in

Accessibilità auto: quanto spendere per un’auto in base allo stipendio [Calcolatore]

Il calcolo dell’accessibilità economica delle auto è uno di quei lavori preparatori necessari che devono essere eseguiti prima dell’acquisto di un’auto nuova. Generalmente, quando acquistiamo un’auto, non ci interessa il calcolo della convenienza. Ma questo è un errore.

L’auto è una responsabilità finanziaria, ma è anche un mezzo di trasporto molto conveniente. Inoltre, per molti, possedere un’auto è un enorme stimolo psicologico. Quindi, le persone tendono a spendere troppo per l’acquisto dell’auto.

Come controllare questo bisogno di spendere troppo? Effettuando prima il calcolo della convenienza delle auto e quindi acquistando un’auto in conformità con esso. Ho anche fornito una semplice calcolatrice che può facilitare il calcolo dell’accessibilità.

La mia calcolatrice piacerà alle persone che sono appassionati di auto e che sono anche consapevoli delle loro abitudini di spesa. Prendilo come un calcolatore divertente. Quando uso questa calcolatrice per me stesso, ho visto che le previsioni del valore dell’auto generalmente corrispondono alla mia effettiva convenienza.

Filosofia di acquisto

Scrivo per persone che la pensano come me. Sono persone che osservano e analizzano le proprie abitudini di spesa.

A loro piace essere chiamati come saggi spendaccioni . Ma ciò non significa che spendono meno , tendono solo a comprare le cose dopo aver riflettuto un po ‘di più .

I loro acquisti mostrano sempre le seguenti tre filosofie:

  1. Rapporto qualità-prezzo : gli articoli acquistati spesso raggiungono un equilibrio tra qualità, utilità e prezzo. Questo è ciò che li rende un ottimo rapporto qualità-prezzo.
  2. Gusto e personalità : non importa se stanno acquistando generi alimentari, azioni o un’auto, gli articoli acquistati riflettono il loro gusto e la loro personalità.
  3. Miscela : la loro priorità è acquistare il meglio che il mercato può offrire. Ma l’oggetto deve anche fondersi perfettamente con il loro status sociale. Personalmente do molta enfasi a questo punto della mia vita.

In questo articolo vedremo come scegliere una macchina eccezionale che sia conforme alle tre filosofie precedenti.

Quindi iniziamo con il mio calcolatore di convenienza della macchina …

Calcolatore della convenienza dell’auto

Basta inserire il tuo reddito mensile e prestito nei campi di immissione dei dati, la calcolatrice eseguirà i calcoli dell’accessibilità da sola.

Inserimento dati Osservazioni
Salario netto (Rs / mese) Questo valore dovrebbe corrispondere allo “STIPENDIO MENSILE” medio accreditato sul tuo conto bancario negli ultimi 12 mesi. Questo non è il tuo CTC. Se stai inserendo un valore di Rs.1,00.000, significa che Rs.12.00.000 (= Rs.1,00.000×12) è stato accreditato sul tuo conto stipendio negli ultimi 12 mesi
EMI prestito casa (Rs / mese) Se hai più mutui per la casa, inserisci qui il valore cumulativo di tutte le EMI.
Altro prestito EMI (Rs / mese) Se hai più EMI di altri prestiti, inserisci qui il valore cumulativo di tutti gli EMI.

Costo ricorrente Valore Osservazioni
Percentuale di accessibilità alla manutenzione %
Costo di manutenzione Questo è il valore massimo che puoi spendere per la manutenzione della tua auto all’anno
Percentuale premio assicurativo %
Costo del premio assicurativo Questo è il valore massimo che puoi spendere per la tua assicurazione auto all’anno
Prezzo di acquisto dell’auto Valore Osservazioni
Valore dell’auto (Rs.Lakhs) Questo è il massimo che puoi spendere per acquistare un’auto. Questo valore è calcolato in proporzione al tuo stipendio e considera anche l’onere di tutti i prestiti
Nomi di automobili

Sulla base del reddito mensile e dell’onere del prestito esistente, la calcolatrice calcola qual è il massimo che si deve spendere per un’auto. Esistono due tipi di costi associati a un’auto: (1) costo ricorrente e (2) prezzo di acquisto (costo una tantum).

