in

ConstitutionDAO: una cronologia completa che porta all’offerta

Una costituzione è simile a un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO). O, almeno, sembra abbastanza simile. Merriam-Webster lo definisce come un “sistema di credenze e leggi da cui è governato un paese, uno stato o un’organizzazione”.
Anche un DAO è un insieme di regole (letteralmente) codificate che governano una comunità geografica digitale. C’è una differenza crucialeChiunque detenga un seggio nello stato rappresenta una determinata area geografica e la sua gente. In un DAO, tuttavia, tutti (e chiunque) che detengono il token di governance detengono lo stesso potere di voto sulla comunità.

Mentre è difficile dire se questa sia stata davvero la motivazione alla base della CostituzioneDAO nel loro tentativo – purtroppo, senza successo, di acquistare una copia della Costituzione degli Stati Uniti del 1787, una cosa è certa – il fatto che il gruppo è stato in grado di mostrare la coalescenza di una comunità per uno scopo singolare.

Ma cosa è successo veramente? Perché il ConstitutionDAO ha fallito? Perché stanno emergendo nuovi DAO che stanno acquistando artefatti storici per le squadre NBA? È questo il prossimo passo nell’era delle comunità digitali?

Scopriamolo in questo articolo.

Qual è la Costituzione degli Stati Uniti in vendita qui?

Prima di immergerci ulteriormente nei dettagli su ciò che è successo al ConstitutionDAO, cerchiamo di capire l’articolo che era effettivamente in vendita.

Questa è la prima stampa della Costituzione che era disponibile esclusivamente per i delegati alla Convenzione Costituzionale e altri membri partecipanti al Congresso Continentale. Fu stampato nel 1787 e c’erano circa 500 copie. Di queste 500 copie, solo 13 sono sopravvissute e circa 11 di esse sono detenute da istituzioni. La copia in vendita è una di queste 13 copie che sono finite per sopravvivere.

Alla fine del congresso, diversi delegati hanno ottenuto più copie stampate e da condividere con i loro amici e familiari. La copia in questione era con Dorothy Goldman, il cui marito l’aveva acquistata nel 1997.

ConstitutionDAO tenta di acquistare una copia della Costituzione degli Stati Uniti

Una conversazione casuale tra crypto degens su Twitter ha portato a una decisione a tutti gli effetti di perseguire l’acquisto della stampa della prima edizione del 1787 della Costituzione degli Stati Uniti quando è stata quotata per un’asta su Sotheby’s. L’idea non era quella di acquistare la Costituzione in sé, ma di inviare un messaggio che era davvero possibile con il potere della blockchain e dei DAO.

I tentativi sono stati fatti nella giusta direzione: una comunità si è formata rapidamente. Diversi membri si sono uniti. Sono stati raccolti diversi milioni di dollari. Niente di simile era mai successo prima. Sembrava che la ConstitutionDAO stesse per fare la storia. Ma il giorno dell’asta, un certo acquirente “sconosciuto” ha presentato un’offerta di $ 43,17 milioni. E quando il martelletto è sceso, la primissima edizione della Costituzione americana è stata venduta non alla ConstitutionDAO, ma a qualcun altro.

Ma aspetta, perché un DAO dovrebbe voler comprare qualcosa come una Costituzione? E se il loro scopo era quello di comprare la Costituzione, perché non hanno finito per comprarla? Era una truffa?

Cosa è successo veramente?

La storia va ovviamente molto più in profondità di questo. Ecco come si sono effettivamente svolti gli eventi.

11 novembre 2021 – Piantare il seme

L’idea era semplice: riunirsi come comunità e comprare collettivamente la costituzione.

Tutto è iniziato quando Austin Cain, un membro del team principale del ConstitutionDAO ha twittato che lui e un amico, Graham Novak, stavano per creare un “alto profilo acquisendo DAO fino ad oggi”. Mentre non sono state condivise ulteriori informazioni, ha dichiarato che le persone che erano effettivamente interessate a quale fosse la sua idea potevano DM lui. E dopo una raffica di tweet e nuovi membri che si uniscono costantemente al loro canale Discord e visitano il sito ufficiale,potresti vedere Crypto Twitter infuriato con tweet di persone su come stava per acquistare la Costituzione degli Stati Uniti.

