in

Buoni lavoro:da settembre anche alle poste e ai tabacchi

Da settembre per i lavoratori occasionali sarà possibile ritirare i buoni lavoro anche presso le tabaccherie e le poste.
A fare l’annuncio è stato il Ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, e il Presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua.
I buoni lavoro sono degli strumenti utilizzati per finanziare prestazioni come ad esempio i lavori estivi, la vendemmia, le attività brevi, ovvero lavori che si svolgono prevalentemente nei fine settimana.

Da settembre sarà quindi possibile ritirare questi vaucher anche presso i 20.000 uffici delle Poste e le 30.000 tabaccherie sparse sul territorio italiano.
I buoni hanno inoltre un altro importante vantaggio, ovvero che garantiscono una copertura assicurativa presso l’Inail e sono cumulabili con i trattamenti pensionistici. Nel primo anno di vita, al 13 agosto scorso, sono stati 1,6 milioni i buoni venduti del valore corrispondente di 10 euro.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
jumpstory download20200925 101043

Crisi: gli italiani rinunciano ai divertimenti

Scadenze fiscali di ottobre