Di conseguenza il risultato della calcolatrice viene suddiviso in due parti come mostrato di seguito:

  1. Costo ricorrente : qui il calcolatore cerca di stimare quanto si deve spendere su base ricorrente per un’auto. Qui le tipologie di costi ricorrenti ipotizzate sono “costi di manutenzione ” e ” premio assicurativo “. Entrambi sono considerati spese annuali. Non si presume che il costo del carburante mantenga il concetto semplice.
  2. Prezzo di acquisto (costo una tantum) : è il costo di acquisto (prezzo su strada) di un’auto nuova. Il calcolatore cerca di stimare il prezzo massimo su strada dell’auto che la tua attuale posizione finanziaria può permettersi.

Una volta che hai finito con la matematica dell’acquisto dell’auto (reddito vs prezzo di acquisto, ecc.), Ora siamo pronti per entrare nell’arena della mentalità. Quindi iniziamo da dove inizia tutto: il processo di pensiero

Come pensare all’acquisto di un’auto?

Qualunque cosa buona o cattiva facciamo nella nostra vita, ha radici nel nostro cervello . Quindi, sia che abbiamo comprato una “macchina di valore” o “speso troppo” su di essa, l’origine è avvenuta nella nostra mente.

Poiché l’acquisto di automobili è un’attività ad alta intensità di capitale , quindi è accompagnata da molti soldi spesi. Quindi, prima di spenderlo, è meglio pianificare questo acquisto. E un’auto che è un’AUTOMOBILE – ha un posto speciale nei nostri cuori, giusto?

Per molti il ​​possesso di una bella macchina è una passione . Ma quando una passione riguarda una cosa ad alta intensità di capitale, deve essere gestita con attenzione. Perché se non fatto correttamente, spesso porta a spendere troppo.

Cosa significa fare correttamente? Ciò che il nostro calcolatore ci offre è solo il giusto prezzo di acquisto. Ma ci sono molte altre variabili che devono completare questo prezzo.

Non si possono scegliere auto solo in base a “Marca” e “Prezzo”. Ci sono altri parametri importanti che devono essere considerati a fianco per completare il target di prezzo fornito dal calcolatore. Ecco un elenco di questi 9 parametri:

  • # 1. Scegli la giusta dimensione dell’auto.
  • # 2. Opzione: auto nuova o usata.
  • # 3. Marchio di lusso o conveniente.
  • # 4. Specifica tecnica.
  • # 5. Scegli accessori ottimali.
  • # 6. Valore di rivendita.
  • # 7. Think Maintenance (convenienza)
  • # 8. Acquisto di auto con sconto e
  • # 9. Regola sul finanziamento dell’auto.
  • Conclusione.

In questo articolo vedremo tutti i 9 parametri sopra in dettaglio.

# 1 Scegli la giusta dimensione dell’auto

Sono sicuro che le persone considerano le dimensioni dell’auto prima dei loro acquisti. Ma generalmente il “costo dell’auto” domina queste decisioni. Le persone con un budget limitato, scelgono auto piccole. Un budget decente attirerà auto più grandi. Ma questo non è il modo giusto per decidere le dimensioni dell’auto.

Un approccio migliore sarà quello di prendere questa decisione in base all’utilizzo dell’auto. Il prezzo dovrebbe venire dopo. Poche domande chiave possono essere così:

  • Quante persone guideranno la macchina? Dimensione della famiglia.
  • Quale sarà l’uso dell’auto? Uso personale o commerciale.

