in

Previsioni sul Prezzo del Palladio nel 2024

Il prezzo del palladio ha continuato a diminuire nel corso del 2023 a causa dello spostamento della domanda automobilistica verso il platino. Il metallo affronta ulteriori sfide all’inizio del 2024, poiché le scorte rimangono elevate mentre la domanda è bassa.

Andamento del Palladio nel 2023

Il prezzo del palladio è stato sotto costante pressione nel 2023. Partendo da 1.800,08 dollari per oncia il 2 gennaio, il metallo prezioso è scivolato durante l’anno fino a raggiungere 1.098,49 dollari il 29 dicembre.

Cosa è successo al palladio nel 2023?

Questo calo è stato il risultato di alcuni anni eccezionali per il metallo, che è rimasto sopra i 2.000 dollari per gran parte dei primi anni 2020. Tuttavia, questi persistenti massimi hanno spinto il settore automobilistico a iniziare a spostarsi verso il meno costoso platino per l’uso nei convertitori catalitici.

Qual è la prospettiva per il prezzo del palladio nel 2024?

Le aspettative per il 2024 sono che il palladio continuerà ad essere afflitto da un eccesso di offerta sopra il suolo. Ciò significa che il metallo potrebbe non vedere una ripresa sostanziale nel 2024.

Considerazioni per gli investitori

Il palladio non dovrebbe vedere una ripresa sostanziale nel 2024, e gli investitori che considerano di investire nel settore dovrebbero tenere conto delle sfide a breve termine del metallo e delle prospettive a lungo termine quando valutano le opportunità.

Substituzione del Palladio con Platino

La sostituzione del platino è prevista continuare nel lungo termine, e ciò potrebbe ridurre i vincoli causati da deficit di offerta nel mercato del platino, liberando l’offerta di platino per l’uso nel crescente mercato dell’idrogeno.

Tecnologie Emergenti

Inoltre, nuove tecnologie sviluppate da Norilsk Nickel potrebbero estendere l’uso del palladio come parte della transizione energetica. L’azienda sta testando come il palladio funziona come catalizzatore nei sistemi di alimentazione a idrogeno, nonché nella produzione di celle solari.

Implicazioni a Lungo Termine

La caduta della domanda derivante dall’uso decrescente del palladio nel settore automobilistico avrà implicazioni a lungo termine per il metallo, ma nuove tecnologie potrebbero estendere il suo utilizzo come parte della transizione energetica.

Conclusioni

In conclusione, il palladio non dovrebbe vedere una ripresa sostanziale nel 2024, ma ci sono opportunità di investimento nel settore che gli investitori possono considerare, tenendo conto delle sfide a breve termine e delle prospettive a lungo termine del metallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

invest 17

Investire in app mobile: quando farlo?

pexels pixabay 158776

Le ultime novità nel mondo della cannabis: Ucraina e California