in

Cani e gatti in vacanza!

Uno dei problemi più spinosi per i vacanzieri è dove lasciare i fedeli amici a quattro zampe alla vigilia della partenza per le tanto desiderate ferie.
Sono poche, infatti, le strutture che permettono di ospitare cani e gatti, eliminando così un problema che a volte può creare delle serie difficoltà.

Tuttavia sembra che ci si stia attrezzando anche in questo senso, visto che sono sempre di più le strutture che permettano di lasciare a casa i propri amici a 4 zampe.
Toprural propone una selezione di 5 agriturismi, su tutto il territorio nazionale, nei quali è permesso soggiornare con il proprio amico a 4 zampe. Nel portale è inoltre possibile svolgere delle ricerche personalizzate secondo diverse variabili, una delle quali è ovviamente il filtro pet-friendly.

La top five è così composta. Al primo posto si piazza la Cascina Bricchetto, un agriturismo avente sede aTrezzo Tinella (Cuneo), seguito dalla Tenuta Regina (Udine), dall’agriturismo Selvadonica di Arezzo, dall’agriturismo Biologico Fighezia di Arezzo e infine da Cefalicchio I, Country House di Bari.
L’indagine condotta da Toprural, che ad oggi ha recensito ben 12.273 , evidenzia come 3.331 di queste dichiarano di essere pet-friendly, sarebbe a dire il 27%.

La regione più virtuosa è il Piemonte, dove quasi il 38% delle strutture rurali ammette la presenza dell’amico a quattro zampe, seguita da Valle d’Aosta, Trentino e Friuli. Fanalino di coda la Campania, con il primato negativo del 12,8%, seguita da Lombardia e Sardegna.Secondo l’osservatorio del Ministero degli Interni, nell’estate 2009 gli animali domestici abbandonati dai padroni sulla via delle vacanze sono stati quasi 6.000 contro il doppio dell’estate 2008: si tratta di una notizia importante che non deve però far abbassare la guardia su quella che è un’abitudine tristemente nota.

La possibilità quindi di poter passare le vacanze con l’amico a quattro zampe quindi non può che essere ben vista.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le idee di Google

Mercegaglia:”Siamo in ripresa”