in

Qual è il modo migliore per iniziare a puntare le criptovalute nel 2023?

Se stai cercando di guadagnare criptovalute gratuite, allora non guardare oltre lo staking. Che tu sia un principiante o un veterano cripto esperto, puntare le tue risorse crittografiche è un ottimo modo per guadagnare reddito passivo nel tempo. Puoi guadagnare tassi di rendimento molto più alti delle opzioni tradizionali con molti diversi metodi di staking crittografico.

In questa guida discuteremo cos’è lo staking, le sue varie forme e ti daremo l’opzione migliore per il tuo livello di conoscenza della criptovaluta. Saltiamo dentro.

Cos’è Staking Crypto?

Lo staking è il processo di prendere le tue risorse crittografiche e usarle per aiutare a proteggere e convalidare le transazioni su una rete blockchain. Questo può essere fatto tu stesso come validatore o delegando la tua quota a un operatore di pool di stake o a un fornitore di servizi come uno scambio centralizzato. Quando delega, non stai dando a qualcuno i tuoi beni, ma piuttosto permetti loro di accedere ai loro diritti di voto.

Ad esempio, Cardano (ADA), utilizza un meccanismo di prova di puntata. Gli utenti possono scegliere di essere un operatore di pool di stake (SPO), il che significa che eseguono un nodo e possono ricevere Cardano di altri utenti attraverso la delega. Possono anche essere un delegatore, il che significa che consegnano il loro potere di voto a qualcun altro ma possiedono ancora il loro ADA. Cardano è anche lo staking liquido, il che significa che puoi ancora scambiare/vendere ADA che è puntato.

Staking centralizzato vs decentralizzato

Quando si tratta delle tue opzioni per lo staking, rientrano in due categorie generali: centralizzata e decentralizzata.

Lo staking centralizzato è lo staking attraverso un servizio centralizzato come uno scambio di criptovaluta come Binance, Kraken o Coinbase. All’interno delle opzioni di staking centralizzate ci sono quindi due categorie principali, protocollo staking e programmi di guadagno. Si noti che i servizi di staking Binance e Kraken non sono disponibili negli Stati Uniti.

Lo staking del protocollo è lo staking fatto direttamente su una blockchain, il che significa che stai delegando la tua crittografia a un validatore (spesso lo scambio stesso). Spesso è un rendimento stabile e decente, ma potrebbe incorrere in commissioni o commissioni aggiuntive che non otterresti se ti puntassi. Devi anche tenere i tuoi beni sullo scambio piuttosto che in un portafoglio di cui hai le chiavi.

I programmi di guadagno sono generalmente un rendimento più elevato, ma potrebbero non proteggere il tuo capitale. Di solito stai prestando i tuoi beni a una terza parte che non offre le stesse garanzie del protocollo staking.

Lo staking decentralizzato si presenta in tre forme: staking del pool di liquidità, staking della piattaforma di prestito e staking del protocollo.

Lo staking del protocollo è lo stesso dei servizi centralizzati, ma piuttosto che lo scambio centralizzato sia quello che punta i tuoi beni, scommetti tu stesso i beni e li tieni in un portafoglio esterno. Puoi anche scegliere il validatore che usi.

Lo staking della piattaforma di prestito è abbastanza semplice e viene fatto su piattaforme di prestito decentralizzate come AAVE. Fornisci un bene (offerta) e guadagni quello che è generalmente un modesto rendimento (ma si basa su quanta domanda e offerta c’è). Non c’è un rischio reale e puoi quindi prendere in prestito contro i tuoi beni forniti.

Lo staking del pool di liquidità comporta la fornitura di due attività in importi in dollari equivalenti a uno scambio decentralizzato come Uniswap. Ricevi quindi commissioni di trading in proporzione alla liquidità che hai fornito che dipende dal volume di trading effettuato utilizzando il pool. C’è più rischio sotto forma di perdita impermanente, ma le ricompense possono compensare.

Il modo migliore per fare stake per i principianti

Il modo migliore per iniziare a puntare per i principianti è utilizzare un’opzione centralizzata come Coinbase Earn o un servizio simile in cui lo scambio sta semplicemente puntando le tue risorse al protocollo blockchain. Non c’è rischio di perdere attività (a condizione che ti fidi dello scambio), i rendimenti sono stabili e, supponendo che tu abbia usato lo scambio per effettuare il tuo primo acquisto di criptovalute, i tuoi beni sono già lì e pronti per essere puntati. A seconda dell’asset, puoi guadagnare ovunque dal 2-15%

Il modo migliore per fare stake per gli utenti intermedi

Il modo migliore per iniziare a fare staking per gli utenti intermedi è fare staking diretto del protocollo. Ciò significa semplicemente che piuttosto che avere lo scambio di criptovaluta che detiene e punta i tuoi beni, li tieni in un portafoglio esterno e li deleghi tu stesso. Questo può essere fatto abbastanza facilmente attraverso la maggior parte dei portafogli di estensione del browser esterno come MetaMask o Coinbase Wallet e attraverso applicazioni di portafoglio hardware come Ledger Live.

Basta scegliere l’asset che desideri puntare, con quale validatore vuoi puntare, quanto scommettere, quindi inizia a guadagnare dopo aver confermato. Applicazioni come Ledger Live forniscono una guida passo passo quando sei pronto a puntare, insieme a un pulsante “Stake” facile da trovare.

Il vantaggio di fare il protocollo di puntamento da solo è che controlli le tue risorse, puoi scegliere un validatore con una commissione che ti piace e hai più libertà di spostarle.

Tieni presente che alcune criptovalute, come Cardano e Cosmos, sono molto più facili da scommettere a livello di protocollo con pochissimi investimenti. Nel frattempo Ethereum richiede un investimento considerevolmente più grande (c’è un minimo di 32 ETH e requisiti tecnici) quindi molte persone usano token di staking liquidi come Lido (STETH) o Rocket Pool (RETH) per puntare piccole quantità di ETH.

Il modo migliore per stake per gli utenti avanzati

Per gli utenti crittografici avanzati, il modo più sicuro e forse migliore per puntare sarebbe ancora lo staking del protocollo. È un ritorno costante senza rischi reali. Tuttavia, gli utenti avanzati sono probabilmente motivati a sfruttare sia le loro conoscenze che le loro partecipazioni utilizzando cose come pool di liquidità e piattaforme di prestito. I pool di liquidità sono il modo migliore per puntare per gli utenti avanzati che cercano di massimizzare potenzialmente i loro rendimenti, mentre le piattaforme di prestito danno loro un modo per sfruttare le loro partecipazioni attraverso lo staking.

Con lo staking del pool di liquidità, gli utenti possono spesso guadagnare un tasso di rendimento superiore al 30%, ma affrontano il rischio di perdite impermanenti. Mentre con lo staking della piattaforma di prestito, guadagnano un tasso di rendimento molto più basso, ma possono sfruttare le loro partecipazioni per prendere prestiti. Questi sono sia modi più rischiosi che più complessi per puntare le criptovalute.

Lo staking dovrebbe essere per tutti

Anche se ci sono molti modi per puntare le criptovalute, il modo migliore e più sicuro è solo lo staking del protocollo di base.

Che tu lo faccia da solo o attraverso uno scambio dipende da te. Se sei più un risk taker, allora fai un po’ di due diligence e ricerca i pool di liquidità e le piattaforme di prestito per vedere se sono qualcosa che vuoi provare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

refugees gd410e74f9 1280

Quanto Valgono le azioni Leonardo

pexels karolina grabowska 4968391

Le 3 Cose Principali Che Le Persone Sbagliano Su Ethereum Name Service (e Alternative)