in

Previsioni sulle azioni Uber: l’app per il traffico può riprendersi?

Uber ha avuto sentenze contrarie e una serie di risultati scadenti. Potrà riprendersi?

Ci sono diversi fattori che influenzano la previsione delle azioni Uber in questo momento.

A febbraio, la Corte suprema del Regno Unito ha stabilito che gli autisti di Uber non potevano essere trattati come lavoratori autonomi. Dal punto di vista giuridico, ciò significa che hanno diritto a essere trattati come lavoratori e a ricevere le ferie pagate e il salario minimo. Uber dovrà anche istituire un regime pensionistico.

Lord George Leggatt ha dichiarato alla sentenza che “i conducenti dell’azienda sono in una posizione di subordinazione e dipendenza rispetto a Uber in modo tale da avere poca o nessuna capacità di migliorare la propria posizione economica attraverso abilità professionali o imprenditoriali”.

Più recentemente, e dall’altra parte dell’Atlantico, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito il 17 maggio che la società dovrà affrontare una causa per stabilire se i conducenti della sua piattaforma di limousine UberBLACK siano dipendenti e non appaltatori indipendenti. Reuters ha riferito che Ali Razak, Kenan Sabani e Khaldoun Cherdoud, che hanno lavorato come autisti per UberBLACK in Pennsylvania, affermano che Uber ha violato i requisiti federali relativi al salario minimo e agli straordinari, sostenendo che dovrebbero essere classificati come dipendenti e ricevere benefici e protezioni negati agli appaltatori.

Nel frattempo, il 20 maggio, l’ Air Resources Board dello stato della California ha stabilito che Uber e altre app di condivisione di veicoli dovrebbero effettuare quasi tutti i loro viaggi con veicoli elettrici entro la fine del decennio.

Il consiglio ha votato all’unanimità per ordinare che entro il 2030 il 90% dei chilometri percorsi dai veicoli in viaggio venga effettuato con veicoli elettrici.

L’impatto che queste sentenze potrebbero avere sulle proiezioni dei titoli Uber è significativo, non solo in Gran Bretagna, ma in tutto il mondo. Per quanto riguarda la questione dell’occupazione, Uber potrebbe finire per dover affrontare una sostanziale fattura di compensazione, con un sindacato che stima che i conducenti nel Regno Unito potrebbero ora avere un debito di £ 12.000 a testa. Potrebbe anche inviare onde d’urto ad altre attività che sono state costruite sulla base della cosiddetta “economia dei concerti”. 

Alcune stime hanno suggerito che Uber potrebbe ora dovere 1,5 miliardi di sterline di imposte arretrate solo nel Regno Unito. I costi aggiuntivi associati al trattamento dei conducenti come dipendenti potrebbero anche costringere l’azienda ad aumentare le tariffe, che sono state a lungo più economiche di quelle offerte dai taxi neri del Regno Unito.

Gli autisti che hanno intentato l’azione legale contro Uber hanno lavorato per la società basata su app nel 2016 e la società afferma di aver apportato “cambiamenti significativi alla nostra attività” da allora, compresa l’assicurazione gratuita in caso di malattia o infortunio.

Jamie Heywood, direttore generale regionale di Uber per l’Europa settentrionale e orientale, ha aggiunto:

“Ci impegniamo a fare di più e ora ci consulteremo con tutti i conducenti attivi in ​​tutto il Regno Unito per comprendere i cambiamenti che vogliono vedere”.

Qui esamineremo questa sentenza in modo più dettagliato, valuteremo come si è comportata la società durante la pandemia in generale ed esamineremo le ultime previsioni sulle azioni Uber. 

Analisi delle azioni Uber: il governo spaventa i mercati

Il mercato ha reagito allo shock dopo l’annuncio della Corte Suprema del Regno Unito il 19 febbraio. Il prezzo delle azioni di Uber ha aperto la sessione quel giorno a $ 58,36, ma è crollato a $ 53,50 quando i mercati hanno aperto il 23 febbraio. Tuttavia, il prezzo si è presto ripreso, raggiungendo i 60,35 dollari il 12 marzo.

Cronologia prezzi UBER

Ci sono stati una serie di picchi e minimi fino all’inizio di maggio, quando ha pubblicato i risultati per il primo trimestre del 2021. Sebbene abbia migliorato i suoi guadagni previsti, le sue entrate sono state inferiori a quanto previsto. La società ha registrato una perdita rettificata di 6 centesimi per azione su un fatturato di 2,9 miliardi di dollari. Gli analisti si aspettavano una perdita di 56 centesimi su un fatturato di 3,27 miliardi di dollari.

Questa notizia, insieme al segretario al lavoro degli Stati Uniti Marty Walsh che afferma che la maggior parte dei lavoratori della gig economy dovrebbe essere classificata come dipendente, ha colpito duramente il prezzo delle azioni Uber. Si è attestato a $ 58,44 il 28 aprile, per poi scendere pesantemente, toccando il fondo a $ 43,81 il 12 maggio, una perdita di poco più del 25% nell’arco di due settimane. Sebbene il prezzo delle azioni Uber sia migliorato da allora, chiudendo il 27 maggio a $ 50,71, si tratta ancora di un notevole calo rispetto all’inizio dell’anno.

Parlando dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali, il CEO di Uber Dara Khosrowshahi ha tentato di dare una svolta positiva alle cose , dicendo:

“Uber sta iniziando a sparare su tutti i cilindri, poiché sempre più consumatori stanno cavalcando di nuovo con noi continuando a utilizzare le nostre offerte di consegna in espansione”.

