in

In quali campi puoi investire?

Chiunque voglia investire i propri risparmi nei mercati finanziari si chiede, ovviamente, quale sia l’area di investimento più redditizia. Sebbene sia difficile o addirittura impossibile rispondere con certezza a questa domanda riguardante la volatilità dei mercati e i diversi asset con cui è possibile speculare, vi presenteremo, in questo articolo, le diverse tipologie di investimenti possibili ed i loro vantaggi e svantaggi. Avrai quindi la libertà di decidere sull’uno o l’altro investimento in base al tuo obiettivo, alla tua avversione al rischio e, più in generale, in base al tuo profilo di investitore.  

Cos’è un investimento redditizio?

Prima di presentare i diversi investimenti e le aree di investimento più popolari del momento, prendiamoci qualche minuto per ridefinire in cosa consiste un investimento redditizio. Quello che si intende per investimento redditizio è, soprattutto, un investimento o un supporto ritenuto interessante nella misura in cui fornisce un valore più importante di quello che il mercato propone attualmente. Questa differenziazione positiva può avere a che fare con la composizione dell’investimento, la modalità di gestione o anche il rapporto rischio-rendimento.

I diversi investimenti in azioni tradizionali

I supporti e le tipologie di investimento più frequentemente utilizzati dai privati ​​sono senza dubbio i prodotti di investimento proposti dalle banche. E tra i quali troverete qui alcuni esempi concreti tra i più apprezzati:

  • SCPI: Società di investimento immobiliare civile o SCPI sono società di investimento collettivo che mirano ad acquisire un portafoglio di immobili con una parte della proprietà immobiliare professionale. I vantaggi degli SCPI delle prestazioni sono diversi. Sappiamo, in particolare, che gli SCPI consentono l’accesso ai mercati immobiliari senza dover investire una somma significativa. Ciò consente anche un’interessante distribuzione dei rischi sulla natura e sull’ubicazione delle merci con sottoscrizione semplificata. Segnaliamo inoltre che uno SCPI viene generato da un’azienda che si occupa di tutti gli aspetti amministrativi. Infine, la redditività media osservata con SCPI è compresa tra il 5 e il 6% netto.
  • Assicurazione sulla vita: un altro contratto di investimento, spesso preferito dagli investitori che hanno una forte avversione al rischio, è senza dubbio l’assicurazione sulla vita. Questo tipo di investimento viene solitamente utilizzato per trasferire capitali ai propri cari, per costituire capitale o per diversificare supporti di investimento con vantaggi fiscali. Uno dei vantaggi dell’assicurazione sulla vita ha a che fare con la possibilità di investire parte del capitale in un fondo in euro, che lo garantisce. Oltre gli 8 anni, la tassazione è ridotta anche per quanto riguarda le plusvalenze. Riteniamo inoltre che l’offerta proposta per l’assicurazione sulla vita sia molto varia, con OICVM, azioni, obbligazioni o SICAV, e che le attività liquide siano sempre disponibili.

Possibilità di investimento online

Con gli sviluppi della tecnologia e della digitalizzazione in particolare, le banche non sono più le uniche organizzazioni che offrono investimenti accessibili ai privati. Infatti, da diversi anni ormai, abbiamo visto fiorire online broker CFD che propongono di investire in vari asset come valute, materie prime, azioni, obbligazioni o criptovalute. Torneremo di seguito sulle specificità e sui vantaggi di ciascuno di questi valori.

Gli investimenti online funzionano, quindi, attraverso piattaforme di trading e con contratti CFD, o contratti per differenza, che consentono di speculare al rialzo o al ribasso con il valore di un asset. Contrariamente a quanto proposto dai classici prodotti di investimento azionario, in questo caso non si tratta più di acquistare titoli o di prendere parte a società, ma semplicemente di scommettere sull’andamento che prenderà il prezzo di un asset.

Nello specifico, puoi aprire una posizione di acquisto o vendita in base alle tue anticipazioni e chiudere questa posizione quando l’asset in cui hai investito raggiunge l’obiettivo che è stato fissato o il livello di perdite massime che potrebbe subire. Il profitto o la perdita per ogni posizione corrisponde alla differenza tra il prezzo durante l’apertura e il prezzo durante la chiusura della tua posizione.

Le piattaforme di trading online si sono sviluppate molto negli ultimi anni e oggi si innovano con strumenti di analisi tecnica e fondamentale per diversi mercati, con funzionalità che consentono, ad esempio, di effettuare ordini di trading automatizzati. Sebbene siano liberamente accessibili a tutti, ti consigliamo di avere una buona conoscenza dei mercati finanziari e degli investimenti per poterli utilizzare correttamente.

Le gamme di asset in cui puoi investire attualmente

Come abbiamo appena visto, e sia attraverso un classico prodotto di investimento che tramite negoziazioni online, esistono diverse tipologie di asset in cui investire con rendimenti che variano con più o meno forza. Ecco una rapida panoramica degli asset su cui gli investitori scommettono oggi.