Una famiglia nucleare con 3/4 membri, una berlina andrà bene. Per un nucleo familiare con 3/4 membri, ma con adolescenti o adulti, la berlina è più adatta.

Una famiglia unita potrebbe aver bisogno di un MUV. Le persone che amano anche il fuoristrada possono optare per il SUV. Oggigiorno, le persone a cui piace il look sportivo scelgono anche auto costruite come un SUV.

L’idea più grande è che non si deve spendere di più per l’acquisto di un’auto scegliendo un’auto più grande di quanto effettivamente richiesto.

# 2 Auto nuove e usate

Questo è un parametro di screening che deve essere applicato prima di finalizzare un’auto. Generalmente, quando si tratta di acquistare un’auto, la gente pensa solo “Nuovo”. Ma in questi giorni il mercato delle auto usate è diventato più organizzato.

Buone macchine sono ampiamente disponibili nel mercato delle auto usate. Bisogna solo tenerlo d’occhio. Inoltre, un’auto usata è un più “rapporto qualità-prezzo”. Come possiamo dirlo? Vedi questo confronto [P.Note: l’auto è tenuta in possesso per 5 anni]

Cosa suggerisce questa tabella?

  • Per un’auto nuova : alla data di acquisto si spenderanno 13,50.000 Rs. D’ora in poi, si deve spendere cumulativamente Rs.8,68,400 nei prossimi 5 anni. Dopo 5 anni in cui l’auto viene venduta, ottiene un valore di rivendita di Rs.5,09.152. In questo modo il costo netto della nuova vettura sarà di Rs.17.09 Lakhs .
  • Per un’auto usata : alla data di acquisto si spenderanno Rs 9,50.000. D’ora in poi, si deve spendere cumulativamente Rs.8,66.620 nei prossimi 5 anni. [Presunto: aumento del 25% del costo di manutenzione annuale dell’auto. Gli interessi sul prestito per auto usate sono più costosi]. Dopo 5 anni in cui l’auto viene venduta, ottiene un valore di rivendita di Rs.2,54.576. In questo modo il costo netto dell’auto usata sarà di Rs.15.62 Lakh .

Anche se il costo mensile di esercizio di un’auto usata è più alto, ma su un periodo di 5 anni, è economico rispetto a un’auto nuova.

Quindi, se una persona è pronta a fare un piccolo compromesso sulla “novità” di un’auto, un’auto usata avrà un miglior rapporto qualità-prezzo rispetto a un’auto nuova. Scegliendo di acquistare un’auto usata, si può ridurre il costo di almeno il 10-15%.

# 3 Marchio di lusso e conveniente

Vorrei toccare questo argomento dell’acquisto di auto. Perché? Perché ho visto persone confrontare auto come BMW / Merc / Audi con Toyota / Honda / Hyundai / Renault / ecc.

Personalmente penso che non dovrebbero. Se ci si può permettere il cartellino del prezzo, possono subito andare per BMW / Merc / Audi / Volvo, Non c’è bisogno di confrontarli con vetture di segmento economico.

Queste sono auto premium, e le persone che possono permettersi di guidarle, non dovrebbero preoccuparsi del “rapporto qualità-prezzo” ecc. Confrontare le specifiche tecniche della BMW con quelle della Renault non vale la pena.

Le auto di lusso completano lo status sociale dei ricchi. La sicurezza, le prestazioni e il comfort delle auto premium sono di gran lunga migliori. È solo una questione di quanto si può pagare in più per l’extra-tech dato dalle auto di lusso rispetto alle seguenti caratteristiche:

  1. Marchio.
  2. Sicurezza.
  3. Prestazione.
  4. Comfort.

Se si può pagare, le auto di lusso surclasseranno sempre le altre marche. L’esperienza complessiva di guida di un’auto di lusso è incomparabile.

