in

Crollo del mercato azionario nel 2022: è possibile?

Dopo un anno da record, il mercato azionario ha avuto alcune settimane accidentate. L’indice S&P 500 è sceso di quasi il 5% a settembre, poi dopo un rimbalzo in ottobre, è sceso di circa il 4% nelle ultime tre settimane di novembre.

Tra l’impennata dell’inflazione e la variante dell’omicrone COVID-19,ci sono alcune spiegazioni sul perché il mercato sia stato traballante ultimamente. Ma questa volatilità porterà a un crollo in piena regola nel 2022? Ecco cosa devi sapere.

Quanto è probabile un crollo del mercato?

Ci sono diversi fattori che potrebbero indicare una maggiore volatilità l’anno prossimo. L’inflazione, ad esempio, è a un livello record. Secondo i dati più recenti del Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti, l’indice dei prezzi al consumo è aumentato del 6,8% su base annua, il più alto dal 1982.

In risposta, la Federal Reserve sta riducendo in modo aggressivo il suo programma di acquisto di obbligazioni, che aveva lo scopo di sostenere l’economia durante le prime fasi della pandemia. La Fed dovrebbe anche aumentare i tassi di interesse tre volte l’anno prossimo per combattere ulteriormente l’aumento dell’inflazione.

Inoltre, la variante dell’omicrone continua a diffondersi negli Stati Uniti, causando preoccupazione che potremmo entrare in un’altra ondata della pandemia.

Mentre tutti questi fattori potrebbero potenzialmente portare a una flessione del mercato, è impossibile dire con certezza cosa accadrà l’anno prossimo. Se il mercato azionario è famoso per qualcosa, è la sua imprevedibilità. Caso in questione: per più di un anno e mezzo, il mercato ha infranto i record – nonostante una pandemia globale, un’inflazione record, una carenza di manodopera, problemi della catena di approvvigionamento e altre preoccupazioni economiche.

Come prepararsi per un potenziale arresto anomalo

Anche se può sembrare controintuitivo, il modo migliore per prepararsi a un crollo del mercato è continuare a investire normalmente indipendentemente da ciò che accade.

Cercare di cronometrare il mercato e vendere i tuoi investimenti prima di un crollo è una mossa pericolosa e potrebbe comportare enormi perdite. Se vendi tutto e il mercato non crolla, perderai quei guadagni. Quindi, se alla fine reinvesti, i prezzi delle azioni potrebbero essere aumentati da quando hai venduto. Al contrario, se vendi troppo tardi dopo che il mercato è già in discesa, potresti vendere le tue azioni per meno di quanto hai pagato per loro.

La soluzione migliore, quindi, è continuare a investire nonostante qualsiasi potenziale volatilità del mercato azionario. Non perderai denaro fino a quando non venderai, anche se i prezzi precipitano. Il mercato ha anche un tasso di successo del 100% quando si tratta di riprendersi dai crash, quindi finché sei paziente ed eviti di vendere le tue azioni, puoi semplicemente cavalcare la tempesta.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
bio 28

Chris Nicholson: biografia, famiglia, salario e patrimonio

invest 00007

Coinbase vs Rivian: Qual è un acquisto migliore?

Torna su