in

Analisi del prezzo delle azioni Europcar

Presentazione generale della società Europcar

Per valutare l’operato del gruppo Europcar iniziamo col fare un breve riassunto delle attività svolte da questo gruppo.

Il gruppo Europcar è un gruppo francese specializzato nel noleggio auto. Attualmente è infatti leader in questo settore di attività in Europa. Europcar propone in particolare servizi di noleggio auto a breve e lungo termine, sia per clienti privati ​​che per aziende. Noleggia autovetture e veicoli commerciali con marchi come Europcar, così come InterRent, nel segmento a basso costo di questo settore. Per comprendere meglio le attività del gruppo, queste possono essere suddivise in diverse categorie in base alla quota di fatturato che generano, come segue:

Il noleggio di veicoli rappresenta, ovviamente, la maggior parte delle attività del gruppo Europcar, con il 93,5% del fatturato totale. Tale attività viene svolta in diverse agenzie di noleggio, gestite direttamente dal gruppo o da agenti indipendenti.

Un’altra attività del gruppo Europcar è la fornitura di servizi, che a sua volta rappresenta il 4,4% del fatturato del gruppo.

Infine, il restante 2,1% del fatturato di Europcar corrisponde a benefici di royalty da franchising.

Come indica il nome, Europcar concentra attualmente le sue attività in Europa, dove ottiene il 92,8% del suo fatturato.

Conosci la concorrenza delle azioni Europcar

Sebbene Europcar sia attualmente il leader nel noleggio di auto in Europa, ha una forte concorrenza di altre società di cui dovresti essere a conoscenza prima di iniziare a investire nei loro titoli. Quindi, questi sono i concorrenti che dovresti considerare in base ai segmenti corrispondenti:

Quando si tratta di noleggio auto per una clientela particolare, metteremo in evidenza in particolare le società Avis, Rent-a-Car, Fraikin, Ubeeqo, PBSC Solutions e Arval.

Quando si tratta di noleggio auto per una clientela professionale e aziende, ci atteniamo a società come Sixt, Budget, Avis o Hertz , la maggior parte delle quali propone anche veicoli per privati.

Infine, non bisogna dimenticare di guardare anche alla concorrenza indiretta rappresentata da alcune società innovative come Divry, che offre un servizio di autonoleggio tra privati, o BlablaCar, che offre servizi di car sharing, anche tra privati.

Durante la tua analisi fondamentale dei titoli Europcar, considera l’integrazione di un’analisi di questi concorrenti.

Alleanze strategiche stabilite dal gruppo Europcar

Le partnership e le alleanze strategiche che Europcar stabilisce con altre società sono elementi importanti da tenere in considerazione nell’analisi di questi valori. Per comprendere meglio l’interesse a seguire questi annunci, vi forniremo ora due recenti esempi di importanti partnership lanciate da Europcar.

  • Franchise of North America Inc: in primo luogo, nel 2013, il gruppo Europcar ha firmato una partnership strategica con il gruppo Franchise of North America Inc, che possiede il marchio Advantage e opera negli Stati Uniti. Le due società hanno unito le forze per offrire servizi comuni ai propri clienti. Questa alleanza ha l’effetto di rafforzare il posizionamento strategico di Europcar nel mercato statunitense, in espansione in questo momento, e di completare la sua offerta di soluzioni di mobilità innovative rispondendo in modo più efficace alle esigenze e alle aspettative dei suoi clienti.
  • Air Caraïbes: più precisamente, nel 2016, Europcar ha stabilito una partnership commerciale strategica con la compagnia aerea Air Caraïbes. L’accordo, firmato per 3 anni, mira a far godere ai passeggeri di Air Caraïbes un servizio flessibile e di qualità grazie all’integrazione di servizi come il noleggio auto nei sistemi di prenotazione dei voli. Oltre a consentire a questi passeggeri di prenotare il loro veicolo a noleggio contemporaneamente al viaggio in aereo, il sistema consente loro di beneficiare di una tariffa speciale per questo noleggio. Per Europcar la vendita rappresenta, ovviamente, un nuovo canale di distribuzione e una maggiore visibilità.

