in

Recensione di Coinbase: guida definitiva al miglior scambio di criptovalute

Con l’aumento dell’interesse e degli investimenti nelle criptovalute negli ultimi anni, l’esigenza di scambi sicuri e protetti per facilitare l’acquisto di criptovalute è diventata sempre più importante.

Uno degli  exchange più popolari  attualmente disponibili è  Coinbase  .

Lanciato a San Francisco nel 2012,  Coinbase  opera in 32 paesi e ha servito oltre 12 milioni di clienti per scambiare oltre 40 miliardi di dollari in valute digitali.

Nel 2013, Coinbase è stata la startup Bitcoin più finanziata e il più grande scambio di criptovalute al mondo. A differenza di altri scambi che richiedono agli utenti di negoziare su un mercato, Coinbase consente agli utenti di scambiare le loro criptovalute a un prezzo stabilito basato sul loro valore di mercato, il che consente agli utenti di acquistare le loro criptovalute più velocemente di altri scambi.

Coinbase è uno degli scambi più facili da utilizzare per acquistare Bitcoin e altre criptovalute con fiat tramite bonifico bancario, carta di credito, carta di debito e persino PayPal.

Commissioni Coinbase

 Coinbase addebita commissioni  che vanno da circa 1,49% a 3,99%, a seconda del metodo di pagamento, con transazioni con carta di credito che comportano commissioni all’estremità superiore della scala.

Le commissioni di Coinbase sono generalmente inferiori rispetto ad altri concorrenti che gestiscono un modello di business simile, come Coinmama o CEX.

Coinbase consente agli utenti di  acquistare Bitcoin,  Ethereum  e Litecoin insieme a un’intera gamma di altre criptovalute con altre aggiunte in continuazione.

Inoltre, Coinbase gestisce lo scambio Coinbase Pro, che ha lo scopo di concentrarsi sui trader più avanzati.

Creare un account Coinbase

Seguendo la guida passo passo di seguito, sarai in grado di acquistare criptovaluta tramite Coinbase.

  1.  Registrazione  – Per  creare un account su Coinbase  , tutto ciò di cui hai bisogno è il tuo nome, indirizzo email e password.
  2. Tipo di account: su richiesta, ti verrà chiesto di confermare il tuo indirizzo email. Una volta completato, verrai reindirizzato alla pagina iniziale, dove ti verrà prima richiesto di confermare se desideri creare un account individuale o aziendale.
  3. Verifica il tuo numero di telefono: il passaggio successivo consiste nella verifica del numero di telefono. Il motivo è creare una forma di identificazione a 2 fattori per garantire che il tuo account rimanga sicuro. Sono disponibili anche altri metodi di identificazione a 2 fattori, come indicato di seguito.
  4. Imposta il metodo di pagamento: come detto sopra, Coinbase consente ai clienti di scegliere tra due metodi di pagamento: bonifico bancario e carta di credito. Per i bonifici bancari, Coinbase imposta spesso una o due piccole transazioni da e verso il tuo account, al fine di verificare il tuo account. Per le carte di credito è necessario uno screenshot della carta di credito. I bonifici bancari negli Stati Uniti possono richiedere da 4 a 5 giorni per essere completati, o 1-3 giorni per i bonifici SEPA nell’UE, mentre le transazioni con carta di credito e di debito sono istantanee. Coinbase consente inoltre agli utenti di collegare il proprio account Paypal alla piattaforma, ma questo può essere utilizzato solo per i proventi derivanti dalla vendita di criptovalute.
  5. Acquista criptovaluta: una volta che hai fondi nel tuo account puoi acquistare valuta. È importante assicurarsi di essere nella scheda giusta del tuo account per acquistare la valuta corretta. Prima di confermare la transazione, Coinbase ti fornisce i dettagli della commissione di servizio e la quantità di criptovaluta acquistata nella transazione. Una volta confermato, l’importo di criptovaluta che hai acquistato verrà accreditato sul relativo portafoglio Coinbase.

Coinbase è sicuro?

Una delle percezioni della criptovaluta tra i nuovi arrivati ​​sulla piattaforma è che è ancora rischioso investire. E sebbene sia corretto che ci siano stati problemi con gli scambi di criptovaluta in passato (  come Mt. Gox  ),

Coinbase è considerata una delle piattaforme più sicure attualmente disponibili. Innanzitutto, Coinbase ha sede negli Stati Uniti ed è quindi tenuto a rispettare la legge statale e federale degli Stati Uniti. Ciò può essere contrastato con alcuni dei loro concorrenti che operano in paesi che potrebbero avere normative più leggere quando si tratta di tali piattaforme.

