in

RC Auto, i dati dell’Osservatorio

Arrivano i risultati dell’Osservatorio Assicurazioni Auto relativi al mese di aprile 2010: prezzi dei premi assicurativi in crescita costante, +23%, e valori medi che salgono da 1030 euro, +15% rispetto ai dati fatti registrare nell’ultimo semestre. Le assicurazioni sottoscritte per auto nuove in contrazione scendono dal 9,9% del primo trimestre dell’anno all’8,3%, mentre aumentano del +1.2% le assicurazioni di auto usate.

Dalle analisi effettuate emerge che il valore medio delle auto nuove assicurate è passato da 21.700 mila euro a 22.400 euro, e le auto che valgono oltre 25.000 euro rappresentano circa il 25% del totale. Come conferma anche cercassicurazioni.it, tra i leader nel segmento delle comparazioni online, l’usato medio raggiunge i 7.7 anni, mentre solo il 5% circa delle auto assicurate online è di nuova generazione ecologica.

Analizzando esclusivamente la fascia del nuovo, però, le auto verdi assicurate online sono circa il 22%.

Le assicurazioni online vengono richieste in particolar modo da consumatori di sesso maschile, nel 70% dei casi, con età media di 42 anni. Ben il 36% del campione analizzato ha un’età superiore ai 46 anni. Tra le coperture più sottoscritte, stando ai risultati dell’Osservatorio, la Furto e Incendio o Kasko/Minikasko, 19%, anche se le domande di copertura aggiuntive sono in lieve diminuzione rispetto alle richieste del 2009.

Nella maggior parte dei casi, infatti, complice anche l’aumento dei prezzi, gli automobilisti italiani optano esclusivamente per la copertura obbligatoria di legge RC.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sony è crisi nera

jumpstory download20200925 101016

PA, sempre più cara per le imprese