Chi sano di mente vorrebbe davvero comprare la Costituzione? Non serve a nulla per l’utente cripto medio. Tuttavia, se tutti potessero riunirsi e fare qualcosa, ciò invierebbe un messaggio forte al prossimo miliardario che stava pensando di farlo.

Lentamente, una comunità intorno all’idea ha iniziato a prendere forma. Le persone hanno iniziato a interessarsi. Molti hanno iniziato a twittare e persino a chiamare i loro amici per contribuire. I canti di “Web3 for We the People” sono stati ascoltati in tutto il mondo mentre centinaia (e rapidamente, migliaia) di speculatori e appassionati di criptovalute hanno iniziato ad ascoltare. I meme di Nicolas Cage abbondano.

12 novembre 2021 – $ 20 milioni in 6 giorni?!

Il 12 novembre 2021, questa immagine è stata condivisa nella Discordia di ConstitutionDAO.

Come hanno potuto raccogliere così tanti soldi in un così breve periodo di tempo? Sicuramente, questo sarebbe stato un enorme test per l’intera comunità crittografica e la sua capacità di riunire davvero le persone. I primi membri della comunità hanno iniziato a battere il tamburo su Twitter. Il popolare hashtag WAGMI (ce la faremo tutti) si è lentamente trasformato in WAGBTC (compreremo tutti la costituzione) e diversi tweet sono arrivati.

È interessante notare che non c’erano assolutamente restrizioni su dove le persone si univano a questa comunità – a nessuno importava se eri americano, europeo, asiatico o altri. Finché credevate nel DAO e avevate fiducia nel prossimo membro, stavate comprando la Costituzione insieme. Questa è stata davvero una dimostrazione di Web3 e del potere che ha conferito alle comunità digitali.

Nel giro di pochi giorni, l’importo totale raccolto era salito a $ 1,6 milioni. C’era un senso condiviso di realizzazione con questo importo insieme al fatto che ha agito da catalizzatore nell’ispirare più persone a unirsi alla comunità.

Il senso condiviso dello scopo è stato amplificato dai meme che fluttuavano in giro – tutti all’interno della comunità stavano contribuendo alla sua crescita in un modo o nell’altro. Solo un giorno dopo, questo importo è salito a oltre $ 5 milioni. Pochi giorni dopo, il 18 novembre, la comunità aveva raccolto collettivamente quasi 20 milioni di dollari. Questa è stata un’impresa come nessun’altra.

18 novembre 2021 – Fondi raccolti, ma era abbastanza?

E non è stato nemmeno qui che la comunità ha deciso di fermarsi. L’asticella è stata alzata e alla fine oltre $ 20 milioni sono stati sollevati nei prossimi giorni portando l’aumento totale a $ 40 milioni. Questo importo ha raggiunto il suo picco a un sorprendente $ 47 milioni.

Ma c’era un altro compito a portata di mano che doveva essere capito: come poteva un DAO interagire con Sotheby’s? Seguì una fervente ricerca per capire come avrebbe funzionato la logistica.

C’era un altro problema che dovevano affrontare: la casa d’aste non accettava nulla a parte le “valute emesse dal governo”. Avevano accettato criptovalute come pagamenti in precedenza, ma quell’opzione non era disponibile per questa asta. E la ConstitutionDAO stava raccogliendo i suoi fondi solo in ETH, il che significava che dovevano essere convertiti in USD prima del loro utilizzo.

E se ciò non bastasse, la comunità doveva anche capire come gestire i controlli di conformità KYC che dovevano essere completati. Come potrebbero le migliaia di contributori al DAO fornire KYC? La maggior parte di loro erano solo utenti anonimi di Twitter.