Coinbase ha attivamente perseguito discussioni con i regolatori al fine di garantire che stessero fornendo un sistema finanziario aperto e innovativo e alcuni ritengono che la regolamentazione di Coinbase abbia ripristinato la fiducia nelle criptovalute dopo il crollo di Mt Gox (sebbene altri commentatori si siano lamentati del fatto che Coinbase opera più come una banca, che, all’interno della comunità, è contro la natura fondamentale di una criptovaluta decentralizzata).

Inoltre, Coinbase ha ricevuto investimenti da una serie di finanziatori di alto profilo, tra cui la Bank of Tokyo e BBVA, che ne rafforzano la legittimità

Quando si tratta di stoccaggio di fondi, Coinbase è trasparente sui suoi metodi. Coinbase separa i fondi dei clienti dai fondi operativi dell’azienda, con Coinbase che afferma sul proprio sito Web che tutti i fondi detenuti per conto dei clienti sono archiviati in conti bancari di custodia e, in caso di insolvenza, né Coinbase né i suoi creditori avrebbero alcun diritto o diritto a tale fondi dei clienti.

In termini di archiviazione di criptovaluta, Coinbase afferma che il 98% dei fondi di criptovaluta dei clienti è archiviato offline, attraverso portafogli hardware e portafogli cartacei che sono archiviati in caveau e cassette di sicurezza in tutto il mondo.

Inoltre, Coinbase afferma che la parte rimanente della criptovaluta archiviata online è assicurata e che, in caso di hacking, i clienti avranno diritto a ricevere eventuali fondi persi tramite questa polizza assicurativa.

Coinbase offre ai clienti un metodo di autenticazione a 2 fattori, che può essere tramite SMS sul telefono o tramite app di terze parti come Google Authenticator o Duo.

Inoltre, Coinbase notifica agli utenti se un nuovo dispositivo o indirizzo IP tenta di accedere al tuo account cliente. Tuttavia, nonostante ciò, se gli account dei clienti vengono compromessi, Coinbase non si assume alcuna responsabilità per la perdita di fondi. Per questo motivo, in genere si consiglia di archiviare questa criptovaluta offline in un portafoglio che controlli, una volta acquistata una qualsiasi criptovaluta sullo scambio Coinbase.

Assistenza clienti Coinbase

Coinbase  offre assistenza ai clienti  tramite e-mail, oltre ad avere una Knowledge Base e una pagina di domande frequenti disponibili per i clienti.

I tempi di attesa per l’assistenza clienti possono variare, con l’enorme aumento della domanda del servizio negli ultimi mesi che ha comportato alcuni ritardi.

Tuttavia, i tempi di risposta tipici tendono ad essere entro 24-72 ore. Alcuni utenti hanno espresso frustrazione nel ricevere “risposte predefinite” che non affrontano completamente il problema sollevato.

Paesi supportati

Coinbase serve clienti nei seguenti paesi:

Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Jersey, Lettonia, Liechtenstein, Malta, Monaco, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti.

Limiti di transazione

I limiti di transazione variano da paese a paese, così come le variazioni dovute ai metodi di pagamento e allo stato di verifica. Puoi visualizzare i tuoi limiti tramite un link nella pagina dei limiti dell’account. Coinbase consente inoltre agli utenti di richiedere limiti più elevati, sebbene queste applicazioni non siano generalmente applicabili alle transazioni con carta di credito.

Per richiedere limiti più elevati dovrai verificare la tua identità e i residenti statunitensi completamente verificati possono effettuare transazioni fino a euro  50.000 a settimana, mentre i clienti europei verificati possono avere un massimo di euro  30.000 nel proprio account in qualsiasi momento. Gli utenti possono controllare i propri limiti tramite il proprio account.

Transazioni che utilizzano criptovalute

È facile archiviare, inviare e ricevere criptovaluta tramite Coinbase:

  • Per inviare o archiviare criptovalute tutto ciò che devi fare è accedere alla scheda Invia del tuo account, scegliere il portafoglio da cui desideri inviare monete, inserire l’importo e la chiave pubblica dell’indirizzo del destinatario e fare clic su invia.
  • Per ricevere criptovaluta, è necessario accedere alla scheda Account, fare clic sul portafoglio in cui si desidera che vengano trasferiti i fondi e fare clic su Ricevi. Dopo aver fatto clic su Ricevi, ti verrà fornito l’indirizzo del portafoglio del tuo account che può essere utilizzato dal mittente per trasferire la criptovaluta a te.

