in

Mercato immobiliare: quali opportunità di investimento a Milano?

In tema di compravendite immobiliari, Milano si conferma uno dei poli più attrattivi del Paese. Gli investitori nazionali e internazionali guardano al capoluogo lombardo con interesse, richiamati da un’offerta all’avanguardia valorizzata da un modello di città fortemente futuristica.

Ad alimentare la domanda di immobili, la moltitudine di servizi, che ne fanno una metropoli di livello internazionale e al contempo scrupolosamente su misura dei cittadini.

A fare il resto un’elevata qualità della vita, in uno scenario economico, industriale e sociale che non ha eguali su tutto il territorio nazionale.

Investimenti immobiliari a Milano, i fattori che alimentano la domanda

Uno dei fattori che negli anni ha contribuito a tenere acceso l’interesse degli investitori sul mercato immobiliare di Milano è la vita culturale, oggi scandita da un calendario di eventi di rilevanza internazionale che comprendono il Salone del Mobile, la Fashion Week e tanti altri appuntamenti che annualmente attraggono l’interesse di milioni di visitatori.

Città della moda e del design, nonché capitale finanziaria del paese, Milano si appresta inoltre a ospitare le Olimpiadi Milano-Cortina 2026: un dinamismo senza eguali che continua a richiamare l’attenzione degli investitori.

Ma il merito del capoluogo lombardo è anche quello di aver investito sui servizi, che hanno contribuito alla valorizzazione di interi quartieri e, di riflesso, al patrimonio immobiliare esistente.

A fare il resto, la riqualificazione di interi territori che negli ultimi anni, con l’espansione vissuta dalla città, hanno dimostrato di avere un’ampia attrattiva strategica.

È così che sono nati nuovi distretti abitativi che al giorno d’oggi fanno registrare una percentuale sempre più rilevante anche per quello che riguarda gli investimenti immobiliari a milano. Tra questi c’è, per esempio, UpTown, un nuovo polo residenziale all’avanguardia che sta contribuendo alla diffusione del modello di wellbeing city nel capoluogo meneghino attraverso un’offerta di appartamenti dall’alto valore qualitativo.

Un vero e proprio distretto del benessere in cui si sta rivelando vantaggioso investire sia per la compliance alle rigorose tendenze ESG sia per il fatto che, nonostante l’impatto pandemico, negli ultimi anni il valore degli immobili ha registrato un incremento del 40%.

Posizione, mobilità, sostenibilità: gli investimenti immobiliari più innovativi di Milano

A rendere l’offerta meneghina terreno fertile per gli investimenti immobiliari, è spesso l’ubicazione dei quartieri, forte di una struttura urbanistica ben servita dai trasporti, che connette interi distretti ai punti d’interesse della città. 

UpTown, ad esempio, oltre a occupare una posizione privilegiata in prossimità di metropolitane, fermate di bus, aeroporti e stazioni, nasce in sinergia con MIND, un polo all’avanguardia, considerato la Silicon Valley Italiana, destinato ad attrarre quotidianamente ricercatori, scienziati e professionisti provenienti da tutto il mondo.

L’area, tra le altre cose, ospita il nuovo Ospedale Galeazzi, il Campus scientifico UNIMI e l’istituto di ricerca Human Technopole, oltre a un distretto dell’istruzione, un poliambulatorio e un Leisure center con oltre 150 negozi. A fare il resto, edifici a zero emissioni, progettati nel rispetto dei principi di sostenibilità e certificati dal prestigioso protocollo GBC Quartieri: una asset class oggi ampiamente richiesta da una moltitudine di investitori immobiliari. 

Naturalmente, è un’offerta dedicata sia a chi acquista a scopo abitativo sia a chi intende mettere a reddito l’investimento e, in qualità di proposta residenziale edificata sulla base delle esigenze del futuro, è protetta dal concetto di svalutazione.

C’è poi l’aspetto abitativo incentrato sulla socialità, sulla flessibilità, sulla condivisione e sulla salute, forte di un’offerta residenziale strutturata per conciliare i ritmi familiari e professionali con quelli abitativi. UpTown sorge infatti in un contesto architettonico di pregio, valorizzato da servizi come coworking, piscina, spa e aree dedicate ai bambini, e immerso in un parco di oltre 300.000 mq.

In definitiva, le proposte immobiliari più interessanti sono quelle capaci di unire abitabilità e benessere, in una proposta residenziale proiettata verso il concetto di Wellbeing City. Una consapevolezza che si sposa perfettamente con l’attuale mercato immobiliare di Milano e che risulta fondamentale per chiunque punti a investire con una prospettiva solida e lungimirante.

Subscribe
Notificami

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels karolina grabowska 5980579

Previsione dei prezzi CRO di Cronos 2023-2030

floki inu investimentimagazineit

Previsione prezzi Floki Inu 2024-2025