in

Analisi del prezzo delle azioni di Aurora Cannabis

Presentazione generale dell’azienda Aurora Cannabis

Ora andiamo a scoprire questa azienda, Aurora Cannabis, per saperne di più sulle sue attività e sulle sue principali fonti di guadagno. È fondamentale avere questa conoscenza se si vuole fare una corretta analisi di questi valori tenendo conto dei diversi settori e segmenti su cui si basa la propria strategia di guadagno.

Il gruppo Aurora Cannabis è un’azienda canadese specializzata in cannabis medica. Attualmente è uno dei leader mondiali in questo settore di attività.

Per svolgere la propria attività, Aurora Cannabis ha diverse filiali e gestisce due diversi settori di sfruttamento, oltre ad una sede legale. Il gruppo ha anche diverse società integrate orizzontalmente. Attraverso queste attività nel campo della cannabis medica, Aurora Cannabis produce e distribuisce cannabis a scopo terapeutico in Canada e fornisce anche cannabis all’ingrosso nell’Unione Europea. Ma questo non è tutto! Infatti, questa azienda commercializza anche sistemi di coltivazione indoor e prodotti alimentari a base di canapa. Il gruppo impiega 2.779 persone in tutto il mondo e produce 625.000 chili di cannabis ogni anno.

È interessante sapere come il fatturato di questa azienda è distribuito tra i diversi mercati da un punto di vista geografico. Pertanto, Aurora Cannabis ottiene la maggior parte del suo fatturato in Canada. L’Unione Europea rappresenta solo il 4,8% del suo fatturato, mentre il resto del mondo rappresenta ancora meno, l’1,4%.

Conosci la concorrenza delle azioni di Aurora Cannabis

Dopo aver conosciuto i dati essenziali su Aurora Cannabis, ti suggeriamo di saperne di più sul tuo settore di attività. Per fare ciò, daremo uno sguardo più da vicino ai tuoi diretti concorrenti. Aurora Cannabis è uno dei giganti di questo settore nel mondo, ma ha ancora alcuni avversari importanti, come i seguenti.

  • Canopy Growth Corporation – Questa società canadese multimarca opera anche attraverso diverse filiali e propone la produzione e la vendita di cannabis legale nel mercato medico canadese. A differenza di Aurora Cannabis, offre anche cannabis ricreativa in questo stesso mercato.
  • Tilray Incorporation: è il numero 3 in questo settore. Questa azienda opera anche nel settore farmaceutico e fornisce prodotti a base di cannabis ai distributori farmaceutici. Le sue attività si concentrano principalmente sulla ricerca medica sulla cannabis, sulla coltivazione, trasformazione e distribuzione di prodotti a base di cannabis in tutto il mondo. Inoltre, produce e commercializza altri prodotti a base di canapa attraverso una consociata specifica, in particolare con semi di canapa, olio di canapa, muesli di canapa, proteine ​​di canapa in polvere e latte di canapa. Tilray offre anche prodotti a base di cannabis a pazienti in vari paesi del mondo e nei cinque continenti attraverso filiali situate in Australia, Canada o Germania. La sua cannabis medica, nel frattempo, viene prodotta esclusivamente in Canada e in Europa.
  • Trulieve Cannabis Corp – Infine, l’ultimo serio concorrente di Aurora Cannabis è Trulieve Cannabis, che è anche una società canadese integrata verticalmente che offre la vendita di semi di cannabis medica su licenza. Questa azienda cresce e produce i propri prodotti su Internet e li distribuisce nei negozi con il proprio marchio, oltre che direttamente ai pazienti attraverso un servizio di consegna a domicilio.

Alleanze strategiche stabilite dal gruppo Aurora Cannabis

È ovvio che Aurora Cannabis non sarebbe diventata l’azienda che è oggi senza alcuni alleati. Pertanto, è molto importante prestare attenzione alle diverse partnership che questo gruppo può instaurare con altre società. Ora vi daremo alcuni esempi concreti di associazioni di questo tipo.

  • UFC: La prima partnership di cui parleremo è stata lanciata nel 2019 con l’organizzazione americana di arti marziali miste UFC per testare i prodotti CBD sugli atleti, per alleviare il dolore. Una prima fase di ricerca è stata condotta in laboratorio per comprendere i possibili utilizzi di questo ingrediente per atleti di alto livello e la definizione di prodotti adeguati. Una seconda fase dovrebbe consistere nel testare questi prodotti su atleti volontari per convalidarne la sicurezza e l’efficacia.
  • Université McGill: nello stesso anno è stata avviata un’altra associazione con la McGill University nell’ambito di un progetto di ricerca medica internazionale, sviluppato congiuntamente da due entità e il cui obiettivo è studiare gli effetti terapeutici e l’impatto sulla salute umana dell’olio d’oliva cannabidiolo per il trattamento del dolore cronico, dell’ansia o della depressione.
  • Coca-Cola : Secondo alcune fonti, Aurora Cannabis e Coca Cola sono attualmente in trattative per un possibile riavvicinamento nel campo della cannabis terapeutica, con la possibilità per il gruppo statunitense di commercializzare in futuro bevande contenenti infusi di cannabis.

Domande frequenti

Come monitorare i risultati dei test dei prodotti Aurora Cannabis?

I prodotti sviluppati da Aurora Cannabis vengono testati in laboratorio e puoi verificare i risultati di questi test direttamente sul suo sito ufficiale o nell’applicazione mobile. Dal 2017 il gruppo ha consentito al grande pubblico di accedere a certificati di analisi semplificati per ciascuno dei prodotti disponibili per la vendita e grazie ad un sistema sviluppato con Anandia Labs.

A che ora possiamo negoziare il prezzo delle azioni di Aurora Cannabis?

Poiché le azioni Aurora Cannabis sono quotate sia alla Borsa di Toronto che al NYSE, puoi investire nella tua quotazione durante le normali ore di questi due centri finanziari. Sia per il TSX che per il NYSE, gli orari di apertura sono dalle 9:30 alle 16:00 (ora locale), ma il NYSE ha anche orari di negoziazione prima e dopo l’apertura del mercato, dalle 4:00 alle 4:00 dalle 9:30 alle 16:00 e dalle 20:00.

Quali sono state le ultime grandi operazioni di Aurora Cannabis?

Il gruppo Aurora Cannabis ha annunciato nel 2018 l’acquisto della società CanniMed Therapeutics per la somma di 1,1 miliardi di dollari canadesi. È un’azienda nel campo della sanità veterinaria. Lo stesso anno fa un altro importante acquisto, quello della società RedReleaf, per una somma di 3,2 miliardi di dollari canadesi. Questa nuova acquisizione ha permesso al gruppo di creare un nuovo set con 9 unità di produzione in Canada e due in Danimarca.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Principali indici azionari mondiali: guida completa

Principali indici azionari mondiali: guida completa

Analisi dei prezzi delle azioni Procter & Gamble

Analisi dei prezzi delle azioni Procter & Gamble