in

Chi è Benjamin Graham

Benjamin Graham era un influente investitore la cui ricerca sui titoli ha gettato le basi per una valutazione fondamentale approfondita utilizzata oggi nell’analisi dei titoli da tutti i partecipanti al mercato. Il suo famoso libro, The Intelligent Investor , è stato riconosciuto come l’opera fondamentale nell’investimento di valore.

Abbattere Benjamin Graham

Benjamin Graham è nato nel 1894 a Londra, Regno Unito. Quando era ancora piccolo, la sua famiglia si trasferì in America, dove persero i risparmi durante il Bank Panic del 1907 . Graham ha frequentato la Columbia University con una borsa di studio e ha accettato un’offerta di lavoro dopo la laurea a Wall Street con Newburger, Henderson e Loeb. All’età di 25 anni guadagnava già circa $ 500.000 all’anno. Il crollo del mercato azionario del 1929  perse Graham quasi tutti i suoi investimenti e gli insegnò alcune preziose lezioni sul mondo degli investimenti. Le sue osservazioni dopo l’incidente lo hanno ispirato a scrivere un libro di ricerca con David Dodd, chiamato Security Analysis . Anche Irving Kahn, uno dei più grandi investitori americani, ha contribuito al contenuto della ricerca del libro.

Security Analysis fu pubblicata per la prima volta nel 1934 all’inizio della Grande Depressione , mentre Graham era un docente alla Columbia Business School. Il libro ha delineato le basi fondamentali dell’investimento di valore , che implica l’acquisto di azioni sottovalutate con il potenziale di crescita nel tempo. In un’epoca in cui il mercato azionario era noto per essere un veicolo speculativo , la nozione di valore intrinseco e margine di sicurezza , introdotta per la prima volta nell’analisi della sicurezza , ha aperto la strada a un’analisi fondamentale delle azioni prive di speculazione.

Benjamin Graham e Value Investing

Secondo Graham e Dodd, l’investimento di valore deriva dal valore intrinseco di un’azione ordinaria indipendente dal suo prezzo di mercato . Utilizzando fattori di una società come le sue attività, i guadagni e i pagamenti dei dividendi , il valore intrinseco di un’azione può essere trovato e confrontato con il suo valore di mercato. Se il valore intrinseco è superiore al prezzo corrente, l’investitore dovrebbe acquistare e mantenere fino a un ritorno alla mediasi verifica. Un ritorno alla media è la teoria secondo cui nel tempo il prezzo di mercato e il prezzo intrinseco convergeranno l’uno verso l’altro fino a quando il prezzo delle azioni non rifletterà il suo vero valore. Acquistando un’azione sottovalutata, l’investitore in effetti sta pagando meno e dovrebbe vendere quando il prezzo è scambiato al suo valore intrinseco. Questo effetto della convergenza dei prezzi è destinato a verificarsi solo in un mercato efficiente .

Graham era un forte sostenitore di mercati efficienti. Se i mercati non fossero efficienti, lo scopo dell’investimento di valore sarebbe inutile poiché il principio fondamentale degli investimenti di valore risiede nella capacità dei mercati di correggere alla fine i propri valori intrinseci. Le azioni ordinarie non rimarranno gonfiate o toccate il fondo per sempre nonostante l’ irrazionalità degli investitori nel mercato.

Benjamin Graham ha osservato che a causa dell’irrazionalità degli investitori, inclusi altri fattori come l’incapacità di prevedere il futuro e le fluttuazioni del mercato azionario, l’acquisto di azioni sottovalutate o sfavorevoli fornirà sicuramente un margine di sicurezza, ovvero spazio per errore umano, per l’investitore. Inoltre, gli investitori possono ottenere un margine di sicurezza acquistando azioni di società con rendimenti da dividendi elevati e bassi rapporti debito / capitale proprio e diversificando i loro portafogli . Nel caso in cui un’azienda fallisca, il margine di sicurezza mitigherebbe le perdite che avrebbe l’investitore. Graham normalmente comprava azioni scambiate a due terzi del loro valore netto-netto come margine di sicurezza.