Previsioni sulle azioni Uber: la pandemia si fa sentire

La previsione del prezzo delle azioni Uber ha avuto una spinta all’inizio della pandemia di coronavirus grazie alla sua operazione di consegna di cibo. L’aumento della domanda per le consegne di generi alimentari ha compensato il precipitoso calo della domanda per i viaggi dei passeggeri che è stato alimentato da blocchi e ordini di rimanere a casa.

Sfortunatamente, l’ultima tranche di risultati mostra che UberEats, nonostante abbia registrato una crescita impressionante nel 2020, non è stata in grado di compensare completamente una riduzione delle operazioni di trasporto passeggeri. Nel primo trimestre, le prenotazioni lorde di consegna si sono attestate a 12,5 miliardi di dollari, in aumento del 166% su base annua, ma le prenotazioni lorde di mobilità sono state pari a 6,8 miliardi di dollari, in calo del 38% su base annua.

In futuro, le previsioni sulle azioni Uber per il 2021 dipenderanno dalla rapidità con cui le misure di blocco in tutto il mondo inizieranno ad allentarsi. Nel Regno Unito, le restrizioni sono state gradualmente revocate, con la riapertura delle scuole a marzo e la maggior parte dei pub, caffè, bar e ristoranti che operano in qualche modo dal 17 maggio. Mentre il governo del Regno Unito spera di porre fine alle restrizioni di blocco entro la fine di giugno, la presenza della “variante indiana” del COVID-19 potrebbe sconvolgere i suoi piani. Essendo Londra uno dei più grandi mercati di Uber, è assolutamente necessario un ritorno alla normalità.

Previsione azioni Uber 2021: l’anno a venire

Quindi Uber è un buon titolo da acquistare? Quale sarà il prezzo delle azioni di Uber tra 12 mesi?

C’è un’ampia chiesa di opinioni tra gli investitori, ma sembra che le proiezioni sui titoli Uber siano più orientate verso il lato rialzista al momento. Secondo CNN Business, la previsione mediana per UBER si attesta a $ 74, in crescita del 45,7% rispetto ai livelli attuali. La previsione di fascia alta suggerisce che potrebbe esserci un drammatico aumento del 67,4% a $ 85. Ma date le sfide che l’azienda sta affrontando, alcuni ritengono che il titolo sia drammaticamente sopravvalutato e hanno fissato un obiettivo di prezzo delle azioni Uber di soli $ 30, che rappresenterebbe un calo del 40,9%.

Ma al di là delle previsioni sulle azioni Uber, come si stanno configurando le raccomandazioni degli analisti? Al momento, 34 analisti hanno un rating Buy su UBER, mentre tre affermano che supererà le prestazioni. Quattro stanno incoraggiando gli investitori a tenere il titolo per ora, mentre uno ha un rating di vendita.

Alcuni strateghi sono estremamente ottimisti sulle prospettive di Uber nel corso dell’anno. Brian Nowak di Morgan Stanley ritiene che ci siano buone ragioni per essere rialzisti, non ultimo perché molti dei clienti dell’azienda hanno molto potere di spesa e c’è molta domanda repressa poiché le vacanze e le prenotazioni dei ristoranti sono state cancellate a causa di COVID-19. Le sue cifre suggeriscono che il 60% delle attività di ride sharing di Uber nel 2019 era legato a viaggi ed eventi sociali, e si spera che entrambe queste attività stiano per tornare con una vendetta.

Il grande pericolo sono i crescenti livelli di concorrenza che Uber sta affrontando, sia nella sua divisione di trasporto che nella consegna di cibo. Quando la licenza di Uber per operare a Londra era in pericolo, diversi operatori stranieri hanno investito in modo aggressivo nel lancio di servizi concorrenti nella capitale. L’obiettivo era quello di strappare quote di mercato a Uber in quanto ha subito una cattiva pubblicità, o addirittura sussumere i clienti di Uber se il business delle app fosse stato costretto a chiudere. Nel Regno Unito, Uber Eats è anche in lizza per il dominio con una serie di grandi marchi tra cui Just Eat, Deliveroo e DoorDash .

Ma in questo momento, tutte queste aziende condividono qualcosa in comune, specialmente nel Regno Unito: potrebbe essere necessario riformare la gig economy e questo potrebbe influire notevolmente sui loro profitti.

FAQ

Le azioni Uber sono un buon acquisto?

Sebbene il prezzo sia diminuito drasticamente di recente, la previsione delle azioni Uber è ampiamente positiva. Tutto dipenderà da come la società si occuperà della revoca delle restrizioni sul coronavirus e da come affronterà le recenti sentenze dei tribunali.

Le azioni Uber saliranno?

Gli analisti sembrano essere più inclini a suggerire che aumenterà piuttosto che diminuire. Tuttavia, come sempre, devi fare le tue ricerche e non investire mai più di quanto puoi permetterti di perdere. Ricorda, il valore delle azioni può aumentare o diminuire.

Quanto varranno le azioni Uber tra 10 anni?

AI Pickup pensa che raggiungerà $ 82,27 nel 2028, prima che il prezzo scenda a $ 49,88 nel 2030. Nel frattempo, gov.capital suggerisce che potrebbe raggiungere fino a $ 619 nel 2026, mentre le previsioni quinquennali di WalletInvestor sono $ 179,398. Ricorda, però, che le previsioni non sono scolpite nella pietra.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
come investire online

Internet e gli investimenti: come investire online

Confronto tra Ledger Nano X e Trezor Model T portafogli di criptovalute

Confronto tra Ledger Nano X e Trezor Model T portafogli di criptovalute