in

Il calendario economico

Il calendario economico è senza dubbio uno dei più preziosi alleati dei trader Forex poiché consente di individuare i migliori indicatori in molte valute.  

Il calendario economico: che cos’è?

Il calendario economico è in un certo senso un’agenda in cui vengono menzionati tutti gli eventi economici importanti e anche alcuni eventi politici che possono avere un’influenza sui prezzi delle valute .

Ovviamente, grazie a questo calendario economico, si conoscono in anticipo le date dei prossimi eventi influenti, il che consente di prevedere gli effetti dell’annuncio, e di conseguenza anticipare accelerazioni o cambiamenti di tendenza .

Pertanto, si consiglia vivamente di monitorare da vicino questo calendario al fine di rilevare le migliori opportunità future.

Tra gli eventi che puoi trovare in un calendario di borsa, osserviamo:

  • annunci sui risultati: la stragrande maggioranza degli investitori segue questi risultati e quindi ha una forte influenza sulle tendenze degli asset;
  • assemblee generali: possono avviare un cambiamento importante nella politica aziendale e causare un aumento o una diminuzione dei prezzi di un’azione;
  • le date di lancio di nuovi prodotti o servizi: si tratta spesso di occasioni che dovrebbero essere utilizzate per prendere posizioni in borsa,
  • e infine, altri eventi meno generali ma ugualmente influenti possono essere annotati su un’agenda di borsa.

Come interpretare il calendario economico?

Quasi tutti i calendari economici che troverai online sono presentati sotto forma di una tabella. I dati sono classificati in esso per data e ordine cronologico. Generalmente comprende diverse colonne, tra cui:

  • Il nome dell’evento atteso
  • L’ora dell’evento
  • Il livello di importanza dell’evento (solo per alcuni calendari)
  • Il valore dell’evento
  • Il valore di cui sopra
  • Il consenso (o valore atteso)

Alcuni calendari economici ti dicono persino la risorsa interessata dall’annuncio.

L’interpretazione del calendario economico ha qui tutta la sua importanza. Per fare ciò, devi soprattutto tenere conto della differenza tra il valore di un evento e il suo valore precedente utilizzando il consenso. Questa è la differenza tra il consenso e il valore reale che determinerà la direzione dell’evoluzione dell’asset.

Indicatori del calendario economico da non perdere:

Ovviamente ti interesseranno tutti i dati contenuti nel calendario economico. Pertanto, devi essere in grado di identificare, nel caso in cui il calendario che utilizzi non lo menzioni, l’asset che sarà influenzato dalle notizie e il livello di questo impatto.

Per la speculazione sul Forex, verranno mantenuti soprattutto i seguenti indicatori:

  • Tassi di interesse: fissati dalle grandi banche centrali al termine delle riunioni di politica monetaria e hanno un’influenza significativa sulle coppie di valute. Ma generalmente, questi tipi non cambiano.
  • PIL: è anche un indicatore inevitabile nel senso che rappresenta generalmente tutta la ricchezza prodotta da un paese o da un gruppo di paesi su base annua. Una forte evoluzione di questo dato comporta generalmente movimenti significativi.
  • L’indice dei prezzi al consumo: Chiamato anche “CPI”, consente di valutare il livello di inflazione in un paese o in un’area geografica in base ai salari, alla forza lavoro e alla disoccupazione.
  • Vendita al dettaglio: consente, come l’indice dei prezzi al consumo, di valutare il livello di potere d’acquisto di un paese e di conseguenza la sua inflazione. Viene utilizzato principalmente per prevedere i movimenti futuri di altri indicatori .
  • I dati sull’occupazione e la disoccupazione: molto apprezzati dagli investitori, queste statistiche riflettono generalmente bene il livello di crescita di un paese e possono servire come segnale di un possibile cambiamento nella politica monetaria di quest’ultimo.

Ovviamente, a seconda della coppia di valute che segui, altri indicatori potrebbero avere un ruolo. È noto, ad esempio, che alcune valute sono influenzate dall’andamento e dalle scorte di materie prime .

D’altra parte, è essenziale non utilizzare mai gli indicatori derivanti dal solo calendario economico, ma accoppiare queste informazioni a quelle risultanti dall’analisi fondamentale .

Dove e come consultare un buon calendario economico

In generale, un calendario economico servirà per prendere coscienza degli eventi importanti dell’agenda Forex o di altri mercati finanziari. Indipendentemente da dove si consulti questo calendario, si avrà accesso quasi agli stessi dati e agli stessi eventi, ai quali si aggiungeranno date e orari precisi di pubblicazione delle notizie economiche, ma anche altre informazioni utili come l’importanza di questa pubblicazione per il mercato e, quindi, il suo interesse in base al valore che opera.

