in

Previsione prezzi Venus 2022 – 2025 – 2030

Venus Protocol si presenta come un mercato decentralizzato per prestatori e mutuatari. Puoi guadagnare ricompense puntando la tua criptovaluta e collateralizzare i tuoi beni coniando la loro moneta stabile sintetica proprietaria, VAI. La loro applicazione viene eseguita su Binance Smart Chain consentendo tempi di transazione rapidi e commissioni basse.

Venus Protocol

Nonostante il crollo generale in corso del mercato delle criptovalute, potrebbero esserci motivi di ottimismo sul prezzo del token Venus Protocol (XVS). Ignoreremo l’attuale volatilità del mercato e daremo un’occhiata ai fondamentali: il caso d’uso, la tokenomics, i membri del team, il profilo pubblico e il sentimento della comunità.

Se stai pensando di acquistare il calo crittografico, l’analisi tecnica può solo aiutare così tanto.

Siamo in acque inesplorate e analizzare gli eventi passati è speculativo, nella migliore delle ipotesi. Quindi, il Protocollo Venere è un successo o un fallimento?

Venus Protocol previsione prezzo 2025

Sulla base dei dati e degli argomenti sopra esposti, un prezzo del token XVS nel 2025 potrebbe essere compreso tra $ 200 e $ 500. Una stima ragionevole a lungo termine: ~ $ 317,41

Venus Protocol previsione prezzo 2030

Ci sono un paio di leggi del progresso umano che ci impediscono di pensare che Venere sarà ciò che i suoi detentori si aspettano e sperano che sia.

Questi sono il vantaggio e il consolidamento del primo motore e il successivo monopolio.

Un vantaggio di prima mossa può essere semplicemente definito come la capacità di un’azienda di stare meglio dei suoi concorrenti come risultato di essere il primo a commercializzare in una nuova categoria di prodotti.

Il monopolio è una situazione in cui una singola società o gruppo possiede tutto o quasi tutto il mercato per un determinato tipo di prodotto o servizio.

Entrambi i fenomeni che abbiamo menzionato sopra parlano a favore di altri concorrenti dell’agricoltura di rendimento come YFI, AAVE, Compound ecc. E non pensiamo che cambierà nel futuro a medio e lungo termine.

Non siamo ancora sicuri che Venus Protocol e un progetto simile abbiano un futuro a lungo termine e il token XVS potrebbe valere ZERO nel 2030 poiché il progetto potrebbe non esistere per allora. Le probabilità sono 50-50 ai nostri occhi che ciò accada.

Vale la pena investire in Venus Protocol?

XVS è un buon investimento per il breve termine quando il mercato è in corsa BULL. Di solito questi tipi di progetti più recenti fanno straordinariamente bene quando il mercato complessivo delle criptovalute è nel verde e superano di molto altri progetti più noti. Tuttavia, assicurati di uscirne in tempo poiché tendono a ricevere un battito durante i cicli di mercato variabili e ribassisti.

Perché venus protocol avrà successo?

Poiché propone un servizio prezioso, si è già costruito un nome nella sua nicchia e non ha subito violazioni della sicurezza o altri tipi di compromessi (economici, reputazionali ecc.). Il token stesso fornisce utilità e ha senso, il che non è il caso di molti altri progetti simili.

Perché XVS fallirà?

Venere potrebbe fallire a causa della feroce concorrenza, del campo tecnologico dinamico e degli sviluppi della velocità del razzo nella sua nicchia. Un altro motivo comune per cui questo tipo di progetto fallisce sono i problemi del team: il team si divide o abbandona completamente il progetto.

Venere raggiungerà i 100 dollari?

Questo è all’interno del reale delle possibilità, anche nel breve periodo. Potrebbe benissimo raggiungere $ 100 entro un anno.

Venere può raggiungere i 1000 dollari?

Venere quasi certamente NON raggiungerà $ 1000 nel prossimo futuro, a meno che non vediamo una corsa al rialzo che si scioglie il viso che vedrà bitcoin a $ 100k e ETH a $ 20k.

Fondamenti

Caso d’uso

A prima vista, il caso d’uso è come una buona banca al dettaglio vecchio stile. Le persone prestano i loro soldi alla piattaforma in modo che altre persone possano prenderli in prestito. Il prestatore guadagna una parte degli interessi e delle commissioni di transazione che il mutuatario paga. La complessa tokenomics e il minting sono per farlo funzionare su una blockchain decentralizzata e comunicare con il resto del Web 3.0.

