in

Come investire nel Metaverso

Nel 1992, lo scrittore Neal Stephenson pubblicò il suo terzo romanzo, intitolato “Snow Crash”. In esso, i personaggi di Stephenson interagiscono in un ambiente completamente digitale in cui le apparenze possono essere cambiate per un capriccio e gli immobili digitali sono altrettanto preziosi della loro controparte nella vita reale.

Stephenson ha chiamato il suo ambiente digitale “il Metaverso”.

Ventotto anni dopo, aziende pubbliche come Meta (ex Facebook) e organizzazioni autonome decentralizzate (DAO) come la Decentraland Foundation hanno lavorato per rendere il metaverso una realtà redditizia. Ciò ha aperto opportunità di reddito completamente nuove per investitori al dettaglio, giocatori, collezionisti digitali e sviluppatori.

È importante notare, tuttavia, che il metaverso è ancora agli inizi e la sua proposta di valore deve ancora essere dimostrata.

Qualsiasi investimento nel metaverso dovrebbe essere considerato speculativo e altamente rischioso.

Azioni Metaverse

L’opzione meno volatile per gli investitori al dettaglio che cercano di acquistare nel metaverso è quella di investire in società quotate in borsa i cui modelli di business o redditività sono legati al metaverso. L’elenco comprende:

  • Meta Platforms Inc (NASDAQ: FB) – A ottobre, Mark Zuckerberg ha annunciato che la società precedentemente nota come Facebook Inc. avrebbe subito un importante rebranding e sarebbe diventata Meta Platforms Inc.

    Dall’annuncio, Meta ha rilasciato una piattaforma metaversa di realtà virtuale, Horizon Worlds. Il visore Oculus Quest 2 VR di Meta è stato anche uno dei regali più caldi durante le vacanze. Resta da vedere, tuttavia, se l’aumento delle vendite di cuffie si tradurrà in un maggior numero di utenti horizon worlds.

  • Roblox (NYSE: RBLX) – Roblox è una piattaforma metaversa online che consente ai giocatori di creare e condividere mondi virtuali con altri utenti Roblox.

    Roblox è cresciuta rapidamente sin dal suo inizio nel 2006, con 9,5 milioni di sviluppatori indipendenti, 24 milioni di esperienze digitali uniche e 49,4 milioni di utenti attivi giornalieri, in crescita del 35% anno su anno. Tuttavia, nonostante questi numeri, la società deve ancora realizzare un profitto.

  • Boeing (NYSE: BA) – Boeing sta utilizzando il metaverso per espandere e migliorare le capacità produttive. In un’intervista con Reuters, Greg Hyslop, ingegnere capo di Boeing, ha dichiarato che il produttore di aerei sta progettando di creare un ambiente digitale proprietario in cui i suoi dipendenti umani, informatici e robot possano comunicare e collaborare senza soluzione di continuità in tutto il mondo.
  • Microsoft (NASDAQ: MSFT) – Microsoft sta cercando di trovare la sua nicchia metaverse nel mondo professionale. La società prevede di rilasciare Mesh per Microsoft Teams nel 2022. Il componente aggiuntivo alla popolare piattaforma di videoconferenza consentirà alle persone di generare avatar personalizzati e collaborare in un ambiente 3D olografico che trascende i confini geografici. Una caratteristica chiave di Microsoft Mesh sarà Holoportation, che è uno strumento che consente agli utenti di accedere all’ambiente digitale precedentemente menzionato con un auricolare VR. L’utente appare come una rappresentazione digitale realistica di se stesso con la capacità di interagire con i membri del team come se fossero di persona. Il 2 febbraio 2022, Business Insider ha pubblicato un rapporto in cui si afferma che Microsoft ha smesso di lavorare su un visore per la realtà aumentata incentrato sulla vendita al dettaglio con funzionalità metaverse a causa della “mancanza di una strategia unificata”. Resta da vedere come questo sviluppo influisca sui suoi sforzi metaversi rivolti al business.

