in

Perché alcune persone odiano la criptovaluta?

Sebbene le criptovalute siano altamente decentralizzate, operano all’interno di mercati online noti come scambi che non sono regolamentati.

Mentre gli scambi sono progettati per riunire acquirenti e venditori in modo che le persone possano scambiare criptovalute, lasciano anche spazio alla manipolazione del mercato.

Non esiste un’organizzazione o un’entità impostata per supervisionare l’industria delle criptovalute e, pertanto, il mercato può essere manipolato da cattivi attori. Questo è uno dei motivi per cui alcune persone odiano le criptovalute.

Le criptovalute non sono sostenute dal governo

Il valore delle valute legali è determinato dall’economia di un determinato paese e c’è un certo grado di regolamentazione in gioco. Le criptovalute, d’altra parte, sono indipendenti dal controllo di banche e governi.

Sebbene questo possa essere abbastanza attraente per molte persone che apprezzano l’anonimato, alcune giurisdizioni lo vedono come una potenziale minaccia al controllo che hanno sulle loro economie locali.

Le transazioni crittografiche sono solo parzialmente anonime

Tutte le transazioni di criptovaluta sono registrate dal libro mastro pubblico chiamato Blockchain. Mentre questo offre completa trasparenza e sicurezza, crea anche la possibilità che gli utenti vengano presi di mira per le loro attività con criptovalute.

Ci sono stati casi in cui le persone sono state prese di mira da hacker o altri criminali per le loro transazioni di criptovaluta, e questo ha portato a un sentimento ancora più anti-cripto.

Le criptovalute possono essere facilmente perse

Gli individui che perdono le loro chiavi private perdono completamente le loro criptovalute e non vi è alcun ricorso immediato. Questo potrebbe non sembrare un grosso problema, ma ci sono molti casi in cui le persone hanno perso centinaia o addirittura migliaia di monete senza alcun modo per recuperarle.

La natura delle criptovalute è infatti che non sono controllate da alcuna autorità centrale, il che consente una maggiore libertà; Tuttavia, questo comporta anche una maggiore responsabilità che ad alcune persone non piace.

Conclusione: serve più istruzione

Nel complesso, questi sono alcuni motivi per cui alcune persone odiano le criptovalute.

Mentre gli appassionati di criptovalute credono che le valute digitali possano offrire diversi vantaggi rispetto alle valute legali tradizionali, altri le vedono come una minaccia per l’ordine finanziario e la stabilità che abbiamo imparato a conoscere nel nostro attuale sistema.

C’è una caratteristica di fondo che tende a dominare i circoli anti-cripto: la mancanza di istruzione.

È comprensibile che le persone non vogliano prendersi il tempo per conoscere la criptovaluta. È un argomento complesso, e se sei già prevenuto contro di esso, allora non vorrai dedicare del tempo per capirlo.

La verità è che la crittografia – come altri progressi tecnologici nel corso degli anni – non è intrinsecamente buona o cattiva.

Le criptovalute hanno il potenziale per essere utilizzate per cose buone come dare alle persone più libertà finanziaria e ridurre il controllo di banche e governi..

D’altra parte ci sono molte critiche alle criptovalute, incluse ma non limitate a: 1. Rende semplicemente i ricchi più ricchi. 2. In alcuni casi utilizza una grande quantità di energia. 3. La cultura dietro di esso è tossica.

La cosa più importante è capire meglio la criptovaluta in modo da formare le tue opinioni sfumate. È importante perché una cosa sembra chiara: Crypto non sta andando da nessuna parte e diventerà una parte sempre più grande della nostra vita nei prossimi 10-20 anni.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest crypto 21

Previsione prezzi Venus 2022 – 2025 – 2030

pexels carlos pernalete tua 730647 1

Quando una moneta sta raggiungendo il picco: ecco come capirlo