Ancora una volta, quello è stato il primo sguardo, ma mi sono subito chiesto: cosa succede se il valore della tua garanzia scende al di sotto del valore del tuo prestito.?

Diamo un’occhiata. Quando scommetti sul Venus Protocol, ti è permesso coniare la loro moneta stabile proprietaria, VAI. Puoi coniare fino a metà del valore in dollari dei tuoi beni puntati, ma cosa puoi fare con le tue monete stabili appena coniate? Comprare una barca o apportare alcuni miglioramenti alla casa? Siamo spiacenti, ma VAI è una moneta stabile sintetica e non puoi spenderla in beni o servizi nel mondo reale.

Tutto quello che puoi fare con VAI è scambiarlo con un altro token o “Vault” (bloccarlo) per guadagnare interessi. Quindi, scegli il loro limite di sicurezza raccomandato del 40% di collateralizzazione, solo per essere cauto. Quindi il prezzo del tuo asset collateralizzato precipita del 70% e ora devi più VAI di quanto valga la tua garanzia in DOLLARI USA.

Una volta che la garanzia scende al di sotto dell’importo del prestito, si affronta la liquidazione. Sarai spazzato via. Quel calo del 70% è appena successo alla maggior parte degli altcoin nell’ultima settimana, incluso XVS.

Ciò viola la prima regola della gestione del portafoglio. MAI stipulare un prestito garantito contro un bene per speculare su un altro. Puoi finire per perdere entrambi. Infrange anche la mia seconda regola: NON usare MAI derivati o leva finanziaria per scambiare criptovalute.

Venus Protocol mi sembra rischioso. Il rialzo è una percentuale annuale, di dimensioni modeste rispetto ai potenziali guadagni del solo possesso del token. Il rovescio della medaglia è il rischio di perdere tutto. Indipendentemente da ciò, questo articolo riguarda il prezzo futuro del loro token, non la loro piattaforma.

Tokenomics

  • Nome token XVS
  • Prezzo attuale $30.16 (+20.10% 24 Ore)
  • Capitalizzazione di mercato attuale $ 301,926,218
  • Corrente di alimentazione 10,019,817 XVS
  • Fornitura totale 30.000.000 XVS
  • Classifica #125
  • Sentiment (24 ore) 48%

La domanda viene creata dagli investitori che puntano le loro risorse crittografiche e guadagnano i loro premi in token XVS. Man mano che più persone prendono in prestito e prestano, le commissioni saranno generate e pagate alla comunità.

La governance della piattaforma è controllata interamente dalla comunità di investitori XVS. I token XVS acquistano diritti di voto e non c’era alcuna allocazione pre-minata per i fondatori o il team tecnico. Questo è bello da vedere in quanto rende la governance molto meno centralizzata.

Squadra

Il venus protocol è supportato dal team di progetto Swipe (SXP), composto dal CEO Joselito Lizarondo, dal COO John Khenneth e dal CTO Eric Adolfo. Questi sono tutti ragazzi senior con anni di esperienza nel progetto crittografico. Swipe stesso è classificato #171 per capitalizzazione di mercato e funziona anche su Binance Smart Chain. Non sono sicuro di quale sia il loro progetto collaterale, ma XVS sta attualmente superando Swipe nei criptomercati.

Impegno pubblico

L’account Twitter ha un rispettabile 106 mila follower e Venus Protocol twitta annunci più volte alla settimana. Si attiene alle notizie e agli annunci importanti e non pubblicizza affatto il token XVS. Ho notato che tutto è coordinato e marchiato professionalmente.

Il blog venus è attivo e informativo. Il CEO, Joselito Lizarondo contribuisce come scrittore, e ci sono annunci su aggiornamenti, partnership e notizie generali. Ancora una volta, è professionale e organizzato.

Lo standard del settore è il software open source e puoi ispezionare GitHub di Venus Protocol qui. Il contenuto significa poco per la maggior parte delle persone, ma è una parte essenziale di qualsiasi progetto crittografico DeFi degno.

