in

Guida Completa al Bonus Gita Scolastica 2024: Come Ottenere 150 Euro

Il Bonus Gita Scolastica 2024 rappresenta una preziosa opportunità per le famiglie degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, mirata a promuovere l’accesso più ampio a viaggi di istruzione e visite didattiche. In questa guida, scoprirai come questo contributo funziona, a chi è destinato e le modalità per presentare la tua domanda.

Cos’è il Bonus Gita Scolastica

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) ha introdotto il Bonus Gita Scolastica con l’obiettivo di supportare economicamente le famiglie degli studenti delle scuole statali secondarie di secondo grado, facilitando così la partecipazione a viaggi di istruzione. Un contributo massimo di 150 euro per studente viene erogato sotto forma di sconto, contribuendo significativamente all’inclusione di tutti gli studenti in queste attività formative.

A chi Spetta il Bonus

Il bonus è rivolto alle famiglie con:

  • Figli iscritti a scuole statali secondarie di secondo grado;
  • Un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore a 15.000 euro annui.

Come Funziona il Bonus Gita Scolastica 2024

Questo aiuto economico viene applicato come uno sconto sui viaggi di istruzione organizzati dalla scuola. Non è attribuito automaticamente: le famiglie interessate devono presentare una domanda specifica per beneficiarne. Il Ministero dell’Istruzione e del Merito, attraverso una Direttiva firmata dal Ministro Valditara, ha delineato le linee guida per l’attuazione di questa iniziativa.

Procedura di Domanda

Come Richiedere il Bonus

Per inoltrare la domanda, le famiglie devono accedere alla piattaforma Unica, seguendo questi passaggi:

  1. Navigare alla sezione ‘Famiglie e studenti’;
  2. Selezionare ‘Servizi’ e poi ‘Agevolazioni’;
  3. Cliccare su ‘Viaggi di istruzione’ e seguire le istruzioni per completare la domanda.

È necessario allegare alla domanda la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per attestare l’ISEE.

Criteri e Tempistiche

  • La prima fase di domande si è svolta tra il 15 gennaio e il 15 febbraio 2024. Tuttavia, ulteriori dettagli e periodi di domanda potranno essere annunciati dal MIM.
  • Dopo la presentazione della domanda, l’INPS verifica i requisiti e comunica l’esito alle famiglie tramite la piattaforma Unica.

Ottenimento del Bonus

Il bonus viene riconosciuto sotto forma di sconto applicato direttamente dalla scuola sui viaggi di istruzione. Le scuole, una volta ricevuta la conferma dell’INPS riguardo l’ammissibilità dei richiedenti, organizzano i viaggi di istruzione applicando lo sconto o effettuando il rimborso per i viaggi già effettuati.

Importo del Bonus

L’importo del bonus può arrivare fino a 150 euro per ciascun studente beneficiario. L’assegnazione precisa dell’importo dipenderà dal numero di beneficiari e dalle risorse totali disponibili, assicurando una distribuzione equa del sostegno finanziario.

Conclusione

Il Bonus Gita Scolastica 2024 si inserisce nell’ambito di una più ampia strategia di inclusione ed equità nel sistema educativo, consentendo a tutti gli studenti di partecipare a momenti formativi cruciali come i viaggi di istruzione. Restate aggiornati per ulteriori dettagli e nuove indicazioni da parte del MIM e dell’INPS su come accedere a questo importante contributo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come richiedere bonus 200 euro 2024

Guida Completa al Bonus Sud Imprese 2024: Agevolazioni e Novità

Come cambiano i bonus nel 2024

Bonus Trasporti e Modello 730 2024: Guida alla Detrazione