in

Pavel Durov: biografia, famiglia, salario e patrimonio

Pavel Durov (Pavel Valerievich Durov) è nato il 10 ottobre 1984 a San Pietroburgo, in Russia, è un imprenditore russo. Scopri la biografia, l’età, l’altezza, le caratteristiche fisiche, gli affari, la famiglia e gli aggiornamenti di carriera di Pavel Durov.

Scopri quanto è ricco e come spende i suoi soldi. Scopri anche come ha guadagnato la maggior parte del suo patrimonio netto all’età di 36 anni?

popolare come: Pavel Valerievich Durov

Occupazione: Imprenditore

Età: 36 anni

Segno zodiacale: Libra

Nato: 10 ottobre 1984

Compleanno: 10 ottobre

Luogo di nascita: San Pietroburgo, Russia

Nazionalità: russo

 

Pavel Durov Altezza, peso e misure

A 36 anni, l’altezza di Pavel Durov è di 1,76 m.

Stato fisico Altezza: 1,76 m

Peso: Non disponibile

Misure del corpo: Non disponibile

Colore degli occhi: Non disponibile

Colore dei capelli: Non disponibile

Incontri e stato delle relazioni

Famiglia Genitori: Valery Durov (padre) Albina Durova (madre)

Moglie: Non disponibile

Fratello: Non disponibile

Bambini: Non disponibile

Patrimonio netto di Pavel Durov

Il suo patrimonio netto è cresciuto in modo significativo nel 2019-2020. Allora, quanto vale Pavel Durov all’età di 36 anni? La fonte di reddito di Pavel Durov deriva principalmente dall’essere un imprenditore di successo.

È di origine russa. Abbiamo stimato il patrimonio netto, il denaro, lo stipendio, il reddito e le attività di Pavel Durov.

Patrimonio netto nel 2020: 3,4 miliardi di dollari (2020)

Stipendio nel 2019: In fase di revisione

Patrimonio netto nel 2019: in fase di revisione

Stipendio nel 2019: In fase di revisione

Casa: Non disponibile

Automobili: Non disponibile

Fonte di reddito: Imprenditore

Sequenza temporale

2018

Il 21 giugno 2018 l’Unione dei giornalisti del Kazakistan ha premiato Durov “per la sua posizione di principio contro la censura e l’interferenza dello stato nella corrispondenza online gratuita dei cittadini”.

2014

Il 1 aprile 2014 Durov ha presentato le sue dimissioni al consiglio; in un primo momento, per il fatto che la società aveva confermato le sue dimissioni, si credeva fosse legato alla crisi ucraina iniziata nel mese di febbraio. Tuttavia, lo stesso Durov ha affermato che si trattava di un pesce d’aprile il 3 aprile 2014.

Il 16 aprile 2014 Durov ha rifiutato pubblicamente di consegnare i dati dei manifestanti ucraini alle agenzie di sicurezza russe e di bloccare la pagina di Alexei Navalny su VK. Invece ha pubblicato gli ordini pertinenti sulla sua pagina VK sostenendo che le richieste erano illegali.

Il 21 aprile 2014 Durov è stato licenziato come amministratore delegato di VK. La società ha affermato di aver agito sulla sua lettera di dimissioni un mese prima che non è riuscito a ricordare. Durov ha poi affermato che la società era stata effettivamente rilevata dagli alleati di Vladimir Putin, suggerendo che la sua cacciata era il risultato sia del suo rifiuto di consegnare i dati personali degli utenti alle forze dell’ordine federali sia del suo rifiuto di consegnare i dati personali delle persone che erano membri di un gruppo VKontakte dedicato al movimento di protesta Euromaidan. Durov ha poi lasciato la Russia e ha dichiarato che “non ha intenzione di tornare indietro” e che “il Paese è incompatibile con il business di Internet al momento”.

Nell’agosto 2014, Durov è stato nominato il leader nordeuropeo più promettente under 30. Nel 2017 è stato scelto per entrare a far parte del WEF Young Global Leaders, in rappresentanza della Finlandia.

