in

Come incassare Bitcoin – Semplici passaggi

Sin dal suo inizio nel 2009, Bitcoin è cresciuto in modo esponenziale sia in popolarità che in prezzo di mercato. La capitalizzazione di mercato di Bitcoin è cresciuta fino a $ 1 miliardo quest’anno e negli ultimi anni ha attirato ancora più investitori e trader.

Nonostante un forte ritracciamento  nel secondo trimestre del 2021  , il prezzo di mercato di un singolo Bitcoin rimane ancora sopra i $ 30.000.

Pertanto, ci sono molti trader e investitori che hanno aumentato la loro partecipazione di un importo considerevole dall’ultimo grande minimo nel 2020. In questo articolo, diamo un’occhiata a come incassare Bitcoin per bloccare i tuoi profitti.

Bitcoin ti dà soldi veri?

Una volta che hai realizzato un profitto da un aumento di prezzo, devi prelevare Bitcoin in valuta fiat per realizzare un profitto effettivo.

Negli ultimi anni, prelevare Bitcoin sul tuo conto bancario è diventato sempre più facile, purché soddisfi tutte le procedure KYC richieste sugli scambi.

In alternativa, una piattaforma P2P come  localbitcoin.com  consente di scambiare i tuoi Bitcoin con un’altra persona inviando Bitcoin all’indirizzo del loro portafoglio in cambio del pagamento sul tuo conto bancario. Ciò significa che non è necessario essere verificati sullo scambio di criptovaluta e puoi utilizzare la tua valuta locale per effettuare transazioni.

Tuttavia, questi servizi di solito richiedono il pagamento di commissioni intermediarie e hanno uno spread di prezzo di acquisto/vendita più elevato. L’utilizzo di un P2P ti offre anche la possibilità di vendere i tuoi Bitcoin contro un deposito in contanti in un luogo predeterminato nel caso in cui il denaro sia il tuo metodo di vendita preferito.

Inoltre, la popolarità di Bitcoin ATM è aumentata nel corso degli anni.

Finché hai Bitcoin al tuo indirizzo, puoi prelevare contanti presso l’ATM BTC

In definitiva, il tasso di cambio Bitcoin è il migliore sui migliori exchange come  Binance  o  Coinbase  in quanto hanno grandi volumi di transazioni e possono offrire la migliore commissione di prelievo. Per i nuovi investitori o trader, un  Coinbase  conto è una delle migliori opzioni in quanto offrono di prelevare sulla tua carta di credito nel caso tu l’abbia usata per acquistare Bitcoin o qualsiasi altra risorsa crittografica che offrono.

Un’opzione aggiuntiva per realizzare i tuoi guadagni di criptovaluta è utilizzare una carta di debito Bitcoin che ti consente di effettuare transazioni utilizzando il valore della tua criptovaluta al momento dell’acquisto. Durante l’acquisto, una determinata quantità di criptovalute nel tuo portafoglio viene bloccata e convertita automaticamente in valuta fiat.

Tra le prime valute che hanno consentito l’utilizzo della carta di credito senza vendere prima le tue criptovalute, c’erano Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash. Oggi, gli scambi offrono molta più varietà.

La conversione di Bitcoin in contanti è legale?

La vendita di Bitcoin è legale nella maggior parte dei paesi in quanto non ci sono limitazioni per l’acquisto o la vendita di valuta digitale. Tuttavia, tieni presente che l’imposta sulle plusvalenze deve ancora essere considerata come quando si investe in attività convenzionali come azioni, obbligazioni o materie prime.

Oggi, praticamente tutti i principali exchange di criptovalute offrono di effettuare un bonifico bancario dopo aver  venduto Bitcoin  e convertirlo in valuta fiat sulla piattaforma. Da lì, la transazione richiede da un paio d’ore a un paio di giorni per essere completata.

Una delle opzioni più popolari è stata a lungo  Coinbase pro  in quanto offre commissioni basse, commissioni di prelievo e commissioni di trading. Tuttavia, tieni presente che qualsiasi scambio di broker di terze parti affidabile richiede il completamento di una procedura KYC prima di poter prelevare qualsiasi cosa dalla piattaforma di scambio.

Inoltre, assicurati di controllare le normative locali per comprendere i calcoli delle tasse sui Bitcoin venduti poiché il trading di criptovalute è applicabile alla tassazione proprio come i guadagni sulle negoziazioni con qualsiasi altro strumento finanziario.

Come posso incassare 1 milione di Bitcoin?

Quando è necessario prelevare una notevole quantità di valuta, un broker OTC è l’opzione migliore. I broker over-the-counter collegano i grandi acquirenti e venditori direttamente attraverso un pool di liquidità semi-privato con il broker che prende una piccola commissione per i loro servizi.

