in

Auto:in agosto nuova crescita

Nuovo progresso anche nel mese di agosto per il mercato auto che in Italia ha fatto registrare un 8,54% in più. A sostenere il settore sono stati soprattutto gli eco-incentivi che hanno fatto crescere le immatricolazioni ma anche la fiducia dei consumatori.

Guadagnano soprattutto le marche nazionali, e migliora la quota di penetrazione che sale di 0,6 punti portandosi al 33,9%.
Ottima la performance della Fiat, con ben 22mila vetture immatricolate e una crescita dei volumi di vendita del 10,2% rispetto all’anno scorso, senza sottovalutare le buone prestazioni di Lancia e Alfa Romeo.
Sottotono le prestazioni negli Stati Uniti, dove la Chrysler ha perso in agosto il 15%, a causa della carenza di scorte legata alla prolungata chiusura degli impianti durante il processo di bancarotta.

Sul mercato Usa perde anche Mercedes, mentre sagono Ford e Volkswagen.
Intanto in Italia ci si interroga sugli effetti degli incentivi. Per Vincenzo Malagò, Presidente di Federaicpa, l’associazione che rappresenta il settore delle concessionarie auto ” il mese di agosto conferma che la crescita delle immatricolazioni di auto nuove è essenzialmente sostenuta dai veicoli incentivati, a cui si contrappone il costante arretramento del resto del mercato, fatto che sicuramente non depone a favore di una prossima uscita dalla crisi”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Attenti alla Befana!

I super-stipendi degli europalrlamentari italiani