in

Che cos’è la tecnologia di contabilità distribuita (DLT)?

DLT ha più possibilità della sola blockchain. Ecco una spiegazione di come funziona la tecnologia di contabilità distribuita, oltre ad alcuni dei suoi altri usi.

Utilizzando una combinazione di dati digitali replicati, condivisi e sincronizzati, la tecnologia di contabilità distribuita (DLT) è l’infrastruttura che consente l’accesso simultaneo ai record digitali. Con un backup dei dati in più sedi fisiche, DLT ottiene un consenso che consente di avere tempi di inattività praticamente nulli.

Blockchain è probabilmente l’esempio più famoso di DLT, ma tutt’altro che l’unico. Quindi, cos’è esattamente un libro mastro distribuito e come viene utilizzato nella vita di tutti i giorni?

Che cos’è un libro mastro distribuito?

Un registro distribuito consente di elaborare le transazioni senza il coinvolgimento di terze parti. A differenza di un database, i libri mastri distribuiti non hanno amministratori centrali o strutture di archiviazione singolari.

Gestito da più partecipanti, un libro mastro distribuito si basa su una rete decentralizzata che copre più edifici, località e persino paesi. Utilizzando algoritmi di consenso, questa rete peer-to-peer aiuta a garantire la replica tra i nodi.

A seconda del tipo di DLT, esistono quattro tipi di algoritmi di consenso: prova del lavoro, prova della posta in gioco , sistemi di voto e hashgraph. Utilizzati per ottenere l’accordo necessario su un singolo valore di dati o stato della rete, i meccanismi di consenso sono tolleranti ai guasti e aiutano a mantenere i sistemi multi-agente. Inoltre, gli intermediari non sono più necessari per elaborare, convalidare o autenticare le transazioni.

Un libro mastro distribuito può essere sia pubblico che privato. Determinati dall’accessibilità dei libri mastri o dei nodi, i libri mastri distribuiti possono avere diversi livelli di autorizzazioni per vari utenti.

Che cos’è la blockchain?

La tecnologia blockchain è un tipo di tecnologia di contabilità distribuita che è immutabile. Mantenuta da una rete decentralizzata, la blockchain crea un registro permanente utilizzando la firma crittografica. Con blockchain, gruppi di record o blocchi vengono collegati tra loro in una catena tracciabile pubblicamente.

A differenza di altri tipi di DLT, i blocchi in blockchain seguono una sequenza particolare e utilizzano meccanismi di prova del lavoro. Attraverso la risoluzione di problemi matematici arbitrari, la prova del lavoro aiuta a impedire ai cattivi attori di giocare con il sistema blockchain. Per questo motivo, la blockchain viene spesso definita l’applicazione più entusiasmante di DLT finora.

Una DLT non blockchain può essere costruita con l’architettura di archiviazione dati sia privata che pubblica. Mentre la blockchain richiede un consenso globale, DLT può raggiungere il consenso senza dover convalidare l’intera catena. Quindi, sebbene DLT sia spesso associato alla creazione di criptovalute, non tutte le sue applicazioni richiedono token.

Rispetto alla blockchain, potresti scoprire che altre forme di DLT sono più scalabili. Tuttavia, ha anche implementazioni meno pratiche per motivi di sicurezza. Con l’evoluzione della tecnologia, c’è ancora molto spazio per misure che possono rendere i sistemi correlati più efficaci nel complesso.

Tuttavia, è importante capire che mentre la blockchain è immutabile, non è necessariamente invulnerabile. Un’eccessiva dipendenza dalla blockchain apre anche problemi relativi alla codifica dei dati, come il malware.

A cosa serve la tecnologia di contabilità distribuita?

Sebbene sia un nuovo tipo di tecnologia, la DLT ha il potenziale per rivoluzionare diversi settori. Eccone alcuni.