La scelta di questa opzione garantisce che la transazione non sposti troppo il mercato e che la transazione stessa non venga visualizzata pubblicamente a meno che qualcuno non conosca l’ tuo digitale  indirizzo del portafoglio  .

Pertanto, per un serio investitore di Bitcoin con una grande mossa di capitale, OTC è l’opzione migliore in quanto la commissione di transazione vale il prezzo che ottieni in cambio.

Come trasferisco Bitcoin sul mio conto bancario?

Non è possibile trasferire direttamente Bitcoin sul tuo conto bancario. Tuttavia, puoi vendere i tuoi Bitcoin in valuta fiat e incassarli da lì.

Come accennato, per scambiare Bitcoin con denaro fiat devi utilizzare uno scambio, utilizzare uno scambio p2p o bancomat crittografici. Il processo è nel complesso relativamente semplice, vendi Bitcoin dal tuo portafoglio Bitcoin in valuta fiat e scegli opzioni come il bonifico bancario sul tuo account specificato.

Qualsiasi scambio di criptovaluta affidabile e ben consolidato offre trasferimenti bancari diretti in quanto attrae trader e investitori occasionali. Pertanto, per trasferire Bitcoin sul tuo conto bancario devi prima vendere ciò che è nel tuo portafoglio crittografico.

Come posso vendere o “incassare” la mia criptovaluta?

Ci sono diverse opzioni calde per trasferire guadagni crittografici alla tua banca. Se hai criptovaluta memorizzata sul tuo portafoglio hardware, devi prima spostarla sullo scambio di criptovaluta o sulla piattaforma p2p. Da lì puoi vendere Bitcoin e trasferirlo sul tuo conto bancario tramite bonifico bancario fiat.

Come incassare facilmente bitcoin

Il modo più semplice per incassare i nostri Bitcoin è tramite prelievo su uno scambio su cui hai un account completo conforme a KYC. Tutto ciò che serve è una semplice transazione Bitcoin che lo vende contro valuta fiat. Da lì, seleziona preleva sul tuo conto bancario e attendi che i tuoi soldi appaiano nel tuo conto. 

Di solito, ogni criptovaluta con un importo di scambio sostanziale offre una commissione relativamente bassa per il prelievo bancario diretto. Tuttavia, se altri processori di pagamento sono la tua opzione preferita, puoi vedere quali offrono quello che preferisci. Queste opzioni possono variare notevolmente in base a dove ti trovi.

Come convertire Bitcoin in contanti

Per convertire Bitcoin in contanti, l’opzione migliore è scegliere un bancomat che offra transazioni Bitcoin. I cosiddetti bancomat di criptovaluta non sono disponibili ovunque, il che è un enorme svantaggio. Il modo più semplice per scoprire se uno è vicino a te è utilizzare Google Maps per cercare siti specifici come  Coinatmradar.com  .

Questi sportelli automatici richiedono di detenere criptovalute su un  portafoglio privato  e scansionare un codice QR prima che la transazione abbia luogo. Dopo che è stato convalidato, il denaro fisico viene prelevato per essere riscosso.

Un metodo alternativo è trovare qualcuno su localbitcoins.com o un sito di trading peer-to-peer simile. Da lì, trova qualcuno che si trova vicino a te e vedi il tasso di cambio offerto dall’acquirente in contanti.

Una volta pianificato un incontro, assicurati di poter trasferire Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta dal tuo portafoglio al portafoglio degli acquirenti specificati. Una volta completata la transazione, ricevi in ​​cambio denaro fisico.

Questo metodo ha i suoi svantaggi in quanto puoi essere truffato o derubato facilmente nel caso in cui un acquirente maligno e inaffidabile non adempia ai suoi doveri.

Punti chiave

Per incassare Bitcoin, l’opzione migliore è scegliere uno scambio di criptovaluta con una procedura KYC verificata, poiché puoi semplicemente prelevare denaro sul tuo conto bancario. Nel caso ciò non fosse possibile, ci sono molte altre opzioni.

I siti di trading di criptovalute P2P ti consentono di fare trading direttamente con altri acquirenti e venditori. Su questi siti, di solito, vengono acquistate e vendute solo piccole quantità di Bitcoin contemporaneamente contro valuta fiat e sono più adatte ai principianti.

Inoltre, un  bancomat crittografico  è anche un’ottima opzione per coloro che desiderano rimanere semi-anonimi e ricevere denaro in cambio delle loro criptovalute.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Anthony Sullivan: biografia, famiglia, salario e patrimonio

Anthony Sullivan: biografia, famiglia, salario e patrimonio

 eToro vs Kucoin, confronto di scambio di criptovaluta: qual è il migliore

 eToro vs Kucoin, confronto di scambio di criptovaluta: qual è il migliore