in

Prestiti, 41% della domanda nel nord Italia

I risultati pubblicati nell’Osservatorio di PrestitiOnline, il broker specializzato in servizi di comparazione online, hanno evidenziato la localizzazione della domanda di finanziamenti e prestiti, che per il 41% dei casi è concentrata nell’area del nord Italia. Seguono il sud e le Isole con il 37.4% delle richieste e il centro, 21.5%.

Secondo le analisi di settore, l’80% dei finanziamenti richiesti è stato erogato a favore di dipendenti assunti con contratto a tempo indeterminato, mentre solo il 3% a liberi professionisti.

In calo l’importo medio richiesto ed erogato in questa prima parte del 2010: nel primo semestre infatti sul fronte della domanda si passa dai 15.390 euro del 2009 ai 14.482 euro, mentre l’importo medio concesso dagli istituti si è fermato a 12990 euro.

I prestiti erogati per realizzare opere di ristrutturazione casa rappresentano il settore: ben il 31% dei finanziamenti è stato concesso per lavori di ristrutturazione di immobili residenziali, mentre ben il 16% di nuovi prestiti è stato erogato per l’acquisto di una nuova auto. Aumentano le erogazioni per far fronte alle richieste di finanziamento per spese mediche e ambulatoriali.

Le erogazioni con finalità di liquidità, nel primo semestre 2010, sono pari al 7.2%, contro il 15.6% delle richieste.

Anche le richieste per consolidamento rappresentano una parte importante del settore prestiti, il 14.4%, a fronte, però, di una erogazione solo del 5.2%.
PrestitiOnline, il broker assicurativo online, offre servizi di comparazione con preventivo gratuito: il consumatore ottiene, dopo aver inoltrato la richiesta ed inserito i dati necessari, un confronto delle migliori offerte di finanziamento messe a disposizione da oltre 15 istituti di credito e finanziarie.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

In arrivo la moratoria sui mutui

Manovra finanziaria Tremonti: secondo Berlusconi è sua la colpa