Coinbase vs Coinbase Pro (formalmente GDAX)

Nel 2015, Coinbase ha rinominato l’elemento di scambio della società come GDAX e poi di nuovo nel 2018 in “Coinbase Pro”, per separare l’elemento “trading” dello scambio dalla piattaforma di consumo più casual.

Scoprirai che puoi evitare le commissioni di Coinbase utilizzando GDAX come piattaforma di acquisto / trading inviando un bonifico bancario a Coinbase e quindi utilizzando Coinbase Pro per l’acquisto.

Tutti i clienti Coinbase hanno automaticamente un account su Coinbase Pro, accedi con le stesse credenziali che avresti sul sito Coinbase. 

Coinbase Pro è progettato per attirare i trader più avanzati che vogliono conoscere qualcosa di più delle semplici fluttuazioni di mercato relative alle coppie di criptovalute.

Ci sono ordini in tempo reale, storie di trading e strumenti per la creazione di grafici. Allo stesso tempo, l’interfaccia su Coinbase Pro è altamente intuitiva, consentendo ai trader di iniziare subito a utilizzare la piattaforma.

Monitoraggio dei conti

Una delle critiche della comunità online su Coinbase è che è noto per tenere traccia di dove i suoi clienti inviano la loro criptovaluta e potrebbe vietare agli utenti di effettuare determinati trasferimenti (ad esempio per transazioni con siti di gioco o acquisti darknet).

Coinbase è anche  coinvolto in una controversia in corso  con l’IRS in cui stanno combattendo le richieste di consegna di tutti i dati finanziari dei clienti con una convocazione “John Doe”.

Tempo di inattività di Coinbase

Nel 2017, quando il  prezzo  del  Bitcoin  stava salendo a nuovi livelli, apparentemente su base giornaliera. Durante questi periodi di utilizzo estremamente elevato, si sono verificati alcuni tempi di inattività del sito e dell’app che hanno impedito alle persone di effettuare scambi o acquisti sul sistema. Sfortunatamente questi fanno parte dei problemi crescenti del servizio che sta aggiungendo clienti a un ritmo senza precedenti.

Coinbase ha assicurato ai suoi clienti che stanno lavorando al problema del ridimensionamento: non è un grosso problema al momento e ha visto solo poche ore di inattività in totale, ma abbiamo pensato di menzionarlo. Questo sembra essere un problema comune in alcuni scambi che sono tutti tesi sotto il peso dell’uso crescente e delle nuove persone che cercano di essere coinvolte nelle criptovalute.

Coinbase sembra avere questo problema sotto controllo ora, ma dovremo aspettare e vedere quando si verificherà la prossima corsa al rialzo se ciò avrà aggiunto abbastanza capacità per gestire i carichi.

Custodia Coinbase

Coinbase  offre  anche la  custodia  per le attività di criptovaluta per le istituzioni sotto forma del loro programma di custodia, che addebita una commissione di installazione di euro  100.000 e una detenzione minima di euro  10 milioni, quindi puoi vedere che è rivolto a banche, hedge fund e altri istituti finanziari che richiederebbero un tale servizio.

Mentre il programma è ancora nella sua fase iniziale, hanno già il loro primo cliente e hanno accettato il loro primo deposito. I servizi di custodia sono un modo per le grandi organizzazioni finanziarie di depositare in modo sicuro i propri beni in modo assicurato. Questo servizio, il primo nel suo genere, potrebbe portare a una maggiore adozione istituzionale delle criptovalute in generale.

Coinbase e Paradex

Di recente, Coinbase ha annunciato l’acquisizione di Paradex, uno scambio decentralizzato per i token Ethereum ERC-20, sperano di integrarne alcuni nelle loro offerte e di rendere negoziabile un’ampia gamma di token sulla loro piattaforma Coinbase Pro.

Questa è una buona notizia per i loro clienti e in effetti per tutti i possessori di monete che verranno elencati in quanto ciò dovrebbe aumentare notevolmente l’esposizione di queste risorse a una gamma più ampia di persone.

Acquisti istantanei bancari nel Regno Unito

Coinbase ha recentemente effettuato acquisti istantanei di conti bancari nel Regno Unito, il che significa che ora puoi collegare qualsiasi banca del Regno Unito e goderti acquisti quasi istantanei delle loro valute supportate.

