in

Cosa sono i fondi di scadenza target?

Con la consapevolezza dell’aumento e del calo dei tassi di interesse dei fondi comuni sui prodotti di risparmio garantiti, molti investitori avversi al rischio che erano abituati a prodotti convenzionali come depositi fissi bancari, PPF e NSC, si sono spostati verso i fondi del debito per buone ragioni.

Tali investitori trovano i fondi del debito meno volatili rispetto ai fondi azionari più popolari e più efficienti dal punto di vista fiscale rispetto ai loro depositi fissi, PPF e NSC con il potenziale di offrire rendimenti migliori. Tuttavia, gli investitori sono ancora inclini al rischio di insolvenza, vale a dire il rischio di perdere i pagamenti del capitale e degli interessi, e il rischio dei tassi di interesse, ad esempio le fluttuazioni dei prezzi dovute alle variazioni dei tassi di interesse.

I fondi a scadenza target (TMF) aiutano gli investitori a gestire meglio i rischi associati ai fondi di debito allineando i loro portafogli alla data di scadenza del fondo. Si tratta di fondi di debito passivi che tracciano un indice obbligazionario sottostante. Pertanto, il portafoglio di tali fondi comprende obbligazioni che fanno parte dell’indice obbligazionario sottostante e queste obbligazioni hanno scadenze che si aggirano attorno alla scadenza dichiarata del fondo.

Le obbligazioni del portafoglio sono detenute fino alla scadenza e tutti i pagamenti di interessi ricevuti durante il periodo di detenzione sono reinvestiti nel fondo. Pertanto, i fondi obbligazionari Target Maturity operano in modalità di competenza come gli FMP. Tuttavia, a differenza degli FMP, i TMF sono di natura open-ended e sono offerti come fondi dell’indice del debito a scadenza target o ETF obbligazionari a scadenza target. Pertanto, i TMF offrono una maggiore liquidità rispetto agli FMP.

I TMF hanno un portafoglio omogeneo per quanto riguarda la durata poiché tutte le obbligazioni nel portafoglio del fondo sono detenute fino alla scadenza e maturano circa nello stesso periodo di scadenza dichiarata del fondo. Tenendo le obbligazioni a scadenza, la durata del fondo continua a diminuire nel tempo e quindi gli investitori sono meno inclini alle fluttuazioni dei prezzi causate dalle variazioni dei tassi di interesse.

I TMF sono attualmente incaricati di investire in titoli di Stato, obbligazioni PSU e SDL (State Development Loans). Quindi, comportano un rischio di insolvenza inferiore rispetto ad altri fondi di debito. Poiché questi fondi sono a tempo indeterminato, gli investitori possono scegliere di ritirare il proprio investimento in caso di sviluppo negativo intorno agli emittenti obbligazionari come la probabilità di un default o di un declassamento del credito.

Nonostante la loro struttura aperta e la promessa di liquidità, i fondi di maturità target dovrebbero idealmente essere tenuti fino alla scadenza in quanto ciò fornisce una certa prevedibilità del rendimento, un fattore importante per gli investitori che passano per la prima volta dai depositi tradizionali ai fondi di debito.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels roger brown 5698697

Previsione 0x (ZRX)2023 – 2025 – 2030

pexels efrem efre 12893445

Quali sono i vantaggi di investire in fondi di scadenza target?