in

Orgoglio nazionale FIAT!

Vendite dell’auto di nuovo in calo in Europa a febbraio: le immatricolazioni, secondo i dati diffusi dall’Associazione costruttori europei dell’auto (Acea), sono scese del 18,3% rispetto allo stesso mese del 2008, a 968.159 unita’. La flessione e’ comunque piu’ contenuta rispetto a quella di gennaio che aveva segnato un calo del 27%.

Per quanto riguarda la quota Fiat, nonostante questo scenario negativo, Fiat Group Automobiles, grazie alle quasi 83 mila vetture immatricolate a febbraio nell’Europa Occidentale, sale al 9,2 per cento, confermando il quarto posto nella classifica dei principali costruttori europei. La contrazione in Europa inizia a ridursi rispetto ai mesi precedenti, soprattutto in ragione della forte ripresa del mercato tedesco (+21,5%), dove le misure di sostegno alla domanda hanno iniziato a far sentire appieno i propri effetti.

Le vetture immatricolate nell’Europa Occidentale sono state 902 mila, il 17,3 per cento in meno rispetto al milione e 90 mila di febbraio 2008. Ad eccezione della Germania, tutti i principali Paesi registrano ancora flessioni a due cifre.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tessile cinese: l’unico che resiste alla crisi

Carlos Slim: dal Messico, l’uomo più ricco al mondo