in

Analisi dei prezzi delle azioni Exxon Mobil

Presentazione generale dell’azienda Exxon Mobil

Il gruppo americano Exxon Mobil è una compagnia petrolifera organizzata in tre settori di attività, il principale dei quali è ovviamente quello della raffinazione e distribuzione del petrolio. Successivamente, troviamo le attività dei petrolchimici, lo sfruttamento e la produzione di idrocarburi.

Il gruppo Exxon Mobil ottiene la maggior parte del proprio fatturato negli Stati Uniti, ma opera anche nel mercato europeo ea Singapore.

Conosci la concorrenza delle azioni Exxon Mobil

Il gruppo petrolifero e del gas Exxon Mobil è uno dei leader mondiali in questo settore di attività. È tra le 5 maggiori compagnie petrolifere in campo internazionale e, quindi, deve affrontare la concorrenza di altri quattro grandi gruppi che ogni giorno cercano di strappargli quote di mercato. Per aiutarti a fare l’analisi fondamentale delle azioni Exxon Mobil, ti suggeriamo di scoprire alcuni dei suoi concorrenti qui.

  • Il gruppo olandese Royal Dutch Shell : senza dubbio il concorrente più pericoloso della ExxonMobil, numero uno al mondo.
  • BP e Total: ExxonMobil è seconda nel mondo, ma è seguita da vicino dalla British BP  e dalla francese Total .
  • Chevron : Infine, l’altro americano in classifica è il gruppo Chevron, che si colloca al quinto posto ma rappresenta comunque un serio concorrente sul suolo americano.

Alleanze strategiche stabilite dal gruppo ExxonMobil

ExxonMobil ha inoltre sviluppato negli ultimi anni diverse partnership strategiche con alcune grandi aziende, che le hanno consentito di svilupparsi in tutto il mondo e di accrescere la propria visibilità. Ora vi forniremo alcuni esempi concreti di recenti collaborazioni.

  • Air Liquide: Nel 2005, la controllata Esso del gruppo ExxonMobil ha stretto una partnership con il gruppo Air Liquide  per la riduzione delle emissioni inquinanti dei combustibili.
  • Toyota – Un’associazione sportiva ha riunito ExxonMobil e  il gruppo Toyota  per il Rally Dakar 2010.
  • RedBull: nel 2016, e nel settore della Formula 1, ExxonMobil è diventata partner del team del gruppo RedBull.
  • Porsche: Infine, da circa vent’anni, ExxonMobil collabora con  il Gruppo Porsche  alla ricerca e allo sviluppo per l’implementazione di oli motore innovativi. L’associazione è stata recentemente rinnovata fino al 2021.

Vantaggi e punti di forza delle azioni Exxon Mobil come asset quotato

En primer lugar, podemos citar como ventaja innegable el hecho de que el grupo Exxon Mobil disfruta de una muy amplia popularidad en todo el mundo. En efecto, se trata de una de las marcas más fuertes, pero también una de las más grandes empresas del mundo. Exxon Mobil se sitúa entre los líderes de su sector de actividad, y eso le proporciona una fuerza adicional.

Un altro importante vantaggio di Exxon Mobil è la sua capacità di innovare. Ogni anno l’azienda investe gran parte del proprio budget in ricerca e sviluppo per sviluppare nuovi prodotti e servizi innovativi che rispondano efficacemente alle esigenze dei clienti consumer. Possiamo anche evidenziare qui il fatto che Exxon Mobil acquista spesso da società più piccole. Ciò le consente di posizionarsi in nuovi segmenti e aumentare così la sua capacità di innovazione. In questo settore altamente competitivo, questa capacità di innovare è una vera risorsa che consente a Exxon Mobil di mantenere la sua posizione.

È chiaro che la performance finanziaria di questa società è uno degli elementi più apprezzati da investitori e azionisti. Il gruppo mostra risultati di lungo periodo molto interessanti e questo rassicura sulla futura redditività e capacità di crescita di questa azienda.