Per adempiere a questo compito, il ConstitutionDAO ha deciso di collaborare con uno scambio di criptovalute per convertire il suo ETH in USD. È stata inoltre invitata un’organizzazione senza scopo di lucro a presentare le offerte per conto del DAO. Alcuni dei membri del DAO erano anche in contatto con FTX per fungere da facilitatore per il processo. Prima dell’asta, il DAO aveva raccolto circa 47 milioni di dollari per l’asta.

18 novembre 2021 — Giornata dell’asta da Sotheby’s

Un’offerta – e tutto crolla.

Il giorno dell’asta era il 18 novembre. Tutto è stato impostato. Le offerte sono state ricevute. Un investitore sconosciuto ha offerto $ 43,2 milioni. I rappresentanti della CostituzioneDAO hanno deciso di non superare questo prezzo. Ed è stato tutto perso per l’investitore sconosciuto.

La Costituzione degli Stati Uniti è diventata uno dei documenti storici più costosi che sia mai stato venduto in un’asta.

La domanda che ci si poneva era: perché il DAO non ha superato i 43,2 milioni di dollari? Dove ha fallito?

Un possibile argomento che circolava all’interno della Discordia della comunità era che anche dopo aver acquistato la Costituzione, non avrebbero avuto abbastanza fondi per conservarla in modo sicuro e fare “cura e manutenzione adeguate” che erano richieste al custode della Costituzione.

L’altro argomento ragionevole è che tutti erano troppo presi a prendere (letteralmente) la pergamena stessa e non avevano pensato a cosa sarebbe successo se avessero vinto l’offerta. L’idea, fin dall’inizio, era quella di creare una comunità attorno a uno scopo condiviso – non è mai stato discusso cosa sarebbe effettivamente accaduto quando tale scopo fosse stato raggiunto. Tuttavia, come hanno scritto i rappresentanti principali del DAO nella chat di Discord, nonostante abbiano perso l’offerta, avevano effettivamente vinto qualcosa di molto più prezioso in quanto c’erano molti “primati”.

19 novembre 2021 – Record infranti, storia fatta

Per la prima volta, Sotheby’s aveva lavorato con una comunità DAO.

Per la prima volta, una quantità esorbitante di denaro è stata raccolta in meno di tre giorni.

Per la prima volta, i creatori di musei, gli artisti, i collezionisti e gli appassionati di tutti i giorni hanno avuto modo di conoscere cos’è effettivamente un DAO e ne hanno anche assistito al potere.

Per la prima volta, persone provenienti da tutto il mondo hanno avuto la possibilità di partecipare all’acquisto della Costituzione di un paese con cui personalmente non avevano alcun legame.

Mentre questi punti sono certamente utili per la crescita complessiva della comunità crittografica, non riescono ancora ad affrontare la domanda principale su quale fosse la ragione esatta dietro il tentativo di non superare la offerta. C’erano voci sul fatto che il DAO diventasse robusto dato che aveva così tanto capitale che non era assolutamente di alcuna utilità. I membri principali del DAO, tuttavia, hanno annullato quelle voci dicendo che ogni singolo membro della comunità potrebbe ritirare il proprio ETH nei propri portafogli.

Cosa è successo al denaro bloccato in ConstitutionDAO?

Tutti i soldi sono stati decisi per essere restituiti. Gli investitori/contributori avevano la possibilità di richiedere un rimborso dopo il fallimento del fondo. Mentre alcuni membri hanno detto che volevano lasciare i loro fondi nel portafoglio stesso, alcuni stavano pensando di ritirarlo completamente.

In una sessione di Twitter Spaces dopo la perdita, alcuni membri stavano persino considerando di risparmiare questi fondi per offerte future. Un membro ha persino suggerito di fare offerte per i politici! Un altro contributore ha suggerito di fare qualcosa di “altrettanto epico”.

Rimanendo fedeli ai principi fondamentali di un DAO, tutti avevano la possibilità di fare tutto ciò che volevano con i loro fondi. Tuttavia, se un investitore decide di non ritirare i propri fondi, il ConstitutionDAO ne manterrà la custodia, ma non ha specificato cosa accadrà esattamente a quei fondi in futuro.