Ma il punto da non dimenticare è il proprio “status sociale”. Un SUV decente come XUV500 costerà Rs.20lakh. Un SUV di dimensioni simili di BMWX1 costerà Rs.40 lakh. La differenza di costo è troppo alta.

Se ci si può permettere la BMW X1, non ha senso confrontarla con la XUV500. Allo stesso modo, se il calcolo della convenienza evidenzia XUV500 come la scelta giusta, l’acquisto di BMWX1 sarà un errore.

Scegliendo di acquistare un’auto non premium, è possibile ridurre il costo di quasi il 40-50%.

[ P.Nota : nella selezione di un modello da marchi non premium, è sempre meglio scegliere il modello stabilito. Bisogna evitare i modelli lanciati per la prima volta sul mercato.]

# 4 Specifiche tecniche: ricerca sull’auto

Se sei uno che può permettersi auto premium, questo è di per sé un grande screener (Passaggio 3). Dopo questo passaggio, decidi semplicemente la fascia di prezzo, la marca e il modello. I risultati del bilanciamento saranno garantiti dalla casa automobilistica.

Ma se sei come me, è necessario fare molte ulteriori ricerche. Il requisito è acquistare un’auto giusta. Cos’è un’auto giusta? Uno che soddisfa la nostra filosofia di acquisto.

Come farlo? Facendo una semplice ricerca sull’auto. Questo costruisce anche il nostro gusto per la “macchina perfetta” che rimane anche entro i nostri limiti di convenienza.

Da dove iniziare la ricerca sulle auto? I portali per auto (Carwale ecc.) Ti aiuteranno a selezionare le auto di tua scelta. Utilizza i seguenti criteri di screening:

  1. Dimensioni dell’auto (# 1).
  2. Nuovo o usato (# 2).
  3. Nomi dei marchi (n. 3).
  4. Tipo di carburante.
  5. Tipo di trasmissione (manuale o automatica).
  6. Potenza minima del motore ecc.

Dopo aver applicato questi parametri di screening, annota i nomi di tutte le auto che compaiono nell’elenco. Il prossimo passo sarà osservare cosa dicono gli esperti di queste auto. Puoi accedere ai rapporti di esperti nei canali YouTube, riviste come:

  1. Auto e bici.
  2. Autocar India.
  3. Overdrive.
  4. AutoX.
  5. CarWow ecc.

Un altro modo efficace per effettuare ricerche sull’auto è chiedere a un amico che guida lo stesso modello che desideri acquistare. È anche importante fare giri di prova su quante più auto possibili. Questo aiuta l’acquirente a comprendere meglio l’aspetto e il tatto dell’auto.

Prova a fare il giro di prova sulle strade che guidi più spesso (come da casa all’ufficio) o sulla tua superstrada preferita.

Se l’idea è di spendere per un’auto, si può rendere memorabile l’acquisto facendo una ricerca dettagliata sull’auto. Ma ancora più importante, una ricerca efficace ti consentirà di acquistare un’auto perfetta, che adorerai ogni giorno.

# 5 Scegli gli accessori per auto ottimali

Ogni articolo aggiuntivo acquistato con l’auto ha un costo aggiuntivo. Nella maggior parte dei casi, questi accessori si rivelano costosi per l’acquirente. Questi accessori non sono mai convenienti finché il loro uso non è giustificato. Che tipo di accessori vengono generalmente offerti con l’auto?

  1. Coprisedile.
  2. Sistema di infotainment e navigazione.
  3. Assistenza al parcheggio.
  4. Blocco di sicurezza.
  5. addominali
  6. Attrezzatura di sicurezza per bambini.
  7. Trattamento anticorrosivo.
  8. Specchietti antiriflesso automatici.
  9. Airbag aggiuntivi.
  10. Supporto per la testa ecc.

In generale, è meglio acquistare il “modello base” della tua auto preferita. Oggigiorno, anche il modello base dell’auto è dotato di molte funzionalità. L’acquisto di accessori montati in fabbrica è più economico.