Va anche qui ricordato che il gruppo Exxon Mobil è una multinazionale che opera in tutto il mondo. Per fare questo, gestisce principalmente numerose raffinerie di petrolio, 37 in totale, presenti in più di 21 paesi. Ciò significa che puoi spedire i tuoi idrocarburi in tutto il mondo, limitando il più possibile i costi di trasporto.

Infine, tra i punti di forza di questo gruppo possiamo parlare anche della sua forza lavoro, che è molto impressionante visto che conta 83mila dipendenti in tutto il mondo. Il numero di dipendenti di un’azienda è uno dei criteri chiave e più importanti che i trader utilizzano per acquistare titoli poiché riflette la salute economica dell’azienda e la sua capacità produttiva.

Svantaggi e punti deboli delle azioni Exxon Mobil come asset quotato

In primo luogo, se guardiamo all’ampia presenza internazionale del gruppo, vediamo che Exxon Mobil ha alcune difficoltà quando si tratta di gestire i suoi dipendenti in tutto il mondo, con regole che cambiano, ovviamente, da un paese all’altro e il costo che questo comporta. Le questioni legali e le questioni relative ai diritti umani sono una vera minaccia per il gruppo, che potrebbe subire gli effetti negativi di alcuni scandali sociali sulle condizioni di lavoro dei dipendenti in alcuni paesi. Naturalmente, ciò influenzerebbe l’immagine del marchio Exxon Mobil e potrebbe spingere gli investitori a vendere i propri titoli.

La questione ecologica è anche al centro di questo settore di attività, fortemente segnato dall’impatto ambientale di alcune sue precise attività. I pericoli dei rischi di fuoriuscita di petrolio sono anche un elemento che Exxon Mobil deve trovare per mantenere la propria redditività e la fiducia di investitori e azionisti.

Infine, Exxon Mobil soffre anche di una cattiva immagine presso il pubblico in generale poiché è stata coinvolta in alcuni casi di frode e corruzione relativi alle sue operazioni globali. Una condanna potrebbe, quindi, comportare gravi perdite per il gruppo a causa delle multe che dovrebbe pagare.

Domande frequenti

Quali sono le date chiave nella storia della Exxon Mobil?

Sono diverse le date importanti che hanno segnato la storia del gruppo Exxon Mobil e che è interessante conoscere. Ecco alcuni dettagli a riguardo. In primo luogo, nel 1870 fu creata la Standard Oil, o SO. Nel 1911, la Corte Suprema lo sciolse in 34 società indipendenti, tra cui la Standard Oil Co del New Jersey, SONJ, che in seguito sarebbe diventata Exxon, e la Standard Oil Co di New York, che sarebbe diventata Mobil. Nel 1966, Socony divenne la Mobil Oil Corporation. Nel 1972 SONJ è diventata la Exxon Corporation. Infine, nel 1999, Exxon e Mobil si sono fuse e hanno creato Exxon Mobil.

Chi sono oggi i principali azionisti del gruppo Exxon Mobil?

Tra gli azionisti del gruppo Exxon Mobil troviamo diversi grandi azionisti privati, i cui dettagli sono i seguenti. The Vanguard Group con l’8,08%, SSgA Funds Management con il 4,74%, BlackRock Fund Advisors con il 2,44%, Putnan con l’1,73%, Capital Research & Management con l’1,45%, Geode Capital Management con l’1,39%, Northern Trust Investments con l’1,37%, Capital Research & Management con l’1,33%, Wellington Management con l’1,25% e Fidelity Management & Research con lo 0,98%.

Quale broker online propone azioni Exxon Mobil?

In considerazione dell’ampia notorietà del gruppo Exxon Mobil e della sua capitalizzazione di mercato, che è una delle più importanti del mercato, quasi tutti i broker di CFD online consentono di negoziare questi titoli in borsa. Pertanto, puoi trovare azioni Exxon Mobil su tutte le piattaforme di trading regolamentate sul mercato.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
JP Morgan analisi dei prezzi delle azioni

JP Morgan analisi dei prezzi delle azioni

Shopify analisi del prezzo delle azioni

Shopify analisi del prezzo delle azioni