in

3 criptovalute pronte ad esplodere quest’anno secondo gli esperti

Le criptovalute stanno crescendo in popolarità giorno dopo giorno, facendo numerosi titoli. Anche se siamo appena entrati nel secondo trimestre dell’anno, ci sono stati diversi sviluppi degni di nota nel settore delle criptovalute.Il tumulto delle improvvise fluttuazioni di mercato a maggio ha colpito diversi asset digitali.

Tuttavia, la maggior parte di loro si sta riprendendo e sono pronti per iniziare il loro rally rialzista. Secondo gli esperti, queste tre criptovalute hanno mostrato sviluppi coerenti e sono pronte a decollare quest’anno. Quindi cerchiamo di scavare un po’ più a fondo in alcuni fattori significativi che alimentano il loro massiccio rally.

3 criptovalute pronte ad esplodere quest’anno

#1 Cardano (ADA)

Le crescenti preoccupazioni sulla natura sostenibile delle criptovalute hanno recentemente messo sotto i riflettori monete verdi come Cardano.

A differenza di Bitcoin o Ethereum, Cardano utilizza un modello Proof-of-Stake (PoS). Questo metodo di consenso consente solo a una frazione delle persone che possiedono Cardano di estrarre ADA, il che riduce drasticamente il suo consumo energetico.

Charles Hoskinson ha progettato la piattaforma Cardano per supportare transazioni veloci con commissioni minime in modo ecologico. È un valido concorrente della piattaforma Ethereum e si sforza di fornire le sue interessanti funzionalità come solidi contratti intelligenti.

Cardano è noto per il suo team dedicato, che conta da 100 a 150 sviluppatori che lavorano attivamente al progetto e spingono circa 700 commit a settimana. Questo rende ADA uno dei progetti più attivamente sviluppati oggi nel settore blockchain.

L’ascesa fulminea del token ADA negli ultimi mesi ha attratto alcuni degli investitori esperti e delle celebrità sul mercato. Gene Simmons, l’iconico bassista e famoso investitore in criptovalute, è una delle celebrità che hanno mostrato interesse per Cardano.

Attraverso il suo recente tweet, Simmons ha annunciato di aver investito quasi $ 300.000 in Cardano (ADA) e crede nel suo futuro.

Un’altra celebrità che di recente ha mostrato vivo interesse per l’ADA è Mark Cuban. Era impegnato in una conversazione su Twitter con l’amministratore delegato di Cardano, Charles Hoskinson, a maggio. Cuban era curioso di conoscere le potenziali caratteristiche di ADA, per le quali Hoskinson ha fornito una presentazione dettagliata ma breve in un solo tweet.

La maggior parte degli esperti di criptovalute ritiene che Cardano sia una delle criptovalute più sottovalutate nel 2021. Recentemente ha anche annunciato una partnership degna di nota con il Ministero della Pubblica Istruzione etiope. L’efficiente tecnologia blockchain di Cardano viene utilizzata per creare un record a prova di manomissione per 5 milioni di studenti e insegnanti del settore. Oltre a offrire loro un’identità unica, questo darà loro anche un record verificabile dei loro risultati accademici, utile per i loro sforzi futuri.

Gli esperti dicono che Cardano è una delle 3 criptovalute pronte a partire quest’anno con un uso così reale della tecnologia blockchain e un forte team dietro di essa.

#2 Algorand (ALGO)

Algorand è un progetto unico nello spazio crittografico che è ugualmente scalabile, sicuro e una piattaforma di criptovaluta decentralizzata e smart contract. È stato progettato per essere una rete incentrata sui pagamenti che elabora transazioni rapide e offre una forte attenzione al raggiungimento di una finalità quasi istantanea. Di conseguenza, ALGO elabora oltre 1000 transazioni al secondo (TPS) e raggiunge la finalità in meno di cinque secondi.

Algorand non ha quasi alcuna probabilità di fork. Questa qualità è significativa per affermarlo come una delle migliori reti blockchain disponibili oggi. Questo è anche uno dei tanti motivi per cui la blockchain di Algorand è stata scelta come tecnologia di base per la prima valuta digitale di Marshall Island.

Jim Wagner, co-fondatore di SFB e Chief Technology Officer, ha dichiarato in una dichiarazione che “Algorand è stato selezionato a seguito di approfondite ricerche di mercato tra le principali opzioni di protocollo”.

Inoltre, Algorand risolve il trilemma della blockchain con il suo esclusivo protocollo Pure Proof of Stake (PPoS). Inoltre, PPoS è un protocollo a emissioni zero ed ecologico che non si basa su esigenze di elevato consumo energetico, a differenza delle catene Proof of Work (PoW). Pertanto, Algorand è stato progettato per essere una moneta verde sostenibile e sta determinando le sue impronte di carbonio in collaborazione con ClimateTrade.