Significa anche che puoi depositare e prelevare alla tua banca, rendendo Coinbase uno dei modi più veloci ed efficienti per convertire le tue monete in fiat.

Prima di questo passaggio, il processo richiedeva molto più tempo e prevedeva bonifici bancari internazionali e maggiori commissioni per la conversione delle criptovalute. Se risiedi nel Regno Unito, questo è un enorme vantaggio per l’utilizzo di Coinbase come rampa di entrata e uscita fiat.

Visita la pagina delle impostazioni del tuo account e fai clic su “Collega un nuovo account” per visualizzare la nuova opzione di conto bancario nel Regno Unito.

Pacchetto base di monete

Un’altra nuova aggiunta alla piattaforma Coinbase è il loro “Coinbase Bundle”. Il bundle è un modo semplice per acquistare tutte e 5 le criptovalute attualmente offerte (BTC, ETH, LTC, BCH, ETC).

Sul tuo account vedrai l’opzione per acquistare il bundle Coinbase, inserisci semplicemente un importo che desideri acquistare e verrà automaticamente diviso tra le monete come segue:

  • 75,2% Bitcoin
  • 15,58% Ethereum
  • 6.11% Bitcoin Cash
  • 2,33% Litecoin
  • 0,78% Ethereum classico

Questo è un modo semplice per ottenere visibilità sulle monete attualmente disponibili su Coinbase.

Custodia Coinbase

Coinbase gestisce anche un servizio di custodia rivolto a istituzioni finanziarie e segrega e detiene in trust le risorse digitali a beneficio dei propri clienti. Coinbase Custody opera come standalone; attività a capitalizzazione indipendente a Coinbase Inc. ed è un fiduciario ai sensi della legge bancaria dello Stato di New York.

Inoltre, è completamente assicurato, conforme alle normative, sottoposto a regolari controlli finanziari e di sicurezza esterni ed è certificato SOC 2 Tipo I con SOC 2 Tipo II e la certificazione SOC1 Tipo II prevista nel prossimo futuro.

Coinbase semplifica il processo di acquisto e conservazione in sicurezza di elevate quantità di criptovalute per gli investitori istituzionali e attualmente è prevista una commissione di implementazione fino a euro  10.000 e i clienti dovrebbero mantenere un saldo minimo di euro  1.000.000.

Staking Coinbase

Il servizio di custodia consente inoltre ai detentori di attività di “staking” dei propri token e il team ha svelato lo staking di Tezos (XTZ) per i propri clienti e la possibilità di partecipare allo staking consente alle istituzioni di partecipare in modo sicuro a Proof-of-Stake (PoS) basato progetti che premiano le parti per aver contribuito a proteggere la rete blockchain mettendo in gioco le loro risorse.

Le risorse dei clienti sono conservate in celle frigorifere segregate e Coinbase Custody gestisce i propri nodi e validatori e gestisce standard di sicurezza e infrastruttura di prima classe, di livello istituzionale. Oltre allo staking, Coinbase Custody introdurrà presto il supporto alla governance per il protocollo Maker (MKR), con il voto di Maker e Tezos che dovrebbe essere integrato nel secondo trimestre del 2019.

Caratteristiche principali:

  • Sicurezza : Coinbase Custody utilizza il 100% di archiviazione offline e segregata per tutti i fondi dei clienti e pubblica tutti i requisiti obbligazionari per i suoi staker.
  • Conforme – Coinbase Custody è un custode fiduciario e qualificato e offre servizi di staking come attività fiduciaria non discrezionale ai propri clienti.
  • Semplicità : i clienti possono usufruire di semplici funzionalità di deposito, prelievo, reporting e consenso su tutte le risorse su Coinbase Custody.

Trading OTC

Coinbase Custody è inoltre integrato con il desk OTC di Coinbase e il servizio di custodia integrato verticalmente fornisce ai clienti l’accesso a liquidità istantanea e anonima. Il team di Custody ha completato la sua prima operazione OTC direttamente dalle celle frigorifere a marzo e il desk OTC è riservato alle agenzie, con tutte le controparti tenute ad aderire a solide politiche KYC e AML.

Tuttavia, con Coinbase in qualità di intermediario, l’anonimato delle controparti coinvolte viene preservato garantendo il regolamento.

I clienti di custodia possono sfruttare il desk OTC per valutare e confermare le negoziazioni prima di spostare i fondi e i team di assistenza clienti OTC e custodia lavorano insieme per semplificare l’intero processo. Tutti i clienti che aprono posizioni possono acquistare OTC e liquidare le attività direttamente in Custodia.

