in

I migliori strumenti per il trading automatico

Se hai una particolare strategia di trading che vuoi eseguire ma non vuoi passare tutto il giorno davanti al tuo computer per monitorare le azioni, è il momento di esaminare il trading automatico.

Quando si tratta di trading, molte persone temono di perdere una buona opportunità se non passano tutto il loro tempo al computer assicurandosi di eseguire le cose al momento giusto.

Piuttosto che passare tutto quel tempo online con il dito in bilico su una chiave progettata per eseguire il giusto trade al momento giusto, il trading automatizzato fa il lavoro pesante. Questo software di trading non sostituirà completamente la necessità di prestare attenzione, ma può aiutarti a evitare alcuni degli inconvenienti del trading da solo.

Ecco cosa devi sapere sui migliori strumenti per il trading automatico e sui rischi associati.

Proprio come sembra, l’idea alla base del trading automatizzato è che non devi fare il lavoro di piazzare le tue operazioni. Per i day trader che desiderano effettuare più operazioni in un breve periodo di tempo, anche in un giorno, il trading automatico può essere un modo per farlo.

Il trading automatizzato utilizza algoritmi per determinare quando negoziare e può persino controllare le azioni in base alle tue specifiche. Quando si configura un sistema, si determina un punto di ingresso o di uscita desiderato, oltre a creare altri parametri. Inoltre, alcuni strumenti di trading automatizzato copiano le strategie di altri trader. Quindi, invece di impostare un programma, puoi copiare la strategia di qualcun altro e la piattaforma effettua automaticamente operazioni per tuo conto.

Mentre i migliori strumenti per il trading automatico eliminano alcune congetture dal processo di trading e ti aiutano a lasciare le emozioni alla porta, non sono perfetti. Potrebbero non funzionare in tutte le condizioni di mercato e talvolta potrebbero non riflettere effettivamente ciò che sta accadendo nel mondo reale. Puoi ancora perdere.

Pro e contro dell’utilizzo di strumenti per il trading automatico

Il trading automatico non è per tutti e vorrai assicurarti che il software che scegli si adatti sia alla tua esperienza nella progettazione di una strategia che alla programmazione. Ma se trovi un programma che funziona per te (vedi le mie prime cinque scelte di seguito), può essere utile.

Pro

  • Esegui operazioni rapidamente
  • Ti permette di continuare a fare trading anche quando non sei fisicamente al computer
  • Rimuove alcune delle emozioni dal trading
  • Costi di transazione relativamente bassi
  • Non si discosta dalla tua strategia

Contro

  • Potresti non avere il livello di controllo che desideri
  • Le strategie testate all’indietro potrebbero non funzionare allo stesso modo nei mercati reali
  • Alcuni sistemi potrebbero non funzionare per la tua strategia
  • Potresti ottimizzare troppo

Come scegliere i migliori strumenti per il trading automatico

Non tutti i software sono uguali. In effetti, alcuni sistemi sono oscuri. Ancora peggio, alcuni sistemi non hanno effettivamente successo o sono addirittura truffaldini. Tieni d’occhio i costosi sistemi di trading che promettono risultati fuori misura.

Ecco alcune delle cose da considerare quando valuti i migliori strumenti per il trading automatico:

  • Accesso al mercato: prima di scegliere uno strumento di trading automatizzato, esamina l’accesso al mercato. Ad esempio, vuoi rivedere i tipi di asset che puoi negoziare utilizzando la strategia di copia di eToro prima di mettere i tuoi soldi nella piattaforma. Assicurati di poter ottenere ciò che desideri, in base al tipo di trading che fai.
  • Interfaccia utente: non importa quanto lavoro svolga il computer, non puoi ancora battere un’interfaccia utente funzionale e facile da usare. Inoltre, potrebbe essere necessario apportare modifiche. Assicurati che la tua piattaforma ti permetta di apportare modifiche in modo rapido e semplice.
  • Restrizioni: essere consapevoli delle restrizioni coinvolte. Ad esempio, una volta che ti sei bloccato in una newsletter e nel trading automatico con eOptions, non puoi cambiare la tua strategia o eseguire operazioni manuali di opzioni. Considera attentamente le restrizioni della piattaforma e assicurati di avere la flessibilità di cui hai bisogno.
  • Grafici dettagliati: quando si fa trading automatico, le strategie di back testing per vedere come hanno funzionato sono una parte enorme del processo. Di conseguenza, vuoi verificare che lo strumento di trading automatico scelto abbia storie e grafici dettagliati.
  • Linguaggio di programmazione: verifica che il linguaggio di programmazione coinvolto includa gli standard del settore. Alcune lingue vengono utilizzate solo per specifici tipi di trading o su determinate piattaforme. Ad esempio, Forex.com utilizza il supporto MetaTrader4 per il suo sistema di trading automatizzato.