La formula originale di Benjamin Graham per trovare il valore intrinseco di un’azione era:

\ begin {allineato} & V \ = \ EPS \ \ times \ (8.5 \ + \ 2g) \\ & \ textbf {dove:} \\ & V \ = \ \ text {valore intrinseco} \\ & EPS \ = \ \ text {trailing 12-mth} EPS \ text {of the company} \\ & 8.5 \ = \ P / E \ text {rapporto di uno stock a crescita zero} \\ & g \ = \ \ text {crescita a lungo termine tasso dell’azienda} \ end {allineato}​V = S × ( 8 . 5 + 2 )dove:V = valore intrinsecoS = trascinamento 12-mese  E  della società8 . 5 =  Rapporto P di uno stock a crescita zerog = tasso di crescita a lungo termine dell’azienda​

Nel 1974, la formula è stata modificata per includere sia un tasso privo di rischio del 4,4%, che era la resa media di alta qualità obbligazioni societarie nel 1962 e il rendimento corrente su AAA obbligazioni societarie rappresentati dalla lettera Y:

V = \ frac {EPS \ \ times \ (8.5 \ + \ 2g) \ \ times \ 4.4} {Y}V=YS × ( 8 . 5 + 2 ) × 4 . 4​

L’investitore intelligente di Benjamin Graham

Nel 1949, Graham scrisse l’acclamato libro The Intelligent Investor: The Definitive Book on Value Investing . L’Investitore intelligente è ampiamente considerato la bibbia dell’investimento di valore e presenta un personaggio noto come Mr. Market , la metafora di Graham per la meccanica dei prezzi di mercato. Mr. Market è l’immaginario partner commerciale di un investitore che cerca quotidianamente di vendere le sue azioni all’investitore o di acquistare le azioni dall’investitore. Mr. Market è spesso irrazionale e si presenta alla porta dell’investitore con prezzi diversi in giorni diversi a seconda di quanto sia ottimista o pessimista il suo umore. Ovviamente l’investitore non è obbligato ad accettare alcuna offerta di acquisto o vendita. Graham sottolinea che invece di fare affidamento sui sentimenti quotidiani del mercatoche sono guidati dalle emozioni di avidità e paura dell’investitore, l’investitore dovrebbe eseguire la propria analisi del valore di un titolo sulla base dei rapporti della società sulle sue operazioni e posizione finanziaria. Questa analisi dovrebbe rafforzare il giudizio dell’investitore quando ha fatto un’offerta da Mr. Market.Secondo Graham, l’investitore intelligente è colui che vende agli ottimisti e compra dai pessimisti. L’investitore dovrebbe cercare opportunità di acquistare a basso e vendere a alto a causa delle discrepanze tra prezzo e valore che derivano da depressioni economiche, crolli del mercato, eventi occasionali, pubblicità negativa temporanea ed errori umani. Se tale opportunità non è presente, l’investitore dovrebbe ignorare il rumore del mercato .

Pur facendo eco ai fondamentali introdotti nell’analisi della sicurezza , The Intelligent Investor fornisce anche lezioni chiave a lettori e investitori consigliando agli investitori di non seguire il gregge o la folla , di detenere un portafoglio di 50% di azioni e 50% di obbligazioni o contanti, di cui diffidare day trading , per sfruttare le fluttuazioni del mercato, per non acquistare azioni semplicemente perché piace, per capire che la volatilità del mercato è un dato e può essere utilizzata a vantaggio di un investitore, e per cercare tecniche di contabilità creative che le aziende usano per fare il loro valore EPS più attraente.

Un discepolo notevole di Benjamin Graham è Warren Buffett , che era uno dei suoi studenti alla Columbia University. Dopo la laurea, Buffett ha lavorato per la società di Graham, Graham-Newman Corporation, fino a quando Graham non si è ritirato. Buffett, sotto la guida di Graham e dei principi di investimento di valore, è diventato uno degli investitori di maggior successo di tutti i tempi e, a partire dal 2017, il secondo uomo più ricco del mondo con un valore di quasi 74 miliardi di dollari. Altri importanti investitori che hanno studiato e lavorato sotto la tutela di Graham includono Irving Kahn, Christopher Browne e Walter Schloss.

Oltre a insegnare alla Columbia Business School, Graham ha insegnato anche alla UCLA Graduate School of Business e al New York Institute of Finance.

Sebbene Benjamin Graham sia morto nel 1976, il suo lavoro vive ed è ancora ampiamente utilizzato nel ventunesimo secolo da investitori di valore e analisti finanziari che gestiscono i fondamentali sulle prospettive di valore e crescita di un’azienda.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Come David Rubenstein è diventato un miliardario

Come David Rubenstein è diventato un miliardario

10 geni della tecnologia più ricchi e di maggior successo

10 geni della tecnologia più ricchi e di maggior successo