Bisogna cercare di evitare di spendere di più in accessori (che non sono richiesti) in quanto renderanno l’auto troppo costosa . Anche la logica dice, quando l’attenzione è sull’acquisto di un’auto, perché spendere soldi extra sugli accessori, giusto?

# 6 Pensa al futuro: valore di rivendita

Tutte le auto invecchiano con il tempo. Il loro prezzo di mercato si deprezza. In termini finanziari, l’invecchiamento dell’auto è chiamato “deprezzamento”.

Come regola generale, non appena l’auto esce dallo showroom, il suo valore di mercato si deprezza del 15-20%. D’ora in poi, con ogni anno che passa, il valore dell’auto diminuirà del 15%. Significa che, entro la fine del quinto anno, il prezzo di mercato dell’auto è ridotto a quasi il 40% o meno.

Ma non tutte le auto si svalutano così velocemente. Marchi indiani come Tata Motors, Maruti, Mahindra si svalutano più rapidamente. Significa che a meno persone piace comprare auto usate Tata o Maruti. I marchi giapponesi, coreani, europei, americani, ecc. Trovano più acquirenti nel mercato delle auto usate.

Le auto europee sono le marche preferite nel mercato delle auto usate. Quindi si svalutano lentamente. Anche il colore dell’auto gioca un piccolo ruolo nell’ammortamento del valore. Le auto bianche e nere ottengono più acquirenti. Quindi ottengono un prezzo migliore nel mercato delle auto usate.

# 7 Pensa alla manutenzione dell’auto e calcola l’accessibilità dell’auto

In India, le persone spendono circa l’ 1,5% del loro reddito annuo per la manutenzione dell’auto (ogni anno). Inoltre, in media, il premio assicurativo annuo è pari a circa il 2,25% del valore ammortizzato dell’auto.

Questo parametro funziona anche come controllo dell’accessibilità. Come? Vedremo qui …

Supponiamo di voler acquistare un’Audi Q3. Il suo costo è di Rs.40 lakh. In media, il costo di manutenzione annuale di Audi Q3 sarà di circa Rs.95.000. Il premio assicurativo annuale dell’auto sarà di circa Rs.85.000. Quindi possiamo dire che il costo totale di manutenzione / mantenimento dell’auto è di Rs 1.80.000 all’anno . È possibile utilizzare la calcolatrice per trovare i valori.

Supponiamo che lo stipendio sia di Rs.2,50.000 * ogni mese . Quanto questa persona spenderà per la manutenzione annuale, rispetto al suo stipendio annuale, aveva acquistato Audi Q3? Facciamo i conti:

[* Questo è l’importo medio depositato sul conto di risparmio negli ultimi 12 mesi. Questo importo non sarà calcolato in base a quelli CTC]

= Rs.1,80.000 / 30,00.000 = 6% (deve essere circa il 4,5%)

Questo rapporto dimostra che la persona spenderà troppo acquistando un’Audi. Allora qual è l’auto giusta per lui? Per trovarlo, facciamo un calcolo a ritroso per questa persona:

  • Denaro annuo in mano: Rs 30 Lakh (= Rs 250.000 x 12)
  • Costo di mantenimento dell’auto preferito (@ 4,5%): Rs 1,35.000 (= 30L x 4,5%).
  • Valore dell’auto (@ 4,7%): Rs 28,00.000 (= 1,35.000 / 4,7%).

Cosa significa? Una persona che guadagna circa Rs.2.5 lakh al mese, deve acquistare un’auto che non costa più di Rs.28 lakh.

# 8 Acquista una nuova auto in sconto

È sempre meglio acquistare auto a tariffe scontate. Un modo per farlo, è discusso in # 2 (auto usata vs nuova). Ma se uno ha deciso di acquistare un’auto nuova di zecca, cosa si può fare per ottenere degli sconti?