Da allora, è stato riferito che circa la metà dei fondi raccolti sono stati restituiti con successo, ovvero circa $ 27 milioni dei fondi totali raccolti. Circa 23 milioni di dollari sono ancora con il DAO e sono in attesa della decisione dei singoli contributori / investitori.

Il DAO non ha specificato alcuna durata in cui gli investitori possono riavere i loro fondi, il che significa che se qualche investitore sta speculando se potrebbe esserci qualche azione futura può sentirsi libero di lasciare i propri fondi così come sono. Tuttavia, la ConstitutionDAO ha chiaramente affermato di aver “fatto il suo corso”.

Un problema primario che la maggior parte degli investitori che stanno pensando di ritirare le loro commissioni stanno affrontando è quello delle commissioni di transazione. I costi di transazione su Ethereum sono in aumento e per quegli investitori che hanno contribuito non più di $ 50 sono tenuti a pagare fino a $ 10 solo per le tasse sul gas. Ciò significa che stanno perdendo quasi 1/3 dei loro fondi (le tasse sul gas devono essere pagate durante il deposito e il prelievo).

I costi del gas su Ethereum sono sempre stati un pomo della discordia per diversi utenti di Ethereum. Tendono ad andare eccessivamente in alto quando la rete viene utilizzata pesantemente e talvolta quando è necessario eseguire una transazione di $ 50, è necessario spendere a nord di $ 25 solo per inviarlo! Questo è il motivo per cui alcuni contributori più piccoli hanno perso quasi la metà del loro investimento a causa di questo.

È stato riferito che oltre 1 dollaro è già stato speso per i costi del gas dai contributi alla ConstitutionDAO. Il rovescio della medaglia, i grandi contributori (che hanno investito fino a $ 100K) non si preoccupano davvero di pagare $ 50 o anche un costo del gas a tre cifre a causa dell’importo.

Detto questo, la maggior parte dei contributori sta apprezzando il fatto che il ConstitutionDAO stia controllando tutte le caselle di ciò che un DAO è in realtà.

Cosa è successo a $PEOPLE?

PEOPLE è il token di governance di ConstitutionDAO. Nonostante la chiusura del DAO stesso, il token è aumentato di quasi il 200%. Ciò è accaduto sulla scia del calo dei volumi di trading e della contrazione della liquidità.

Diversi speculatori hanno rivelato che il token aveva pompato quasi 4 volte anche dopo che il DAO era stato considerato completamente sciolto.

I token di governance nei DAO conferiscono ai propri utenti il potere di avere influenza su tutte le decisioni prese dal DAO. Naturalmente, più token di governance hai, più la tua influenza è incisa sull’intera comunità.

Con il ConstitutionDAO, tuttavia, non ci sono stati casi in cui $PEOPLE è stato effettivamente utilizzato come mezzo per prendere decisioni. Molti della comunità crittografica stanno paragonando questo token a un memecoin, perché sembra volare senza alcuna ragione fondamentale dietro di esso.

Il ConstitutionDAO ha fallito?

Non avrebbe senso per noi dire che la ConstitutionDAO ha fallito. In effetti, è riuscito a fare esattamente ciò che aveva deciso di fare: riunirsi attorno a una comunità per uno scopo condiviso, dare loro qualcosa in cui credere, raccogliere capitali da contributori che erano veramente ispirati e continuare a ripetere questo processo. Questi obiettivi sono ancora elencati sul sito ufficiale.

Inoltre, il motore principale dell’intera comunità era l’idea di acquistare la Costituzione degli Stati Uniti e non di acquistarla effettivamente. Come accennato in precedenza, non ci sono state discussioni su cosa sarebbe successo se la vendita fosse stata completata con successo. La logistica per questo non era stata affatto capito. E per una comunità di oltre 55.000 seguaci con (prevedibilmente) la maggior parte di loro che ha una certa quantità di proprietà frazionata sulla costituzione significava che la decisione avrebbe richiesto molto tempo prima che qualcosa potesse essere finalizzato.

