in

Le scelte della Toyota

Toyota Motor dimezza le assunzioni nel 2009: il colosso automobilistico progetta di assumere 1.400 neo laureati nel nuovo anno fiscale che avra’ inizio dal primo aprile contro le 2.733 unita’ stimate nell’anno corrente.
Un’operazione dettata dalla necessita’ di rispondere al calo della domanda di auto innescato dalla crisi economica.

Un portavoce della compagnia ha spiegato che si tratterebbe del numero minimo di nuovi assunti dal 1996.
Toyota stima una perdita operativa d’esercizio di 450 miliardi di yen, pari a 4,69 miliardi di dollari, che secondo gli analisti dovrebbe salire a 482 miliardi l’anno prossimo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Assicurazioni: rincari da record

Panasonic, licenziamenti in vista