In questo caso la domanda da porsi è: quando comprare l’auto? Quale parte dell’anno è adatta per l’acquisto di un’auto?

Per aumentare le vendite, i concessionari di automobili offrono sconti. Il periodo migliore per acquistare un’auto in India è tra dicembre / gennaio o marzo / aprile. I rivenditori cercano di sbarazzarsi dei modelli dell’anno scorso in questi mesi. Quindi questi mesi potrebbero essere il momento migliore per acquistare nuove auto.

Si può anche confrontare il prezzo della stessa auto offerto da diversi concessionari. A causa della concorrenza, un concessionario potrebbe fornire prezzi migliori rispetto agli altri. Ricorda sempre, l’auto non è un vantaggio, è una responsabilità. Ogni centesimo risparmiato nell’acquisto di una nuova auto vale lo sforzo. Ulteriori informazioni sulla costruzione di risorse.

# 9 Regola sul finanziamento dell’auto …

Non tutti possono acquistare auto dal risparmio. Potrebbe essere necessario un finanziamento esterno. Le banche possono fornire fino all’85% del valore dell’auto come prestito. Il saldo del 15% deve essere un contributo autonomo. Ma un miglior rapporto qualità-prezzo sarà: (a) 50% di prestito bancario e (b) saldo del 50% di auto contribuzione.

Se non si ha il 50% di risparmio per acquistare l’auto, significa che non è il momento di acquistare. Prima accumula risparmi (50%) e poi acquista l’auto. Ulteriori informazioni su come risparmiare denaro.

Conclusione

È necessario notare due cose sulle auto:

  • La gente ama avere una bella macchina.
  • Ma l’auto è una responsabilità.

Quindi è solo prudente acquistare un’auto che sia efficiente per le nostre tasche e che soddisfi anche i nostri requisiti minimi. Se la domanda è: quanto spendere per l’acquisto di un’auto? Una risposta giusta sarà, a seconda della convenienza . Ma questo non significa che si debba acquistare solo Tata Nano.

Per eseguire il calcolo della convenienza economica, guarda il n. 7 o puoi anche utilizzare il calcolatore dell’accessibilità economica della mia auto.

L’acquisto di un’auto giusta è una parte importante della gestione delle finanze personali. Perché? Perché l’auto non costa poco. Inoltre, le auto hanno anche un costo di esercizio ricorrente. Questo è il motivo per cui si chiama passività .

Spero che dopo aver letto questo articolo, avrai un’idea di quanto spendere per l’acquisto di un’auto.

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Marco Belli
1 Agosto 2022 11:36

La gente NON ama avere la “bella macchina” , ma APPARIRE con la bella macchina è diverso. Oggi c’è un sistema perverso da parte del main streem / tik tok/ instagram ecc.., che creano complessi di inferiorità nella gente sul fatto che:

Se non hanno il macchinone MARCHIATO (Audi/Bmw/Mercedes/Lamborghini/Porsche/Wolksvagen) che poi sia pagato con contanti/rate/leasing/NOLEGGI lungo termineSe non hanno l’iPhoneSe non vanno a DubaiSe non sono ricchi con internet Se non hanno una villa o un rolex o non sono lampadati/e o non sono tatuati/e ecc..Se non hanno la bella gnocca/bello gnocco
Sono dei “poveri” , che come pena (meritano) l’emarginazione sociale. E l’italiano ha un brutto vizio:
“Disprezza/Compatisce” chi ha di meno, ed Invidia (positivamente o negativamente) chi ha di più. Epur di non sentirsi più disprezzato/compatito , MA invidiato , l’italiano fa debiti PUR di zittire la setta chiamata famiglia/amici/parenti..

Un conto è APPARIRE ricchi , ed un conto è ESSERE ricchi.

Investimenti 23

Social Trading eToro: cos’è e come funziona [Guida 2021]

Investimenti 6

Cos’è Bitcoin e come funziona