Servizi finanziari

Si è detto molto su come la DLT, in particolare la blockchain, possa essere utilizzata per migliorare il settore finanziario nel suo complesso. Non solo può essere utilizzato per inviare denaro in tutto il mondo quasi istantaneamente, ma è anche molto più economico e accessibile. Per le persone che vivono in aree con scarse infrastrutture e mancanza di accesso alle banche tradizionali, la DLT consente di entrare senza soluzione di continuità nell’economia digitale.

Voto

Per molti paesi con topografia difficile, il processo di voto può essere difficile e richiedere molto tempo. Utilizzando la DLT, i governi possono trarre vantaggio dal miglioramento della velocità, dell’efficienza e dell’affidabilità delle loro pratiche di voto. In effetti, può persino aumentare l’affluenza alle urne per le elezioni e ridurre la possibilità di frode, che è spesso un argomento di discussione acceso per le pratiche di voto per corrispondenza.

Divertimento

Poiché lo streaming diventa un canale primario per gli artisti per condividere il proprio lavoro, DLT consente di attribuire direttamente le royalties in modo efficace. Con DLT, i fornitori di streaming possono semplificare le misure contabili per pagare gli artisti entro tempi ragionevoli e con meno commissioni. Inoltre, artisti e produttori possono anche evitare la corruzione da parte dei distributori avendo un registro preciso delle transazioni.

Immobiliare

Con DLT, gli sviluppatori e gli agenti immobiliari possono avere un’idea migliore della storia di una proprietà. Rispetto ai servizi di quotazione tradizionali, DLT rende trasparenti la proprietà, i lavori di ristrutturazione e le vendite precedenti. Con questo, gli acquirenti di immobili possono avere una comprensione più olistica di una proprietà prima dell’acquisto.

Assistenza sanitaria

Utilizzando DLT, i medici non avranno bisogno di chiedere l’anamnesi del paziente ogni volta che effettui il check-in. Con un unico codice QR o numero, è possibile accedere ai record dei pazienti in tutti gli ospedali del mondo. Questo non solo può aiutare i medici a fare diagnosi più informate, ma può anche aiutare i pazienti durante le emergenze in cui non possono condividere immediatamente la loro storia paziente.

Le operazioni di vendita al dettaglio

Per le aziende che gestiscono catene di approvvigionamento globali, DLT consente di creare consenso su fatti condivisi. Con questo, è possibile aumentare l’efficienza e la visibilità. A parte questo, può ridurre la possibilità di frode quando si tratta di beni di alto valore, portando a una riduzione complessiva degli sprechi e a maggiori profitti.

Organizzazione no profit

Per quanto riguarda le organizzazioni non profit, la DLT può ridurre drasticamente i costi di distribuzione degli aiuti oltre confine. Ad esempio, il World Food Programme (WFP) ha utilizzato un sistema basato su blockchain per la prova delle consegne in Siria. Utilizzando un protocollo, il WFP ha ridotto i costi di transazione fino al 98%.

La tecnologia di contabilità distribuita è più di una blockchain

Quando si tratta di DLT, c’è decisamente più di quanto sembri, e abbiamo solo scalfito la superficie su ciò che può fare.

Dal governo, alla sanità, all’intrattenimento e agli affari, la tecnologia di contabilità distribuita può rendere molti aspetti della nostra vita più efficaci, efficienti e sicuri. Anche se non è privo di rischi per la sicurezza, i pro superano i contro per la maggior parte delle situazioni.

Con un numero crescente di occhi puntati su DLT, non c’è dubbio che le sue possibilità si riveleranno con il tempo. Come con tutti i nuovi tipi di tecnologia, c’è sempre una curva di apprendimento quando si tratta di applicazioni pratiche. Per fortuna, la blockchain sta già facendo la sua parte guidando la carica.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
bio 00031

Tomy Winata: biografia, famiglia, salario e patrimonio

investimenti 41

Come e dove acquistare Carnomaly (CARR) – Una semplice guida passo passo