Cinque dei migliori strumenti per il trading automatico

1. MetaTrader

MetaTrader è uno dei sistemi di trading automatizzato più popolari e può essere integrato nella maggior parte dei conti di intermediazione. MetaTrader ha il proprio linguaggio di programmazione ed è importante notare che i linguaggi utilizzati per MetaTrader4 e MetaTrader5 non sono compatibili, quindi non potrai usarli entrambi.

MetaTrader4 è generalmente considerata una delle migliori scommesse per il trading di valuta. Tuttavia, MetaTrader5 può essere utilizzato per negoziare altri asset, quindi potrebbe essere una soluzione migliore se non hai intenzione di concentrarti sugli scambi di valuta.

2. Interactive Brokers API

Interactive Brokers è noto da tempo per i bassi costi di transazione e l’ampia accessibilità. Puoi accedere a quasi tutto tramite questo broker. Con l’API di Interactive Brokers, crei effettivamente il tuo sistema di trading automatizzato basato sul linguaggio di programmazione che preferisci. Una volta fatto ciò, puoi connettere il programma alla tua workstation e le tue operazioni vengono eseguite in base alle tue esigenze.

3. ZuluTrade

ZuluTrade è diventato disponibile negli Stati Uniti all’inizio del 2020. Questa piattaforma ti consente di fare trading automaticamente copiando le operazioni degli altri. Quindi, guardi cosa stanno facendo gli altri trader, vedi il loro tasso di successo e poi copi le loro strategie. Puoi anche modificare l’adozione della strategia di un altro per riflettere meglio la tua propensione al rischio.

Anche se ZuluTrade offre accesso a un’ampia varietà di possibilità di trading, non tutte sono possibili negli Stati Uniti. Se disponi di un conto negli Stati Uniti, potrai vedere solo le operazioni a tua disposizione in base alla normativa.

4. eToro

Un’altra popolare piattaforma di copy trading, eToro ti consente di impegnarti nel trading automatico copiando la strategia di qualcun altro. Può essere un buon modo per trovare altre strategie e imparare dai migliori trader. Tuttavia, come ZuluTrade, eToro ha offerte limitate negli Stati Uniti.

5. eOption

Infine, se sei interessato al trading automatico di opzioni, puoi utilizzare la piattaforma eOption. Questo strumento di trading automatizzato è noto per le commissioni basse. Inoltre, puoi anche negoziare azioni ed ETF. Una delle cose belle di eOption è che non devi preoccuparti dei linguaggi di programmazione o di fare le tue cose. Invece, scegli una strategia che viene eseguita da un trading desk automatizzato, in base alla newsletter che scegli di seguire.

Il rovescio della medaglia, una volta che ti sei registrato al trading automatico, non puoi impegnarti in operazioni manuali senza aprire un conto separato.

Alternative – Utilizzo di Robo-Advisor per il trading automatizzato

Se sei meno propenso a negoziare singoli titoli, opzioni, valute o altri asset e vuoi concentrarti maggiormente su un approccio prefissato e dimenticarlo, i robo-advisor offrono una forma di investimento automatizzato.

Con i robo-advisor, decidi quanto vuoi investire ogni mese e il robo-advisor utilizza un algoritmo, basato sulla tua tolleranza al rischio, per costruire un portafoglio di ETF. Non devi fare il lavoro pesante e non devi preoccuparti del trading. Questa è una strategia che funziona per gli investitori a lungo termine che sono più liberi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Motley Fool Stock Advisor recensione: cos’è, come funziona, ne vale la pena?

Motley Fool Stock Advisor recensione: cos’è, come funziona, ne vale la pena?

Confronto tra scambio di criptovaluta eToro vs Gemini: quale è la migliore?

Confronto tra scambio di criptovaluta eToro vs Gemini: quale è la migliore?