Cos’è la terra metaversa?

Sebbene il metaverso sia ancora agli inizi, piattaforme come The Sandbox e Decentraland hanno già iniziato a vendere immobili digitali sotto forma di token non fungibili (NFT), token digitali su reti blockchain che possono rappresentare una vasta gamma di oggetti unici. Quando un individuo acquista un pezzo di terra metaversa, la rete blockchain che alimenta la piattaforma metaverse verifica la vendita e il trasferimento della proprietà.

Una volta acquistato l’immobile virtuale, il proprietario del terreno metaverso NFT può affittare, vendere o costruire sulla sua proprietà digitale. Il produttore giapponese di videogiochi Atari ha recentemente acquistato 20 lotti di terreno digitale a Decentraland e ha creato il proprio casinò crittografico. Utilizzando il proprio token Atari nativo basato su ERC20, i giocatori d’azzardo possono piazzare scommesse e ricevere vincite in cripto esentasse. Atari ha anche annunciato l’intenzione di lanciare il proprio complesso alberghiero virtuale nel 2022.

Come acquistare terreni nel metaverso e altri oggetti digitali

Diverse piattaforme metaverse hanno creato mercati in cui gli utenti possono acquistare e vendere terreni digitali e altri oggetti da collezione sotto forma di NFT. Ecco come farlo.

  1. L’utente che desidera acquistare immobili metaverse deve identificare quale piattaforma vorrebbe acquistare terreni digitali. Le opzioni popolari sono Decentraland e The Sandbox, anche se ce ne sono molte altre. Fai le tue ricerche prima di acquistare qualsiasi terreno nel metaverso.
  2. L’utente deve creare un portafoglio di criptovaluta digitale, un tipo di software per computer che si collega a una rete blockchain e memorizza criptovaluta ed è compatibile con la blockchain associata che alimenta la piattaforma metaverse.
  3. Da lì, l’acquirente deve accedere al mercato della sua piattaforma metaverse scelta e collegare il suo portafoglio digitale ad esso. I marketplace possono in genere essere trovati sui siti Web della piattaforma metaverse.
  4. In questa fase, l’acquisto di terreni digitali assomiglia molto all’acquisto di terreni nel mondo fisico. Un acquirente deve considerare il prezzo, la posizione e il valore futuro della terra digitale che sta considerando di acquistare.
  5. Una volta che l’acquirente ha identificato un pezzo di terra, deve acquisire i token o le monete con cui acquistarlo e memorizzarli sul suo portafoglio digitale. Il tipo di token o moneta che sarà necessario per eseguire la transazione varia in base alla piattaforma metaverse. Ad esempio, per acquistare terreni digitali a Decentraland, l’utente dovrebbe acquistare token MANA. Se desiderava acquistare terreni in The Sandbox, avrebbe dovuto acquisire token SAND.
  6. Se l’acquirente ha già collegato il suo portafoglio digitale al mercato del metaverso e lo ha finanziato, tutto ciò che deve fare è fare un’offerta sul terreno o acquistare il terreno a titolo definitivo. Il costo del terreno verrà rimosso dal portafoglio digitale e l’NFT che rappresenta il terreno verrà trasferito al portafoglio dell’utente.
  7. Lo stesso processo si applica all’acquisto di altri oggetti NFT metaversi come abbigliamento e accessori per avatar.

Cripto Metaverso

I progetti Metaverse sulle reti blockchain sono alimentati da token fungibili, token che sono divisibili e possono essere scambiati reciprocamente. Questi token vengono utilizzati per acquistare risorse digitali come terreni virtuali o abiti per avatar. Possono anche essere scambiati con altre valute crittografiche o fiat. Alcune criptovalute metaverse consentono inoltre ai loro proprietari di votare le decisioni all’interno di una piattaforma metaverse, ad esempio dove investire denaro o quali nuove funzionalità rilasciare per prime.