Comunità

Durante la ricerca di questo articolo, ho incontrato una quantità allarmante di canali di cripto-hype amatoriali di YouTube. Venus Protocol sembra essere l’ultimo biglietto di tutti per la luna. Devo presumere che questo scellino di bassa qualità non sia pagato dal Protocollo Venere. È difficile da dire, ma quasi nessuno dei video che ho visto menzionava i rischi , solo il lato positivo. Questo mi ha reso nervoso.

Leggendo gli ultimi post su Reddit, ci sono storie di persone che perdono le loro monete puntate senza preavviso. Un poster era in preda al panico per aver perso il suo XVS e doveva ancora VAI. Sembra che ci sia stato un bagno di sangue che ha coinvolto persone che hanno puntato e preso in prestito. Questo è stato molto rivelatore e mi avrebbe ulteriormente scoraggiato dal coinvolgermi.

Supporto per Exchange e Wallet

I principali scambi che commerciano XVS includono Binance per i non residenti negli Stati Uniti, HitBTC o la maggior parte dei siti di scambio DeFi, come Pancakeswap, Binance Dex e Cointiger.

Qualsiasi portafoglio compatibile con Binance Smart Chain dovrebbe gestire XVS e qualsiasi altro token BEP20 associato. Il portafoglio Binance funziona bene, ma attualmente ho anche tutti i miei portafogli DeFi importati nel mio portafoglio Metamask. Devo ancora raggiungere una soluzione definitiva per un portafoglio DeFi: la ricerca è in corso.

Come acquistare XVS

Come con qualsiasi altro altcoin, puoi acquistarlo con cripto su uno scambio, oppure puoi scambiarlo da un portafoglio DeFi su PancakeSwap. Non riuscivo a trovare il modo di acquistare XVS direttamente con fiat. Se dovessi acquisire un po ‘di XVS in questo momento, userei USDT, BNB o BTC per acquistarlo sullo scambio Binance. Potrei quindi spostarlo sul mio portafoglio Binance DeFi per puntarlo sulla piattaforma del protocollo Venus.

Riepilogo delle previsioni dei prezzi del protocollo Venus

Se stessi scrivendo un articolo di previsione dei prezzi per Venus Protocol (VSX) due settimane fa, descriverebbe un token al suo massimo storico. Potrei aver parlato del suo viaggio precipitoso da $ 4, quando ha debuttato su Binance all’inizio di ottobre 2020. Di come è stato rassicurante stabile per circa 4 mesi fino all’inizio di febbraio, quando è salito del 2.400% a $ 102 in tre settimane.

Vorrei riportare il ritracciamento del >60% a $ 35 e il conseguente colpo di luna al suo massimo storico, vicino a $ 150. Mi pentirei segretamente di non averne comprato nessuno, ma aspetterei che il prezzo scendesse sostanzialmente, prima di entrare. Bene, siamo fortunati! I cripto-dei sono stati gentili e benedetti tutti noi con un tempestivo calo dell’85%.

Quindi ne comprerò alcuni?

XVS è stato colpito molto più duramente della maggior parte degli altcoin, ma tende a recuperare in modo più aggressivo. Da un punto di vista speculativo, sì, sembra rischioso, ma un commercio a medio termine potenzialmente molto gratificante.

La causa contro –

Dal punto di vista degli investimenti, non metterei i miei soldi in un’azienda che rischia di distruggere i suoi clienti ogni volta che il mercato delle criptovalute si blocca. In questa fase del gioco, preferisco i progetti infrastrutturali alle app.

Il verdetto –

Passerò usando la piattaforma Venus Protocol, ma potrei prendere alcuni XVS e guardarlo recuperare. In effetti, sono tentato di scambiare alcuni dei miei altcoin meno influenzati in XVS per raccogliere i benefici della sua prevista ripresa. Dopo questo, li scambierò di nuovo.

Se dovessi puntare attività sul Venus Protocol, tenderei a investire monete stabili. Sarei quindi più sicuro di coniare VAI poiché è molto improbabile che la mia puntata precipiti di valore man mano che guadagno interessi. Ma perché dovrei detenere monete stabili quando sto cercando di investire in un mercato rialzista crittografico?

Fai attenzione se investi o prendi in prestito contro la tua criptovaluta sulla piattaforma. Venere doveva essere la dea romana dell’amore, non la patrona delle cattive idee.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels anna nekrashevich 6802045 1

Previsione prezzi Electroneum 2022 – 2025 – 2030

pexels alesia kozik 6781008

Perché alcune persone odiano la criptovaluta?