I siti Web di informazioni finanziarie offrono questi calendari economici, ma possono anche essere trovati su tutti i broker CFD e Forex online. Ma attenzione! Non tutti i calendari economici offrono gli stessi vantaggi.

Infatti, a seconda del broker che scegli, potrai accedere a calendari economici che contengono funzionalità più o meno pratiche. Tra le caratteristiche più interessanti troviamo, ad esempio, l’anticipazione del mercato e degli analisti per alcuni dati. Grazie a questa anticipazione è possibile utilizzare i dati reali, una volta pubblicati, come una conferma o un invalidamento del sentiment di mercato, e quindi operare sulla base di esso.

Sempre per quanto riguarda le funzionalità specifiche di alcuni calendari economici, alcuni broker ti propongono anche di visualizzare solo i dati che potrebbero interessarti in base agli asset con cui operi. In questo modo vedrai solo post importanti e le fonti di distrazione verranno eliminate, facendoti risparmiare molto tempo.

In questo modo comprendiamo meglio l’importanza di scegliere il broker giusto per la qualità dei dati che ti fornirà e, soprattutto, per la qualità e personalizzazione del suo calendario economico. Non trascurare questo aspetto perché vedrai subito che hai bisogno di questo calendario economico molto spesso durante le tue sessioni di trading.

Possiamo davvero fidarci dei dati pubblicati nel calendario economico?

Come abbiamo visto sopra, il calendario economico da solo non permette di determinare l’andamento futuro di un asset anche se i dati che troverete in esso sono molto utili. Tuttavia, possiamo davvero fidarci dei dati che vengono pubblicati su di esso?

Per prima cosa ricorderemo che l’utilità principale di un calendario economico è quella di consentire di anticipare la reazione di un mercato grazie alle date di future pubblicazioni, nonché di vedere le anticipazioni degli analisti se questa funzionalità viene offerta. Tuttavia, e in modo logico, sappiamo che la stragrande maggioranza degli investitori consulta i dati di questo calendario economico e li utilizza anche per prendere le proprie posizioni. Pertanto, deve essere presa in considerazione anche la reazione anticipata di questi investitori, che ovviamente influenzerà il prezzo di queste attività.

Per utilizzare correttamente un calendario economico è utile comprendere che l’impatto di una pubblicazione importante sul prezzo di un asset avviene quasi sempre prima della data di questa pubblicazione, poiché quasi tutti gli investitori anticipano questa reazione. Tuttavia, quando la pubblicazione ha effettivamente luogo, assistiamo quasi sempre a correzioni di prezzo più o meno forti sulla base di anticipazioni precedenti.

Quindi, ci sono due modi di operare dai dati pubblicati in un calendario economico. Da un lato si può fare trading sul trend prendendo una posizione nel senso di anticipazione del mercato ma prestando attenzione alla pubblicazione ufficiale per raccogliere i benefici al momento giusto nel caso ci sia una forte correzione. D’altra parte si può anche attendere che la pubblicazione sia efficace per operare con la correzione del trend che avverrà a seconda che i dati pubblicati corrispondano o meno alle anticipazioni del mercato.

Come puoi vedere, leggere, interpretare e utilizzare un calendario economico nell’ambito di una strategia di trading è molto più complesso di quanto sembri e richiede una buona comprensione delle dinamiche di mercato e della psicologia degli investitori.

D’altra parte, è anche importante sapere come integrare l’effetto di una pubblicazione nella tua strategia di trading. Come si può rapidamente vedere, i mercati non seguono sistematicamente i risultati economici pubblicati nel calendario economico, quindi è necessaria una buona analisi dopo aver consultato i diversi indicatori.

Ecco perché ti consigliamo vivamente di allenarti con questo tipo di analisi fondamentale, ad esempio utilizzando un conto demo gratuito che troverai presso la maggior parte dei broker più seri. Questo tipo di formazione ti permetterà di capire velocemente quali dati influenzano maggiormente il prezzo degli asset con cui fai trading e quali sono le strategie che ti permetteranno di ridurre il livello di rischio delle tue prese di posizione, trovare il miglior punto di ingresso o di uscita dal mercato e struttura le sue operazioni.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Analisi del prezzo delle azioni Pandora

Analisi del prezzo delle azioni Pandora

Bande di Bollinger

Bande di Bollinger