Teoricamente, con l’aumentare del valore delle risorse digitali, aumenterà anche il valore dei token associati. Inoltre, alcune piattaforme metaverse come Decentraland bruciano tutti i token MANA utilizzati per acquistare risorse digitali, rimuovendoli definitivamente dalla circolazione e aumentando il valore dei token rimanenti.

Di seguito sono riportati i token metaverse elencati in ordine decrescente per dimensione della capitalizzazione di mercato (capitalizzazione di mercato). Queste opzioni sono intrinsecamente rischiose e dovrebbero essere considerate un investimento speculativo. Come regola generale, è consigliabile non investire mai più di quanto si è disposti a perdere.

  1. Decentraland (MANA) – Con una capitalizzazione di mercato di circa $ 6 miliardi al momento della scrittura, il token MANA di Decentraland alimenta il metaverso di Decentraland e viene utilizzato come mezzo di scambio sul mercato della piattaforma.
  2. The Sandbox (SAND) – La Sandbox è focalizzata su un metaverso di contenuti generati dagli utenti, proprio come Roblox. Il token SAND viene assegnato alle persone che partecipano al test dell’utente alpha di The Sandbox. I token SAND possono anche essere acquistati su scambi digitali. SAND è un token di utilità, governance e staking. I proprietari di SAND possono usarlo per acquistare beni e servizi digitali, votare le iniziative proposte all’interno di The Sandbox e puntare il loro SAND per guadagnare ulteriori ricompense.
  3. Axie Infinity (AXS) – A differenza del MANA di Decentraland, che viene utilizzato per acquistare beni e servizi digitali, il token AXS di Axie Infinity è un token di governance. Coloro che possiedono AXS saranno in grado di votare sulle decisioni proposte che influenzeranno l’ecosistema Axie Infinity, incluso il modo in cui vengono spesi i fondi nel tesoro della comunità. Ci sono piani futuri per modificare il token AXS in modo che possa essere utilizzato per acquistare beni e servizi digitali su Axie Infinity.
  4. Enjin Coin (ENJ) – Enjin è una società di giochi blockchain. A differenza di The Sandbox o Axie Infinity, che offrono solo un singolo prodotto metaverso, Enjin offre ai suoi utenti una serie di esperienze di gioco interconnesse per guadagnare. Enjin è unico in quanto il suo token nativo, ENJ, è “infuso” in ogni NFT coniato all’interno del suo ecosistema, fornendo probabilmente valore reale per le risorse digitali.

Il futuro del metaverso?

Le aziende che hanno investito pesantemente nel metaverso stanno spendendo milioni di dollari per convincere i consumatori che l’alba del metaverso è alle porte. Ma inaugurerà un’era di adozione di massa e interazione digitale senza barriere o sarà un prodotto di nicchia, riservato ai giocatori e ai futuri appassionati di tecnologia? Solo il tempo lo dirà. Per ora, gli investitori al dettaglio interessati al metaverso dovrebbero esplorare queste piattaforme e considerare il valore futuro del metaverso per se stessi.

Ulteriori letture sul metaverso

Birre virtuali e orgasmi digitali: benvenuti nell’era del commercio metaverso

I dirigenti di Adidas, Budweiser, Clinique, NARS Cosmetics e altri grandi marchi di consumo spiegano perché il metaverso è “sismico” per le loro attività.

Web3 e il Metaverse non sono la stessa cosa

Le idee web3 come gli NFT sono solo una parte della costruzione della prossima generazione di Internet, sostiene l’ospite del podcast “Hello Metaverse”.

Ethereum nel 2022: cos’è il denaro nel Metaverso?

DeFi, NFT, stablecoin: la maggior parte è iniziata su Ethereum. E l’anno prossimo? Questo post fa parte della Future of Money Week di CoinDesk.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest 00013

ICE Poker di Decentral Games: cos’è e come funziona

invest 00006

Previsione dei prezzi VersalNFT (VER) 2022-2031