in

JP Morgan analisi dei prezzi delle azioni

Presentazione generale dell’azienda JP Morgan

Ora scopriremo questa azienda e le sue attività per ampliare le tue conoscenze sulle principali fonti di reddito e di guadagno.

Il gruppo JP Morgan Chase & Company è una società americana specializzata in finanza e, più precisamente, è uno dei principali gruppi bancari negli Stati Uniti. Per comprendere meglio le tue attività, possiamo suddividerle in più categorie in base alla proporzione del fatturato che generano, come segue:

  • Le attività di retail banking rappresentano la maggior parte dei ricavi del gruppo, con il 46,6% del fatturato. Queste attività consistono nella vendita di servizi finanziari classici e specializzati, con prestiti immobiliari, prestiti auto o assicurazioni, che sono commercializzati attraverso una rete di 5 036 agenzie bancarie. Il gruppo propone anche carte di credito.
  • Le attività di investimento e di market banking rappresentano qui il 32,6% del fatturato della società, con servizi di consulenza per fusioni e acquisizioni, ristrutturazioni, aumenti di capitale, investimenti di capitale, interventi sui mercati di azioni, obbligazioni e prodotti derivati ​​dall’intermediazione di titoli.
  • Seguono le attività di asset management, con il 12,7% del fatturato e 1987 miliardi di dollari di masse gestite a fine 2018.
  • Infine, l’attività di banca commerciale genera l’8,1% del fatturato del gruppo.

I saldi dei depositi del gruppo raggiungono attualmente $ 1.470,70 miliardi, mentre i saldi creditizi sono $ 984 miliardi.

Geograficamente, il gruppo JP Morgan Chase ottiene attualmente il 76,4% del fatturato negli Stati Uniti, il 14,8% in Africa, il 6,5% in Asia-Pacifico e il 2,3% in America Latina e nelle isole dei Caraibi.

Conosci la concorrenza delle azioni di JP Morgan

Oltre a conoscere bene l’azienda JP Morgan, è chiaro che devi conoscere anche i suoi principali concorrenti nel mercato e nel tuo settore di attività. Quindi queste sono le aziende da considerare in questa analisi:

  • Bank of America o BOA : è una delle più grandi banche americane in termini di depositi e capitalizzazione di mercato. Questo gruppo è quotato al mercato NYSE  ed è membro dell’indice  Dow Jones  dal 2008. È anche una delle 10 società più grandi al mondo.
  • Citygroup Inc: Conosciuta anche con il nome di Citi, questa società finanziaria ha sede anche negli Stati Uniti ed è il risultato della fusione tra Citicorp e Travelers Group nel 1998.
  • Deutsche Bank : è la più grande banca in Germania e l’ottava in Europa in termini di capitalizzazione di mercato. Le filiali di Deutsche Bank sono presenti in più di 75 paesi in tutto il mondo, con un’importante filiale negli Stati Uniti.
  • HSBC : Questa società interbancaria britannica opera in più di 84 paesi in tutto il mondo e ha più di 60 milioni di clienti.
  • Goldman Sachs: è una banca d’affari americana creata nel 1869 e che ha uffici nei più importanti centri finanziari del mondo, come New York, Londra, Tokyo o Parigi.
  • Morgan Stanley: anche questa banca americana ha sede a New York. Opera in più di 42 paesi diversi, con una rete di 1.300 uffici e impiega più di 60.000 persone.

Alleanze strategiche stabilite dal gruppo JP Morgan

Passiamo ora all’analisi degli alleati strategici di JP Morgan. Questa banca stabilisce partnership con altre società nell’ambito della sua strategia di sviluppo e crescita. Alcuni esempi concreti sono i seguenti.

  • BDF: La Banca di Francia ha stretto una partnership con JP Morgan con l’obiettivo di sviluppare la sua gamma di servizi di transazione in oro per le banche centrali che sono i suoi clienti. Questa associazione ha consentito alla Banca di Francia di offrire servizi di swap, prestiti e depositi in oro remunerati. Oggi, JP Morgan è una delle banche più importanti quando si tratta di transazioni in oro. Questa banca fa anche parte di un gruppo che gestisce le transazioni in oro a Londra.
  • Airplus International – Infine, JP Morgan ha lanciato un’altra partnership strategica con AirPlus International, fornitore leader di soluzioni per la gestione delle spese legate ai viaggi. Le due società hanno così creato una partnership strategica per aiutare le organizzazioni multinazionali a ottimizzare i loro processi e rafforzare il controllo dei loro biglietti da visita e dei loro programmi di gestione delle spese di viaggio.

Domande frequenti

Quali sono i principali punti di forza di JP Morgan?

I maggiori punti di forza di JP Morgan oggi sono i suoi franchising, che sono efficaci in tutte le divisioni aziendali. Negli ultimi anni assistiamo anche a un miglioramento della liquidità e delle posizioni patrimoniali, a vantaggio anche di questi titoli. Infine, le fonti di reddito del gruppo sono sufficientemente diversificate, il che offre all’azienda una migliore protezione dai rischi.

Quali sono i punti deboli delle azioni JP Morgan?

Per quanto riguarda le debolezze del titolo JP Morgan, noteremo, in particolare, un recente aumento delle spese di questa società, qualcosa che influenza la tesoreria generale e, di conseguenza, la redditività. Infine, il secondo punto debole del gruppo bancario è la sua significativa dipendenza dal mercato nordamericano, che lo rende vulnerabile ai suoi cicli economici.

Qual è stato il coinvolgimento di JP Morgan nella crisi dei subprime?

JP Morgan e la sua controllata Washington Mutual hanno svolto un ruolo importante nel prestito ipotecario subprime e, quindi, nella crisi dei subprime del 2008. A seguito di ciò, nel 2013 il gruppo ha concluso un accordo amichevole con il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti. 13 miliardi di dollari, di cui due miliardi sono stati una multa e 4 miliardi sono stati utilizzati per risarcire individui.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Analisi dei prezzi delle azioni Procter & Gamble

Analisi dei prezzi delle azioni Procter & Gamble

Analisi dei prezzi delle azioni Exxon Mobil

Analisi dei prezzi delle azioni Exxon Mobil