  • Oro e altri metalli preziosi: l’oro è sempre stato un investimento popolare, sia per gli investitori istituzionali che per i singoli investitori. Questa materia prima, infatti, oltre ad altri metalli preziosi, è considerata un bene rifugio nel senso che tende ad evolversi favorevolmente in caso di collasso di altri mercati finanziari.
  • Petrolio  e altre materie prime energetiche: il settore energetico è anche un’area di investimento interessante secondo diversi investitori, in quanto risponde a una domanda globale significativa. In questo modo è possibile speculare  con il prezzo di un barile di petrolio  o gas naturale, o anche speculare con le azioni di società specializzate in questo settore.
  • Azioni sul mercato azionario: il mercato azionario è il più conosciuto quando si tratta di investimenti. Ma l’acquisto di azioni di società quotate in borsa per costruire un portafoglio e  ricevere dividendi  non è l’unico modo per speculare su questi titoli. Infatti, i CFD sulle piattaforme di trading online consentono l’accesso anche ai titoli di società che fanno parte dei grandi indici azionari internazionali.
  • Criptovalute: ecco una tipologia di investimento che ha conosciuto, da alcuni anni, un vero e proprio boom. Queste valute dematerializzate, considerate da molti come le valute del futuro, sono interessanti per molti investitori. Tuttavia, richiedono una buona conoscenza di questa specifica area, ma possono anche essere scambiati tramite CFD.
  • Valute : il mercato valutario è anche una popolare possibilità di investimento. È possibile speculare al rialzo o al ribasso con un tasso di cambio di una valuta contro un’altra tramite le offerte dei broker Forex che troverete online, e con un’operazione simile a quella dei CFD.
  • Indici azionari: Infine, se non vuoi investire nei mercati finanziari, sappi che le azioni non sono le uniche attività su cui puoi speculare. Puoi infatti scegliere un approccio più globale investendo con il prezzo degli indici azionari, al rialzo o al ribasso, sempre tramite CFD.

Investire in proprietà in affitto per generare rendimenti:

Se hai un capitale significativo, l’opzione di immobili in affitto può essere interessante. Infatti anche investire in mattoni, in particolare in immobili arredati, è considerato un bene rifugio.

Ci sono quattro tipi di residenze di servizio con interessi specifici, ma anche restrizioni che devono essere conosciute: residenze per studenti, turismo, affari e anziani. Solitamente è bene orientare la scelta verso le tipologie di residenza per le quali l’offerta è più importante nella città in cui si vuole investire. Ma dovrai anche delegare la gestione della tua residenza a un dirigente tramite un contratto commerciale, in modo da non dover affrontare problemi di gestione. Sarà anche questo gestore a garantire il pagamento degli affitti.

Naturalmente, questo tipo di investimento può essere redditizio a lungo termine, ma di solito richiede anche un debito a lungo termine se chiedi un prestito immobiliare per questo.

Infine, va notato che un altro investimento molto popolare attualmente tra i singoli investitori è nell’art. Infatti l’acquisizione di opere d’arte da parte di artisti emergenti e che indubbiamente aumenteranno di valore è una scelta oculata, ma ciò richiede anche da un lato un’ottima conoscenza del settore in questione e un capitale di investimento relativamente ampio.

Conclusione

Se stai ancora cercando un investimento redditizio, devi prima definire cosa significa per te il termine redditività. Ogni investimento presenta un rischio di cui dovresti essere consapevole e pochissimi prodotti o strumenti di investimento possono garantire rendimenti.

D’altra parte, e se decidi di investire da solo, dovrai prima assicurarti di avere conoscenze sufficienti per comprendere i rischi ed essere in grado di effettuare analisi complete e pertinenti dei titoli che stai negoziando.

Domande frequenti

Qual è il momento migliore per investire in borsa?

In realtà, non c’è momento migliore o peggiore per investire in borsa e la risposta a questa domanda dipende in gran parte dalla strategia che vuoi stabilire, dai supporti e dagli strumenti che utilizzerai e dal tuo orizzonte di trading. Un investitore a breve termine investirà quindi preferibilmente in mercati volatili, mentre gli investitori a lungo termine daranno la priorità all’acquisizione di titoli che offrono dividendi interessanti e regolari.

Come conoscere il tuo profilo di investitore?

Come abbiamo visto in questo articolo, è necessario conoscere il profilo del proprio investitore prima di intraprendere qualsiasi strategia di investimento nei mercati finanziari o altri prodotti di investimento. Per definire questo profilo, dovrai tenere conto di diversi criteri come il tuo livello di conoscenza degli asset e del mercato, l’orizzonte di investimento che proponi, la tua avversione al rischio, il tuo capitale di investimento ei tuoi obiettivi nell’ambito di questi strategie. La scelta degli investimenti che farai dipenderà dai criteri citati.

Esistono investimenti privi di rischio?

Sebbene ci siano alcuni investimenti con poco o nessun rischio, non sono i più redditizi. Se hai una forte avversione al rischio, è preferibile concentrare i tuoi investimenti su fondi in euro con assicurazioni sulla vita, prodotti di risparmio o titoli di stato.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
I principianti possono investire nel mercato azionario?

I principianti possono investire nel mercato azionario?

È possibile guadagnarsi da vivere con il trading?

È possibile guadagnarsi da vivere con il trading?