2012

Nel 2012, Durov ha pubblicato pubblicamente una foto di se stesso che allungava il dito medio e la chiamava la sua risposta ufficiale agli sforzi di Mail.ru per acquistare VK. Nel dicembre 2013, Durov è stato costretto a vendere il suo 12% delle azioni di VK a Ivan Tavrin, il proprietario della principale società Internet russa Mail.ru, che successivamente l’ha venduto a Mail.ru, conferendole il 52% di proprietà di maggioranza di VK. Nel 2014, Mail.ru ha acquistato tutte le azioni rimanenti ed è diventato l’unico proprietario di VK.

Durov si autodefinisce libertario e vegetariano. Nel 2012, ha pubblicato manifesti descritti dai commentatori come “libertarismo” che dettagliano le sue idee sul miglioramento della Russia. Per il suo ventisettesimo compleanno nel 2011, ha donato un milione di dollari alla Wikimedia Foundation, il cui fondatore e presidente onorario è il collega libertario Jimmy Wales.

2011

Nel 2011, è stato coinvolto in uno scontro con la polizia a San Pietroburgo, quando il governo ha chiesto la rimozione delle pagine dei politici dell’opposizione dopo le elezioni alla Duma del 2011; Durov ha pubblicato una foto di un cane con la lingua fuori che indossava una felpa con cappuccio e la polizia se ne è andata dopo un’ora in cui non ha risposto alla porta.

2006

Durov ha fondato VKontakte, in seguito noto come VK, nel 2006, inizialmente influenzato da Facebook. Durante il periodo in cui lui e suo fratello Nikolai hanno costruito il sito Web VKontakte, l’azienda è cresciuta fino a un valore di $ 3 miliardi.

2001

Pavel Durov è nato a Leningrado (oggi San Pietroburgo), ma ha trascorso gran parte della sua infanzia a Torino, in Italia. Suo padre Valery (che ha conseguito un dottorato in filologia) era impiegato lì. Ha frequentato una scuola elementare italiana, e dopo essere tornato in Russia nel 2001 ha frequentato l’Academy Gymnasium di San Pietroburgo (prima di Kaliningrad). Nel 2006 si è laureato presso il Dipartimento di Filologia dell’Università Statale di San Pietroburgo, dove ha conseguito una laurea di primo livello. La prima infanzia e la carriera di Pavel Durov sono descritte in dettaglio nel libro in lingua russa Il codice Durov. La vera storia di VK e del suo creatore (2012).

1992

Il padre di Durov Valery Semenovich Durov è un dottore in scienze filologiche, autore di numerosi articoli scientifici, e dal 1992 è a capo del dipartimento di filologia classica della facoltà di filologia dell’Università statale di San Pietroburgo.

1984

Pavel Valerievich Durov (in russo: Па́вел Вале́рьевич Ду́ров; nato il 10 ottobre 1984) è un imprenditore russo noto soprattutto per essere il fondatore del sito di social network VK, e in seguito del Telegram Messenger. È il fratello minore di Nikolai Durov. Da quando sono stati licenziati dalla carica di CEO di VK nel 2014, i fratelli Durov hanno viaggiato per il mondo in esilio volontario come cittadini di Saint Kitts e Nevis. Nel 2017 Pavel è entrato a far parte del World Economic Forum (WEF) Young Global Leaders come rappresentante della Finlandia.

1965

Il nonno di Pavel Durov, Semyon Petrovich Tulyakov, partecipò alla seconda guerra mondiale. Ha servito nel 65 ° reggimento di fanteria, ha partecipato alle battaglie sul fronte di Leningrado su Krasnoborsky Gatchinsky e in altre direzioni, è stato ferito tre volte, ricevendo l’Ordine della Stella Rossa, il grado dell’Ordine della Seconda Guerra Patriottica e il 40 ° Giorno della Vittoria , l’Ordine della Grande Guerra Patriottica livello I. Dopo la guerra, fu arrestato.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
COME E DOVE ACQUISTARE MOGU (MOGX) – UNA SEMPLICE GUIDA PASSO PASSO

COME E DOVE ACQUISTARE MOGU (MOGX) – UNA SEMPLICE GUIDA PASSO PASSO

Come e dove acquistare StellarPayGlobal (XLPG) – Una semplice guida passo passo

Come e dove acquistare StellarPayGlobal (XLPG) – Una semplice guida passo passo