in

Come evitare le commissioni Bitcoin

Se non hai fretta, uno dei modi più semplici e migliori per evitare di pagare commissioni elevate con le tue transazioni è semplicemente aspettare un momento in cui la rete è meno congestionata.

Una volta che il numero di congestioni transazionali diminuisce, anche le commissioni diminuiranno.

Questo probabilmente non è un metodo preferito se hai bisogno di inviare denaro velocemente o se ti trovi in una sorta di emergenza. Tuttavia, se si tratta solo di una normale transazione che può attendere che la congestione della rete diminuisca, questa potrebbe essere l’opzione migliore.

Il rischio con questa strategia è che se colleghi le tue transazioni a commissioni basse, la transazione potrebbe rimanere temporaneamente bloccata nella coda o non andare a buon fine.

Per verificare il livello di congestione sulla rete Bitcoin, controlla un sito come memepool.space in cui un indicatore di tariffa a priorità più elevata si tradurrà in una maggiore congestione della rete.

Transazioni lampo

Se hai bisogno di utilizzare bitcoin per micropagamenti o transazioni regolari, una delle strategie più conosciute che puoi utilizzare sono le transazioni lampo. Questo tipo di transazione è un canale di pagamento a due parti che esiste solo al di fuori della blockchain.

Come tale, addebita commissioni elevate.

Ad esempio, mentre una transazione on-chain potrebbe costare fino a $ 25, una transazione di rete lightning off-chain costerà una frazione di centesimo. Al suo interno, la rete di illuminazione funziona come una strada laterale alla principale autostrada bitcoin.

Pertanto, un utente della rete Lightning può evitare l’elevato traffico della blockchain principale di bitcoin e persino dare priorità alla propria transazione per una finalità della transazione più rapida pagando commissioni trascurabili.

Utilizzare uno scambio con transazioni gratuite

Per molti investitori crittografici, la loro principale transazione Bitcoin è semplicemente acquistarla su uno scambio crittografico e poi trasferirla su un portafoglio privato. Poi lo lasciano riposare per anni per accumulare valore.

Pertanto, se riesci a trovare uno scambio che offre transazioni gratuite, hai essenzialmente schivato la maggior parte delle commissioni di transazione se sei un HODLer a lungo termine.

Non tutti gli scambi crittografici offrono prelievi gratuiti, ma ce ne sono sicuramente alcuni che lo fanno. Dai un’occhiata al nostro elenco aggiornato dei migliori scambi di criptovalute per vedere se riesci a trovarne uno che offra transazioni gratuite.

BTC ancora incredibilmente economico per transazioni di grandi dimensioni

È importante ricordare che mentre Bitcoin potrebbe non essere la scelta ideale per le microtransazioni, è un punto di svolta per le transazioni massicce.

Caso in questione: ogni pochi mesi ci sono segnalazioni di qualcuno che sposta milioni di dollari di Bitcoin per pochi dollari. Questo è fondamentalmente inaudito nel mondo della finanza tradizionale, quindi non darlo per scontato.

Inoltre, le tariffe sono importanti per incentivare i minatori, che a loro volta mantengono la rete sicura. Quindi non sudare troppo le tasse.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels pixabay 128867

Monete “zombie”: cosa sono e come riconoscerle

pexels pixabay 265125

Carte di credito crittografiche: cosa sono e perchè averle