in

Settore edile: computo dei giorni per cassa integrazione

L’Inps emana le modalità con cui devono essere calcolati i giorni di cassa integrazione relativi al settore edile in Itali. Il decreto di riferimento è quello appartenente alla circolare 116 e risale a pochi giorni fa (20 novembre). Con queste modalità di calcolo, il settore in questione sarà accomunato a quello industriale.

In linea generale, la cassa integrazione può durare per un massimo di tre mesi consecutivi. Può anche durare il tempo limite di un anno, ma questo – viene precisato – solo in casi eccezionali.

Tale provvedimento si potrà applicare solo nelle casistiche di temporanea mancanza del lavoro per il lavoratore, sia per mancanza di commesse dalla parte di appalti e committenti. In pratica, la cassa integrazione verrà concessa quando si verifichino reali situazioni di calo dell’attività lavorativa in seguito a crisi aziendale.

[Image via Service-network]

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

UBS, ancora rinnovi

criptovalute 25

3 motivi per investire in Bitcoin