in

Cosa sono i nodi periferici o Edge Nodes?

I nodi edge, conosciuti anche come nodi di comunicazione edge e nodi gateway, sono istanze del cluster che collegano la macchina dell’utente alle macchine del cluster. Permettono agli utenti di eseguire i loro lavori sul nodo edge piuttosto che sui nodi master, che sono cruciali per il funzionamento generale del sistema che aiuta ad evitare perdite di capacità su questi nodi.

L’interazione tra il cluster Hadoop e la rete esterna è fornita dagli edge nodes. I nodi edge sono utilizzati principalmente per distribuire strumenti di cluster-admin e applicazioni client per fornire un’esperienza uniforme a tutti coloro che vi hanno accesso.
È possibile utilizzare i servizi richiesti senza comunicare a qualsiasi altra istanza, poiché ogni programma del cluster ha un client distribuito su ogni singolo nodo edge. Di conseguenza, i nodi edge sono gli unici computer il cui potenziale è influenzato dalle azioni degli utenti.

Permette di offrire ad ogni utente il proprio nodo per utilizzare il cluster come un’entità indipendente. Permette anche il re-spawn di un nuovo nodo edge se il precedente è diventato sufficientemente modificato, anche se un master alterato può causare il danneggiamento dell’intero cluster.
Alcuni nodi hanno attività critiche che, se interrotte, potrebbero avere un’influenza negativa sulle prestazioni. I nodi edge forniscono l’accesso alla rete per il cluster, permettendo agli utenti finali di comunicare con i nodi lavoratori secondo necessità senza esporre l’intero cluster alla comunicazione.

Questa restrizione aumenta l’affidabilità e la sicurezza del sistema. Poiché il lavoro è equamente diviso tra i nodi di lavoro, la funzione del nodo edge aiuta a minimizzare lo skewing dei dati e i problemi di performance.
L’edge computing è un’infrastruttura distribuita di tecnologia dell’informazione (IT) in cui i dati dei clienti sono raccolti ed elaborati vicino alla fonte originale, cioè al bordo della rete.
Vari tipi di implementazione di app/strumenti richiedono diversi tipi di hardware.

Per raggiungere i loro obiettivi, gli utenti industriali, per esempio, daranno la priorità alla coerenza e alla bassa latenza, richiedendo nodi edge ruggedized che possono funzionare nel duro ambiente di una fabbrica, così come collegamenti di comunicazione dedicati (5G privato, reti Wi-Fi dedicate, o anche connessioni cablate).
Per un quadro di gestione unificata del negozio, i rivenditori possono impiegare i nodi edge come una stanza di compensazione all’interno del negozio per una varietà di funzioni, come il collegamento dei dati del punto vendita con la pubblicità su misura, il monitoraggio del traffico pedonale e così via. L’aspetto della connettività potrebbe essere semplice, per esempio, Wi-Fi in-house per tutti i dispositivi, o anche più sofisticato, con Bluetooth o altre connessioni a bassa potenza che gestiscono il monitoraggio del traffico e i servizi promozionali e il Wi-Fi conservato per il punto vendita e il self-checkout.
Nel mondo della blockchain, l’edge computing e gli edge nodes possono fare la loro parte per risolvere le sfide che si presentano nelle criptovalute. Un grande esempio di questo sarebbe il token THETA (THETA) che è distribuito sulla rete Theta con nodi Edge Network altamente funzionanti. I nodi Edge sono stati implementati con il rilascio della rete principale Theta 2.0, che consente agli utenti di transcodificare e trasmettere contenuti video, nonché di distribuire la larghezza di banda in eccesso e la capacità di elaborazione in tutta la rete senza la necessità di server centralizzati. Gli operatori degli Edge Nodes sono ricompensati con THETA tokens in cambio del loro contributo all’ecosistema globale di condivisione dei contenuti di Theta.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
crypto 28

Previsione del prezzo ACA 2022, 2023, 2024, 2025

investimenti 68