in

Analisi del prezzo delle azioni ThyssenKrupp

Presentazione generale dell’azienda Thyssenkrupp

Gruppo industriale per eccellenza, ThyssenKrupp svolge diverse attività direttamente legate ai macchinari industriali stessi. Offre principalmente servizi di manutenzione, riparazione o assistenza tecnica per queste macchine, ma vende anche attrezzature industriali, acciaio al carbonio, ascensori e altri dispositivi.

Certo, il mercato più redditizio per ThyssenKrupp è quello tedesco, da cui proviene, ma questo gruppo opera anche nel resto d’Europa, America, Asia-Pacifico o Africa.

Le azioni ThyssenKrupp sono quotate sul mercato tedesco di Deutsche Boerse AG. Il suo prezzo integra anche il calcolo dell’indice azionario tedesco Dax 30 .

Per questi asset, i grafici mostrano forti fluttuazioni, sia a breve che a lungo termine, con buone opportunità di profitto.

Conosci la concorrenza delle azioni Thyssenkrupp

Il gruppo Thyssenkrupp è uno degli specialisti internazionali dell’acciaio. Tuttavia, dal 2013 ha perso un gran numero di quote di mercato, principalmente a causa della forte concorrenza di altri grandi gruppi, anch’essi determinati a guadagnare terreno. È essenziale conoscere al meglio questi diversi concorrenti per fare un’analisi fondamentale completa e oggettiva delle azioni di Thyssenkrupp. Quindi, per aiutarti, ora ti presentiamo le principali aziende globali di questo settore che competono direttamente con questo gruppo.

  • Arcelormittal , che è ancora oggi leader nel settore siderurgico nel mondo e in Europa.
  • Salzgitter AG.
  • United States Steel Corporation.

Alleanze strategiche stabilite dal gruppo Thyssenkrupp

Il gruppo Thyssenkrupp ha inoltre basato la sua strategia di espansione sulla creazione di partnership specifiche con altre società di diverse dimensioni. Ora vi forniremo maggiori dettagli sulle recenti e passate importanti alleanze tra Thyssenkrupp e altre entità che possono influenzare il prezzo delle sue azioni sul mercato azionario.

  • De Nora: Nel corso del 2013, Thyssenkrupp ha annunciato la rapida creazione di una joint venture con l’italiana De Nora nel campo dei processi di elettrolisi. Per fare questo, hanno unito le loro attività di costruzione, acquisto e ingegneria per le fabbriche di elettrolisi.
  • Tata Steel: ha anche annunciato nel 2017 di aver avviato serie discussioni per avviare partnership strategiche, in particolare con Thyssenkrupp, con l’obiettivo di creare una joint venture per le sue attività siderurgiche in Gran Bretagna.
  • Gruppo Airbus: Sempre nel 2017, il conglomerato industriale tedesco Thyssenkrupp ha annunciato l’acquisto di tutte le  partecipazioni detenute da Airbus Group nella sua joint venture Atlas Elektronik. È specializzato nella produzione di attrezzature per navi militari e sottomarini della marina.

Vantaggi e punti di forza delle azioni Thyssenkrupp come asset quotato

Innanzitutto, il gruppo Thyssenkrupp gode di un innegabile vantaggio dal punto di vista geografico, in quanto ha un’ampia presenza internazionale. L’azienda opera in più di 80 paesi in tutto il mondo. In totale, tra le diverse filiali di questo gruppo, il gruppo impiega più di 150.000 persone.

La strategia di espansione di Thyssenkrupp si basa su acquisti ampi e frequenti da parte di aziende di questi paesi. Grazie a questa strategia, il gruppo ora possiede non più e non meno di 720 aziende, il che gli consente di avere numerose fonti di reddito.

Sebbene la sede della società Thyssenkrupp sia ancora in Germania, possiamo anche sottolineare che il gruppo esternalizza molto la sua produzione. Attualmente, la stragrande maggioranza dei 2.200 siti di produzione dell’azienda si trova in paesi diversi dalla Germania, così come gran parte dei suoi uffici e basi di servizio. Ciò consente a Thyssenkrupp di controllare maggiormente i propri costi e di risparmiare di conseguenza.

Thyssenkrupp è anche fortemente impegnata nella sua strategia di innovazione per generare entrate aggiuntive e mantenere, o addirittura guadagnare, quote di mercato. In tal modo, investe molto in ricerca e sviluppo, impiegando oltre 3.000 ingegneri, tecnici e scienziati che lavorano negli 85 centri di sviluppo dell’azienda.

Infine, il gruppo Thyssenkrupp può contare anche sulla sua vasta gamma di prodotti altamente diversificati per soddisfare tutte le esigenze dei propri clienti e limitare i fattori di rischio che una singola tipologia di servizio o prodotto comporta.

Svantaggi e punti deboli delle azioni Thyssenkrupp come asset quotato

Il gruppo Thyssenkrupp gode, come abbiamo appena visto sopra, di numerosi vantaggi che gli permetteranno di crescere in futuro e che sicuramente gli garantiranno entrate interessanti, cosa che dovrebbe rilanciare la crescita dei suoi titoli in borsa. Tuttavia, ovviamente questa azienda non ha solo punti di forza, ma ci sono anche alcuni punti deboli che dobbiamo conoscere prima di iniziare a fare trading sulle sue azioni. Quindi ecco una sintesi dei suoi principali punti deboli.

Prima di tutto, la società Thyssenkrupp ha subito negli ultimi anni alcuni contenziosi, che hanno avuto un impatto negativo sull’immagine del marchio e sulle vendite. Tali contenziosi includevano procedimenti legali di cui alcuni sono ancora in corso e che minacciano i margini di profitto della società.

Infine, l’ultimo inconveniente, anch’esso importante, è rappresentato dai risultati finanziari del gruppo, che negli ultimi anni hanno avuto tendenza a mostrare una leggera flessione. Ovviamente, questo fattore ha un impatto negativo sul sentiment degli investitori.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Analisi dei prezzi delle azioni Nordex

Analisi dei prezzi delle azioni Nordex

Analisi della quotazione delle azioni di Continental

Analisi della quotazione delle azioni di Continental