in

3 strumenti per monitorare il tuo patrimonio netto

Il monitoraggio del tuo patrimonio netto è un passaggio essenziale per la gestione delle tue finanze. In un unico numero, il tuo patrimonio netto può misurare i tuoi progressi finanziari, sia che tu stia uscendo dal debito, costruendo un portafoglio di investimenti o entrambi. In questo articolo, tratteremo 3 strumenti per aiutarti a monitorare il tuo patrimonio netto.

Perché monitori il tuo patrimonio netto?

C’è più di una ragione per preparare una dichiarazione del patrimonio netto. Ad esempio, una persona potrebbe preparare il proprio rendiconto finanziario personale come parte di una richiesta di prestito. Un’altra persona può monitorare il proprio stato finanziario come un modo per misurare i progressi e rimanere motivati. Questo è ciò su cui ci concentriamo oggi.

Tutti dovrebbero come minimo monitorare il proprio patrimonio netto perché è IL modo per misurare i tuoi progressi finanziari. Usiamo il calcio come analogia. Il tuo budget mensile è il campo di gioco. È il blocco e l’affronto della vita quotidiana. È quello che succede in campo. È dove si svolge tutta l’azione.

Il patrimonio netto, invece, è il tabellone. Quando il gioco è finito, guardi il tabellone per vedere chi ha vinto la partita. Il tuo patrimonio netto è il risultato di tutte quelle decisioni quotidiane e settimanali che prendi che alla fine si sommano a una vita di vita. Tutti si riflettono nel patrimonio netto. Quindi, è il modo per misurare i tuoi progressi finanziari nel corso di ogni anno.

Come si tiene traccia del proprio patrimonio netto?

Se stai richiedendo un prestito aziendale, vorrai che la tua dichiarazione del patrimonio netto rifletta tutti i tuoi beni. Ai fini della misurazione dei tuoi progressi finanziari, tuttavia, tali dettagli non sono necessari (e anzi non sono utili).

Per le attività, includi solo contanti e quelle attività che nel tempo si apprezzano. Le risorse comunemente includono:

  • Investimenti azionari e obbligazionari (pensionamento e conti imponibili)
  • Contanti
  • Immobiliare
  • Metalli preziosi o monete
  • Altri oggetti da collezione
  • Imprese

Mentre sono beni, è meglio escludere cose come automobili, barche e oggetti personali come mobili, vestiti, oggetti personali e persino gioielli (anche se potrebbero apprezzarsi nel tempo).

Questi elementi sono meglio esclusi perché tendono ad esagerare i tuoi progressi finanziari. Un’auto da $ 40.000 può far sembrare il tuo bilancio più sano, ma si deprezzerà fino a quasi zero nel tempo. Includere le auto, quindi, può dare un falso senso di stabilità finanziaria e progresso.

In termini di responsabilità, includi tutto.

Ora diamo un’occhiata alle fluttuazioni del valore delle attività. Sia gli investimenti che gli immobili cambiano di valore. Nei mercati in rialzo, i valori possono aumentare rapidamente. Nei mercati negativi, i valori possono scendere rapidamente. Lo abbiamo visto in prima persona nel 2007-2009, quando il mercato immobiliare è crollato. Come dovresti affrontare queste fluttuazioni?

Il mio approccio è semplice. Ad ogni data in cui preparo il mio patrimonio netto (che nel mio caso è mensile), aumento o diminuisco il valore delle attività in base al loro valore di mercato attuale. Per fondi comuni di investimento, ETF e azioni, è facile ottenere il valore di mercato. Per il settore immobiliare, uso Zillow. Una nuova fantastica funzionalità di Personal Capital è che puoi aggiungere la tua casa come risorsa e Personal Capital estrarrà automaticamente la stima di Zillow del valore della tua casa. Per quanto riguarda le monete, ci sono diverse risorse online per valutare una collezione di monete, che puoi controllare qui .