Detto questo, è riuscito a scuotere l’intera comunità crittografica con la sua passione. E come conseguenza di ciò che ha fatto, ha ispirato diversi altri DAO che mirano a fare qualcosa di simile.

Nuovi DAO sul blocco

Diversi altri DAO concettuali sono sorti sulla scia della CostituzioneDAO ognuno dei quali afferma di fare qualcosa di rivoluzionario.

È stato creato un fondo DAO di “ricerca”, noto come Abolizione in corso, che ha vinto la gara per la Dichiarazione della Convenzione antischiascia. È un documento incredibilmente seminale che ha fondato il movimento abolizionista americano nel 1833. Le stime di prevendita andavano da $ 3000 a $ 5000, ma Sotheby’s alla fine lo vendette per l’offerta vincente di $ 21.420. Alcuni membri della comunità crittografica, tuttavia, hanno evidenziato che Abolition in Progress non è (ancora) un DAO. In effetti, è stato detto che un gruppo di appassionati di criptovalute si è riunito per acquistare il documento di tale significato.
Un altro DAO chiamato Krause House, lanciato all’inizio di quest’anno, è stato creato con l’obiettivo di acquistare una squadra NBA. Ha già iniziato il suo crowdfunding vendendo NFT. In questo caso, gli NFT rappresentano uno speciale “biglietto” di ingresso al Discord del DAO, alcuni eventi esclusivi e l’assegnazione di KRAUSE (il suo token nativo). L’obiettivo generale è quello di raccogliere $ 4,1 milioni di cui $ 1,7 milioni sono già stati raccolti.

I DAO sono certamente entrati improvvisamente nel mainstream a causa di tutto il clamore intorno a ConstitutionDAO. Sembra che ciò che gli NFT hanno fatto qualche mese fa, i DAO stiano facendo oggi (anche se su scala molto più piccola).

Conclusioni

I DAO rappresentano un passo avanti cruciale nella creazione e proliferazione di comunità. L’idea che tutti possano partecipare al processo decisionale si è ora ridotta a una narrativa di marketing allettante per diverse entità politiche.

Un DAO, d’altra parte, dà veramente alle persone il potere di influenzare le decisioni della comunità. Tuttavia, c’è un problema. Più token di governance ha un membro, maggiore è l’influenza che ha sul DAO. Lo abbiamo già visto con le Curve Wars: se riesci a corrompere abbastanza possessori di token di governance, puoi avere una voce in capitolo maggioritaria su decisioni influenti.

C’è un altro punto nel contesto di ConstitutionDAO che non abbiamo esplorato. Tutte le decisioni sull’offerta, non sull’offerta e infine sulla decisione di rimborsare l’importo sono state prese da un piccolo gruppo di rappresentanti / membri principali. In sostanza, quindi, i titolari di token di governance del ConstitutionDAO non hanno avuto alcuna voce in capitolo su quale decisione dovesse essere presa. Questo non solo è stato deludente per alcuni, ma alcuni hanno persino messo in discussione la natura decentralizzata di una tale entità.

In seguito si è appreso che l’offerta è stata vinta dal miliardario di hedge fund Ken Griffin, il fondatore di Citadel. Era già noto tra la comunità “retail” per il pagamento di GameStop RobinHood per il dramma del flusso degli ordini all’inizio di quest’anno, e forse si potrebbe vedere questo come, ancora una volta, negare le masse.

Nonostante le discutibili carenze, non si può negare che questo sia stato un passo importante nella giusta direzione. Ha mostrato ciò che il potere della tecnologia blockchain e del web 3.0 potrebbe fare quando la comunità si raduna attorno ad esso. Nonostante diversi fattori esterni, c’è quasi un senso di passione ardente per la formazione di comunità anonime su Internet – comunità che sono state in grado di organizzare, coordinare e utilizzare il capitale monetario e intellettuale verso un obiettivo comune.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
investimenti 54

10 migliori titoli di sicurezza informatica da acquistare

investimenti 72

Cos’è Atlético de Madrid Fan Token (ATM)?