in

Nostr sarà il nuovo Twitter per i bitcoiner?

Sembra che ogni settimana una nuova app di social media appaia e affermi di essere il nuovo Twitter. Molte persone, me compreso, ignorano semplicemente le nuove app e continuano a utilizzare l’app imperfetta, ma preferita per gli uccelli blu.

Questo fino a quando non ho provato a utilizzare Damus, un’app iOS che attinge a NOSTR, un protocollo di social media.

Anche se all’inizio ero scettico, un paio di caratteristiche nuove e davvero interessanti hanno catturato la mia attenzione. Mi sono ritrovato a pormi la domanda: “Nostr sarà il nuovo Twitter?”

Cos’è NOSTR?

Iniziamo scomponendo l’acronimo – Nostr. Prima di tutto, sta per “Notes and Other Stuff Transmitted by Relays”.

In secondo luogo, Nostr non è una piattaforma o un’app, è un protocollo. Allo stesso modo in cui sia bitcoin che Internet sono protocolli, Nostr è semplicemente una struttura concordata per la condivisione di informazioni simili ai social media. Internet è un protocollo per la condivisione di dati, bitcoin è un protocollo per la condivisione di valore e, allo stesso modo, Nostr è un protocollo per condividere “note e altre cose”.

A differenza delle dozzine di piattaforme di social media basate su blockchain che sono state generate nell’ultimo decennio, Nostr non ha una blockchain alle spalle. Nessun token, nessuna ICO, nessuna governance. È semplicemente una rete di relè che inoltrano note ad altri relè. Quindi, “clienti” come Damus e Ametista mostrano le note degli autori che ti interessano.

Questi sono aspetti cruciali da capire su Nostr perché ci sono alcuni takeaway meno che intuitivi che ora possiamo approfondire.

Una chiave per governarli tutti

Immagina di avere le stesse credenziali di accesso per tutti i tuoi account di social media. Facebook, YouTube, Instagram, TikTok, Twitch e tutti gli altri. Ecco come funziona Nostr per impostazione predefinita.

In precedenza ho detto che uso Nostr attraverso un’app iOS chiamata Damus. Dopo aver scaricato l’app e creato una chiave pubblica e privata (molto simile a un portafoglio crittografico), ho ottenuto l’accesso a un enorme feed di note (post) attraverso il mio dispositivo mobile.

La cosa bella di Nostr è che posso prendere la stessa chiave pubblica e privata e accedere a qualsiasi altra applicazione costruita su Nostr.

Puoi accedere ai tuoi post da un’app Android chiamata Ametista o direttamente dal browser accedendo a Iris.to. Ci sono anche cloni di piattaforme che già utilizziamo, come Nostrgram, un clone di Instagram.

Ciò che è importante capire con questa funzionalità è che – se volessi creare una nuova applicazione su Nostr, erediterei l’intera base di utenti Nostr per impostazione predefinita. Se dovessi costruire Nostr-BNB, un’app simile a AirBnB su Nostr, avrei immediatamente circa 500k utenti, senza bisogno di far crescere la mia base di utenti da zero.

Interoperabilità Bitcoin

Come accennato in precedenza, non c’è blockchain dietro Nostr. Detto questo, Nostr utilizza lo stesso schema crittografico di bitcoin per generare chiavi private e pubbliche. L’implicazione qui è che per impostazione predefinita, il tuo account Nostr è anche un portafoglio bitcoin.

Tutto questo va bene, ma sappiamo che la blockchain bitcoin non ha il throughput delle transazioni richiesto per gestire milioni di transazioni al secondo. È semplicemente incapace di eseguire microtransazioni alla velocità e alla scala necessarie per facilitare i pagamenti all’interno di un’applicazione di social media. È qui che entra in gioco la rete dei fulmini.

Nostr e Zaps

Gli utenti di Nostr possono collegare un LNURL al proprio profilo, consentendo loro di accettare zap o pagamenti lampo direttamente sul loro portafoglio lightning. Gli utenti possono eseguire lo zapping di una nota o di un profilo in pochi secondi. Questo è un modo molto diverso di interagire con i contenuti rispetto al semplice voto positivo o gradito. Sta piacendo con una piccola (o non così piccola) quantità di bitcoin ad esso collegata.

Zapping è un punto di svolta per la rete Lightning perché fino a questo punto, non c’erano davvero molte applicazioni che utilizzavano i fulmini. Le persone stavano iniziando a usarlo per effettuare pagamenti qua o là, ma dal lancio di Damus e dall’integrazione degli zaps, la rete di fulmini ha registrato una crescita massiccia nel numero di pagamenti lampo al giorno.

Il portafoglio fulmineo preferito, Wallet of Satoshi, sta per superare 1 milione di pagamenti fulminei al mese.

Nostr è solo per Bitcoiners?

Nostr ha solo un paio di anni. I primi ad adottare Nostr e le sue applicazioni correlate sono in gran parte bitcoiner. Ma questo è un po ‘un rischio, poiché idealmente le applicazioni basate su Nostr diventano il metodo preferito di interazione sociale per le loro proprietà di resistenza alla censura e interoperabilità degli account.

Sebbene Nostr sia utilizzato principalmente dai bitcoiner, ci sono molte iniziative e persino una conferenza (chiamata Nostrica) volta a costruire applicazioni utili su Nostr. Alcuni esempi includono mercati simili a Shopify e piattaforme video simili a YouTube.

Un sacco di costruzione da fare su Nostr

Nostr è nella sua nascenza e c’è una strada da percorrere prima che la piattaforma possa competere con aziende da miliardi di dollari come Google e Meta. Ma Nostr ha alcuni vantaggi che gli danno una vera possibilità di sostituire alcune delle app più amate al mondo.

Per cominciare, Jack Dorsey, fondatore di Twitter, ha investito il suo tempo e i suoi sforzi nel vedere Nostr sviluppato. Anche se potrebbe non essere in grado di portare Nostr alle masse da solo, è senza dubbio una voce preziosa nella comunità in erba.

Open Source per la vittoria

Infine, Nostr è open source. Ciò significa che chiunque può costruire le proprie idee su di esso e beneficiare dei suoi effetti di rete.

Se sappiamo qualcosa sulle tecnologie open source (come bitcoin, linux, controllo della versione, TCP / IP), sappiamo che in alcuni casi hanno un vantaggio rispetto ad applicazioni simili che sono closed source.

Il tempo dirà se un piccolo e semplice protocollo di condivisione delle note sarà in grado di de-piattaforma i golia dei social media e servire una vittoria ai bitcoiner e alla censura che combatte i rinnegati ovunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

soldi 1

Come parlare con Agea?

firmbee com damhwsryp9c unsplash

Cosa si intende per trend?