Caratteristiche principali:

  • Trading veloce per fondi offline
  • Lo sportello OTC riservato all’agenzia fornisce accesso anonimo a controparti fidate
  • I team del servizio clienti OTC e Custody forniscono un processo senza soluzione di continuità dal rischio di prezzo fino al regolamento commerciale trade

La USDC

Coinbase supporta anche la valuta USDC (USD Coin), un token ERC-20 e “stablecoin” con un prezzo ancorato al prezzo del dollaro USA. Di conseguenza, i possessori della moneta saranno sempre in grado di riscattare 1 USD Coin per US euro  1,00 e proteggersi dalla volatilità del possesso di risorse digitali come Bitcoin ed Ethereum.

L’USDC è coniato da Centre, un consorzio che detiene collettivamente 1,00 USD per ogni singolo USDC, con i fondi detenuti in un conto bancario costantemente monitorato e verificato. Le stablecoin sono emesse da istituzioni finanziarie regolamentate e autorizzate che mantengono riserve complete della valuta fiat equivalente e questi emittenti sono tenuti a segnalare regolarmente le loro riserve di USD con Grant Thornton LLP che produce  report mensili  su queste partecipazioni.

Di conseguenza, USDC è completamente trasparente e il progetto funziona nel rispetto delle leggi sulla trasmissione di denaro degli Stati Uniti e il progetto tecnologico open source CENTER ha ricevuto contributi finanziari in fase iniziale da Circle e Coinbase, aiutandolo a svilupparsi e rimanendo responsabile del governo della valuta e del collegamento dei suoi corpo crescente di utenti e rete di vari portatori di interessi.

Oltre ad essere supportato da Coinbase e Coinbase Pro, USDC è anche negoziabile sui principali exchange come Binance, Bitfinex, Kucoin, OKEx e Poloniex. Poiché un token ERC-20 si integra anche con una varietà di portafogli e può essere utilizzato su piattaforme decentralizzate come Bitpay, BlockFi, Dharma, Nexo, Melonport e Loom.

Come guadagnare criptovalute gratis con Coinbase

Come parte della sua missione di creare un sistema finanziario aperto e rendere più accessibile la tecnologia blockchain, lo scambio gestisce il portale di apprendimento  Coinbase Earn  che consente agli utenti di guadagnare criptovalute, imparando allo stesso tempo a conoscerle.

Coinbase Earn mira a incentivare gli utenti a sviluppare una comprensione più profonda di una risorsa digitale, nonché della sua tecnologia sottostante, e lo fa rendendo facilmente disponibili contenuti educativi facili da consumare.

Gli utenti verificati sono in grado di guadagnare criptovalute completando una serie di attività educative come guardare video e compilare quiz e l’iniziativa è aperta a persone idonee situate in tutto il mondo.

Oltre a guardare i tutorial e rispondere alle domande dei quiz, gli utenti vengono anche ricompensati per aver condiviso i loro link di riferimento unici e aver invitato altri amici idonei a completare le lezioni.

Attualmente è possibile seguire corsi su valute digitali come Stellar Lumens (XLM), Zcash (ZEC), Basic Attention Token (BAT) e 0x (ZRX) con ulteriori valute che dovrebbero essere aggiunte in futuro.

L’app Coinbase Wallet

Il  Coinbase Wallet  è un portafoglio di valuta digitale non detentivo controllato dall’utente e un browser per app decentralizzate (dApp).

Qui, le chiavi private (che rappresentano la proprietà della risorsa digitale) sono archiviate direttamente sul tuo dispositivo e non conservate centralmente su uno scambio. Ciò consente agli utenti di controllare i propri fondi e non è necessario disporre di un account Coinbase Consumer per utilizzare il portafoglio.

Il portafoglio è disponibile sia per gli utenti iOS che Android e l’app può essere scaricata dagli app store di Apple e Google Play.

Una volta scaricato, gli utenti possono collegare i propri account Coinbase.com all’app Coinbase Wallet e, dopo il completamento, possono trasferire facilmente criptovalute all’app wallet in qualsiasi momento con pochi clic.

Il portafoglio incorpora il supporto multi-moneta e consente agli utenti di gestire criptovalute popolari come Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC) e tutti i token ERC-20, inclusa la valuta stabile USDC.

Inoltre, il portafoglio consente anche l’archiviazione di oggetti da collezione digitali e contiene tutti gli oggetti da collezione ERC-721 e personaggi e creazioni digitali unici.

