovino questo incredibilmente eccitante; dal loro punto di vista, stiamo vivendo in un momento con una tecnologia epocale che continua a crescere e svilupparsi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Il migliore (e unico) ETF della compagnia aerea per il terzo trimestre del 2021

Il migliore (e unico) ETF della compagnia aerea per il terzo trimestre del 2021

Visti e permessi di lavoro in Messico: guida ai tipi di visto e ai requisiti per il permesso di lavoro

Visti e permessi di lavoro in Messico: guida ai tipi di visto e ai requisiti per il permesso di lavoro