in

dApp: cosa sono e come funzionano

Le dApp sono applicazioni decentralizzate. Facebook, Google, Twitter e YouTube sono tutte applicazioni centralizzate. Questo perché alla fine della giornata, controllano l’intera piattaforma. Possono rimuovere contenuti, modificare i criteri e influenzare da soli la direzione della piattaforma. C’è un tempo e un luogo per le applicazioni centralizzate, proprio come c’è un tempo e un luogo per le dApp.

Le dApp sono in grado di ereditare una o più delle funzionalità della blockchain. Resistenza alla censura, uptime vicino al 100% e facile monetizzazione sono tutte cose che possono essere facilmente implementate in dApp. La gamma di casi d’uso per le dApp è piuttosto ampia, analizziamo le “funzionalità essenziali” di una dApp e poi diamo alcuni esempi di cose interessanti che le dApp stanno facendo in questo momento.

  1. Rete globale decentralizzata: nessun tempo di inattività, accesso ovunque, zero censura.

    Rete aperta: la maggior parte delle dApp funziona su reti come Ethereum. Chiunque può aderire e contribuire alla rete, aumentandone la forza complessiva e la redditività.

  2. Transazioni facili
    Condivisione sicura delle informazioni: condividi qualsiasi cosa, con chiunque. Ciò consente agli utenti di monetizzare i propri dati alle società di marketing o controllare chi ha accesso alle loro preferenze.
    Trasferimento di risorse: le dApp sono naturalmente collegate alle blockchain che hanno la loro valuta integrata.

    Ciò rende estremamente semplice la creazione e il trasferimento di unità di valore.

  3. Autonomia
    Le dApp funzionano quasi interamente da sole. Ciò rende la creazione di una dApp relativamente economica da costruire e scalare dal punto di vista aziendale. L’infrastruttura è fornita dalla rete blockchain sottostante. Ciò consente alle aziende di concentrarsi maggiormente sul coinvolgimento degli utenti e meno sui dettagli tecnici della distribuzione di un’applicazione.
  4. Interoperabilità
    Le dApp costruite sulla stessa piattaforma sono in grado di comunicare tra loro senza soluzione di continuità.

    Questa è una grande caratteristica, perché all’improvviso, le azioni che intraprendo su una dApp possono avere un effetto su un’altra. Le aziende spendono milioni di dollari per creare questa funzionalità da zero. Le dApp costruite sulla stessa blockchain sono in grado di comunicare tra loro per impostazione predefinita.

Qual è lo scopo di dApps?

In superficie le dApp in questo momento sono piuttosto semplici, puoi fare cose normali come giocare a carte, allevare gatti virtuali (cryptokitties), giocare d’azzardo o persino assumere liberi professionisti (ethlance). Ma il punto delle dApp è davvero quello di fare ciò che le normali applicazioni non possono fare con il controllo centralizzato e la comunicazione imperfetta. L’industria ha sporto ma graffiato la superficie di ciò che è possibile con dApps. I casi d’uso sono ancora in fase di esplorazione, tuttavia abbiamo sicuramente esempi di concetti molto interessanti.

Alcuni esempi di dApp

Decentraland

Decentraland è un regno virtuale 3D che gira sulla blockchain di Ethereum. Gli utenti possono creare avatar collegando un portafoglio Ethereum. Quindi entrano in un regno in cui possono acquistare e possedere appezzamenti di terreno virtuali e acquistare beni e servizi utilizzando MANA, la valuta di Decentraland. Decentraland è il suo mondo virtuale, completo di una propria economia virtuale decentralizzata.

Augure

Augur è una piattaforma di scommesse peer to peer che consente agli utenti di scommettere su qualsiasi cosa. Sì, letteralmente qualsiasi cosa. Pioverà domani a New York? Trump sarà rieletto? Questa recessione sarà maggiore di quella del 1987? Gli utenti possono acquistare il risultato che ritengono più probabile, con un prezzo compreso tra 0 e 100 (che rappresenta la probabilità percentuale). Entra abbastanza presto sul lato destro e lo percorrerai fino a 100. Questo modello è ottimo per i giocatori d’azzardo, ma ancora maggiore per la misurazione dell’opinione pubblica. Creando un incentivo per le persone a votare quello che credono sia il risultato più probabile, Augur può essenzialmente raccogliere dati di mercato affidabili su qualsiasi cosa.

IDEX

Una delle dApp più popolari e conosciute, IDEX è uno scambio completamente decentralizzato. Ciò significa che acquirenti e venditori interagiscono direttamente tra loro utilizzando i loro portafogli. Il principale vantaggio degli scambi decentralizzati è che puoi tenere in mano le tue chiavi mentre scambi criptovaluta. In genere, depositerai i tuoi fondi su uno scambio centralizzato, rinunciando al tuo accesso.

Aragon è una piattaforma per la creazione di organizzazioni autonome decentralizzate (DAO). Questa è probabilmente la possibilità più impattante e ambiziosa delle dApp. Le DAO consentono alle organizzazioni di essere governate interamente dagli utenti. Attraverso il voto collettivo, gli utenti possono inviare decisioni o modifiche che vorrebbero vedere nell’organizzazione. Tutti coloro che hanno il token del DAO possono votare sulla decisione. Ciò consente alle organizzazioni di operare senza alcuna parte centrale ed essere governate come una cooperativa, tranne che con l’efficienza, la sicurezza e la diversità della tecnologia blockchain.

Domande frequenti su dApps

No, ma Ethereum è stata la prima blockchain del suo genere ad essere costruita appositamente per gli sviluppatori per creare ed eseguire facilmente dApp sulla sua piattaforma. I “world-computer” di seconda generazione come Ethereum, Tron ed EOS sono tutti in grado di eseguire dApp. Ethereum è multifunzionale, in quanto può supportare molti diversi tipi di dApp. Tecnicamente, bitcoin è una dApp che ha due caratteristiche; Trasferimento di denaro e messaggistica. Quindi, mentre Ethereum non ha inventato le dApp, ha portato molta attenzione e sviluppo nello spazio.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels tima miroshnichenko 7567554

Previsione prezzo Saitama 2022 – 2025 – 2030

pexels shutterspeed 10468094

token ERC721: cosa sono e come funzionano