Vantaggi e punti di forza delle azioni Europcar come asset quotato

Ricordiamo innanzitutto che il gruppo Europcar gode dello status di leader europeo del noleggio auto, con non più e non meno del 19% di quote di mercato, e che si colloca al terzo posto nella classifica mondiale di questo settore.

Anche la strategia di espansione internazionale del gruppo paga, poiché Europcar offre i suoi servizi in Spagna, Francia, Germania, Belgio, Australia, Italia, Nuova Zelanda, Portogallo o Regno Unito, e ha anche altri franchising in altri paesi.

Oggi l’azienda gode anche di un mercato favorevole, principalmente dovuto al fatto che è diminuita la necessità tra privati ​​e aziende in Europa di possedere un veicolo.

Un altro vantaggio è il fatto che il gruppo Europcar si affidi a programmi di acquisto per la gestione della stragrande maggioranza del suo parco auto, in quanto riduce notevolmente l’esposizione al rischio di crisi economica.

Apprezziamo anche le numerose partnership instaurate da Europcar, soprattutto con aziende del settore trasporti e turismo, che le consentono di guadagnare visibilità e generare buona parte del proprio fatturato.

Infine, gli investitori sono rassicurati anche dalla situazione piuttosto sana di questo gruppo, rafforzatosi con l’ingresso in borsa nel 2015 e con la negoziazione del suo debito nel 2016.

Svantaggi e punti deboli delle azioni Europcar come asset quotato

Ricordiamo innanzitutto che il settore di attività in cui opera Europcar è un settore particolarmente soggetto alla concorrenza, e che è anche in piena evoluzione grazie al crescente successo delle società che gestiscono viaggi in auto condivisa.

Da alcuni anni il gruppo è anche costretto a rivedere al ribasso le proprie tariffe, soprattutto per le prenotazioni online, che oggi rappresentano circa il 50% degli affitti.

Ancora una volta tra le carenze di questo gruppo, possiamo deplorare la forte dipendenza di Europcar dalle attività europee, poiché solo l’8% dei suoi ricavi è generato al di fuori dell’Unione europea.

Infine, si nota anche che le attività e la redditività del gruppo Europcar dipendono fortemente dai tassi di interesse sul debito finanziario del proprio parco auto, che viene registrato fuori bilancio.

Domande frequenti

In quale indice primario e secondario sono quotate le azioni di Europcar?

Le azioni Europcar fanno, ovviamente, parte di diversi indici azionari di riferimento. Troviamo quindi questa società nella composizione dell’indice azionario CAC All Shares, che è il suo indice principale, ma anche in altri indici secondari, come l’indice CAC All Tradable, l’indice CAC Mid 60, l’indice CAC Mid Small, l’indice Next 150, l’indice PEA o l’indice SBF 120. Questo ci informa sull’importanza della vostra capitalizzazione di mercato.

Quali sono gli ultimi risultati pubblicati da Europcar?

Gli ultimi risultati finanziari pubblicati dal gruppo Europcar sono per il 2019. Sappiamo quindi che, per questo specifico anno, il gruppo ha ottenuto un risultato netto di 30 milioni di euro. Anche il suo patrimonio ammonta a 838 milioni di euro. Per quanto riguarda le sue azioni in borsa, il PER 2019 è 1,51 con un dividendo consegnato situato a 0,08 e un rendimento di 0,57. Naturalmente, troverai anche i dettagli di questi risultati direttamente sul sito Web di questa azienda.

Quali elementi possiamo monitorare tra le notizie del gruppo?

Al fine di effettuare un’analisi pertinente del prezzo delle azioni Europcar, è necessario, ovviamente, interessarsi alle operazioni strategiche più importanti, come partnership, firma di contratti commerciali, operazioni di acquisto o trasferimenti di azienda. Tuttavia, anche gli eventi e le pubblicazioni riguardanti il ​​tuo settore di attività in generale dovrebbero essere seguiti da vicino in quanto possono influenzare anche questi titoli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Analisi dei prezzi delle azioni Credit Agricole

Analisi dei prezzi delle azioni Credit Agricole

Analisi del prezzo delle azioni di Novacyt

Analisi del prezzo delle azioni di Novacyt