Strumenti per monitorare il tuo patrimonio netto

Uso due strumenti per tenere traccia del mio patrimonio netto: il capitale personale e un foglio di calcolo Excel. Uso YNAB per il mio budget, non per il patrimonio netto. L’ho incluso qui, tuttavia, in risposta all’e-mail di Rob.

1. Capitale personale

Capitale personale tiene traccia dei tuoi investimenti e aggiorna automaticamente il tuo patrimonio netto. Uso Personal Capital per monitorare il mio patrimonio netto ogni mese e ha funzionato abbastanza bene per me.

Personal Capital ora ti consente anche di tenere traccia delle criptovalute se stai investendo in cose come Bitcoin o Litecoin. Sei sempre stato in grado di tenere traccia di cose come azioni, obbligazioni, fondi indicizzati e persino opere d’arte, ma ora puoi anche tenere traccia della tua criptovaluta dalla dashboard di Personal Capital.

Con Personal Capital, puoi collegare i tuoi conti di investimento in modo che vengano aggiornati automaticamente. Puoi anche collegare i tuoi conti bancari, carte di credito e il tuo mutuo. Dopo aver collegato i tuoi account, tutto ciò che devi fare è accedere e aggiornerà immediatamente tutti i tuoi account. Per questo motivo, controllo regolarmente il Capitale Personale. Porta tutti gli investimenti in un unico posto, quindi è più facile. Inoltre, hanno un’app per tablet e smartphone che ti dà un facile accesso ai tuoi investimenti.

2. YNAB

Uso YNAB per pianificare i nostri soldi e tenere traccia delle nostre spese. Sebbene tu possa tenere traccia del tuo patrimonio netto in YNAB, non penso che sia specificamente progettato per questo scopo. Detto questo, è sicuramente uno strumento valido se vuoi usarlo per quello scopo.

Dopo aver aggiunto tutte le risorse che desideri monitorare e le tue passività, puoi eseguire un rapporto sul patrimonio netto. Sembra così-

Una nota di cautela. Devi aggiornare tutti questi account manualmente. Con il budget, trovo che questo aspetto sia utile. Mi costringe a interagire con il mio budget e le mie spese, piuttosto che collegare i miei account senza pensare e scaricare le mie spese. Ma con il mio patrimonio netto, diventa un po’ noioso. Tuttavia, se funziona per te, usalo.

3. Foglio di calcolo

Infine, tengo i miei investimenti su un foglio di calcolo. Ho seguito questa pratica prima che esistessero Personal Capital e YNAB. Ci vogliono dai 10 ai 15 minuti per aggiornarlo una volta al mese. Mi aiuta anche a monitorare la mia asset allocation.

Divido i miei investimenti tra conti pensionistici e conti imponibili. Per ciascuno suddivido ulteriormente l’elenco per sottoconti e quindi per singoli investimenti. Quindi creo una pagina collegata separata che mi mostra la mia allocazione delle risorse. Allora perché mi prendo il tempo di trasferire su un foglio di calcolo quando Personal Capital mi fornisce già?

Ci sono diversi motivi. Il primo è che mi consolo di avere i dati sul mio disco rigido. L’altro motivo principale è che posso controllare come voglio che i miei investimenti vengano assegnati. Con Personal Capital, l’allocazione avviene in base all’investimento. Sebbene sia fatto in un modo molto buono, potrebbero esserci momenti in cui desideri allocare singole azioni e così via in un modo speciale che non puoi fare in Capitale personale o in qualsiasi altro strumento per quella materia.

Alla fine, niente di tutto questo richiede un’enorme quantità di tempo. Se sommi tutto il tempo speso, forse ci vorrebbe un’ora per fare tutto in un mese. Tracciare il tuo patrimonio netto è in realtà motivazionale. Se stai cercando di uscire dal debito, tenere traccia di quel debito separatamente ti consente di vedere i tuoi progressi ogni mese.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Recensione dell’app Albert: per il budget, il risparmio e gli investimenti

Recensione dell’app Albert: per il budget, il risparmio e gli investimenti

Previsione del prezzo Waltonchain 2022, 2025, 2030

Previsione del prezzo Waltonchain 2022, 2025, 2030