Francisco Benedito, CEO di ClimateTrade, ha affermato che “L’energia pulita e la lotta ai cambiamenti climatici sono priorità per le Nazioni Unite, le organizzazioni globali e i governi. Algorand ha un’impronta di carbonio molto bassa, per cominciare, e siamo ispirati dal ruolo di leadership che l’organizzazione sta assumendo per garantire che la prossima generazione di adozione della blockchain sia rispettosa dell’ambiente”.

Algorand ha anche stretto una partnership unica con Exodus, una società focalizzata sul rendere la criptovaluta accessibile e facile per un pubblico più ampio. La società ha pianificato di emettere i suoi token di sicurezza sulla blockchain di Algorand, ampliando il suo accesso al sempre crescente ecosistema di sicurezza digitale.

JP Richardson, co-fondatore e CEO di Exodus ha dichiarato: “Exodus è entusiasta di collaborare con il team di Algorand poiché la sua tecnologia fornisce un ricco Layer-1 con molti interessanti casi d’uso per alimentare le applicazioni decentralizzate di prossima generazione per i nostri clienti. Ancora meglio, il team ha creato una meraviglia moderna nella scalabilità Layer-1”.

Inoltre, l’importante società di gestione delle risorse digitali, Arrington Capitals, ha recentemente annunciato il lancio di un fondo da 100 milioni di dollari per scommesse su progetti basati sulla blockchain di Algorand.

Michael Arrington, fondatore del blog TechCrunch e Arrington Capitals, afferma che “I nostri LP (partner limitati) includono diverse parti che si allineano con la visione di Algorand e vogliono supportare l’ecosistema in espansione, con nuove offerte”. Potremmo anche attirare ulteriori investitori. Inoltre, sto investendo personalmente nel fondo”.

#3 Ethereum (ETH)

C’è un sacco di soldi che scorre nei progetti DeFi, una delle tendenze più calde nello spazio crittografico. Questo è uno dei tanti motivi del recente aumento significativo del prezzo di Ethereum. Quasi tutti i principali progetti DeFi sono basati su Ethereum, la piattaforma di riferimento per gli sviluppatori.

Bill Noble, l’analista tecnico capo di Token Metrics, ha dichiarato: “Ethereum ha due scopi: uno, funge da denaro e può essere una riserva di valore. Ma Ethereum è anche come un’autostrada per la finanza decentralizzata”.

Gli investitori e gli appassionati di Ethereum ritengono che ci siano principalmente due ragioni per un rally rialzista per ETH. Uno è senza dubbio la crescente popolarità dei servizi finanziari basati su blockchain e il secondo è il principale aggiornamento nella sua tecnologia, Ethereum 2.0, che dovrebbe essere rilasciato entro la fine di quest’anno.

Tegan Kline, il co-fondatore della società di software blockchain Edge & Node, ha riferito che “Ethereum probabilmente supererà Bitcoin ad un certo punto in futuro, poiché Ethereum sarà superiore quando si tratta di innovazione e interesse degli sviluppatori”.

ETH 2.0, con il suo nuovo concetto noto come sharding, elaborerà transazioni più veloci e renderà la rete più sicura, scalabile ed efficiente dal punto di vista energetico. Inoltre, Ethereum sarà in grado di eseguire un’ampia implementazione dell’esecuzione di contratti intelligenti una volta completato l’aggiornamento.

Carl Beekhuizen, un ricercatore della Fondazione Ethereum, ha affermato che con il passaggio a Proof-of-Stake (PoS) dal sistema Proof-of-Work (PoW), Ethereum consumerebbe meno energia di Bitcoin.

Inoltre, l’ex dipendente di Goldman Sachs e CEO di Vision Group Raoul Pal si aspetta grandi guadagni da Ethereum e ha una previsione altamente rialzista per la moneta ETH nel 2021. Nel suo tweet, ha anche menzionato che i fondamenti e la crescita di Ethereum sono gli stessi di Bitcoin 5 anni fa, aumentando la sua popolarità in tutto il mondo.

Pertanto, con un aggiornamento significativo in cantiere e un crescente interesse da parte degli investitori di tutto il mondo, gli esperti ritengono che l’ETH sia una delle criptovalute pronte a decollare nel 2021.

La linea di fondo

In breve, le criptovalute stanno conquistando il mondo della finanza con la tecnologia blockchain avanzata. Di conseguenza, diverse aziende in crescita hanno anche iniziato ad accettare le criptovalute come mezzo di pagamento legittimo a livello globale. Questo fenomeno non mostra alcun segno di fermarsi presto. Pertanto, secondo le opinioni degli esperti, le 3 criptovalute sopra menzionate sono pronte a decollare quest’anno e saranno una grande aggiunta al tuo portafoglio di investimenti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Confronto tra eToro e Bitstamp: quale è la migliore?

Confronto tra eToro e Bitstamp: quale è la migliore?

3 azioni ASX pronte a esplodere durante l’anno secondo gli esperti

3 azioni ASX pronte a esplodere durante l’anno secondo gli esperti