Il Coinbase Wallet si integra anche con una gamma di dApp e consente agli utenti di interagire con giochi online e mercati, nonché in progetti di finanza decentralizzata (DeFi) come Augur e commerciare su scambi e relayer decentralizzati come Kyber Network, Paradex e Radar relè.

Il portafoglio è protetto poiché le chiavi degli utenti sono protette con Secure Enclave e la tecnologia di autenticazione biometrica e ogni utente è l’unico proprietario (e ha la sola conoscenza e accesso alle) le proprie chiavi private.

Come utilizzare l’app Coinbase Wallet

  • Scarica l’app iOS o Android
  • Collega il tuo account Coinbase.com facendo clic su “Connetti ora” nella notifica o selezionando “Connetti a Coinbase” dal menu Impostazioni.

Una volta che il tuo account è collegato, puoi trasferire fondi dal menu Impostazioni in qualsiasi momento e puoi anche utilizzare il menu Impostazioni per scollegare il tuo account ogni volta che è necessario.

La carta Coinbase

La Coinbase Card recentemente annunciata consente ai clienti Coinbase con sede nel Regno Unito di spendere facilmente criptovalute sia in negozio che online.

La carta può essere utilizzata in qualsiasi luogo integrato con la rete Visa e i clienti possono utilizzare la propria carta in milioni di località in tutto il mondo, effettuare pagamenti tramite tecnologia contactless, Chip e PIN, ed effettuare anche prelievi di contanti dagli sportelli automatici supportati.

La carta di debito Visa è collegata ai saldi dei conti crittografici dei clienti su Coinbase, dando loro accesso diretto alla spesa di una varietà di criptovalute e, quando si utilizza la carta, Coinbase converte istantaneamente la criptovaluta in valuta fiat, attualmente GBP, che viene quindi utilizzata per completare un acquisto.

La Coinbase Card è la prima carta di debito che si collega direttamente con uno dei principali exchange di criptovalute nel Regno Unito e nell’UE, e la struttura della carta è attualmente disponibile nel Regno Unito, con il supporto per altri paesi europei previsto nei prossimi mesi.

Commissioni e limiti di spesa

  • Commissione di emissione della carta di plastica : euro 4,95
  • Commissione di prelievo di contanti nazionali (si applica sia ai prelievi ATM che Over the Counter “OTC”):
  • Fino a euro 200 al mese: gratis
  • Qualsiasi importo superiore a euro 200 al mese: 1,00% del valore del prelievo ATM (per transazione)
  • Commissione di prelievo internazionale di contanti (si applica sia ai prelievi ATM che Over the Counter “OTC”):
  • Fino a euro 200 o equivalente in valuta al mese: gratuito
  • Qualsiasi importo superiore a euro 200 o equivalente in valuta al mese: 2,00% del valore del prelievo ATM (per transazione)
  • Commissione di transazione di acquisto nazionale : gratuita
  • Commissione per transazione di acquisto intra-SEE : 0,20% del valore della transazione POS
  • Commissione di transazione di acquisto internazionale : 3,00% del valore della transazione POS (per transazione)
  • Commissione di sostituzione della carta: euro 4,95 (per carta emessa)
  • Commissione di elaborazione dello storno di addebito : euro 20,00
  • Commissioni di liquidazione delle criptovalute : 2,49% della transazione

Attualmente, gli utenti di Coinbase Card devono rispettare il limite di spesa giornaliero di euro 10.000, oltre al limite di acquisto mensile di euro 20.000 e al limite di acquisto annuale di euro 50.000.

Esiste anche un limite giornaliero di prelievo ATM di euro 500 e i clienti possono contattare cardsupport@coinbase.com per modificare i propri limiti di spesa giornalieri.

Un elenco completo di commissioni e limiti è incluso nel Contratto con il titolare della carta, che può essere trovato nell’impostazione dell’app Coinbase Card.

L’app Coinbase Card consente ai clienti di accedere ai propri conti in movimento e di selezionare quale dei loro portafogli crittografici utilizzeranno per finanziare le spese con le carte.

L’app fornisce anche ricevute istantanee, riepiloghi delle transazioni e categorie di spesa con entrambe le versioni i0S e Android disponibili e l’app può essere scaricata dagli app store di Apple e Google Play.

I clienti possono scaricare l’app iOS e Android e collegare il proprio account Coinbase, dopo aver collegato eventuali saldi crittografici detenuti su Coinbase saranno immediatamente disponibili per la spesa tramite la carta virtuale con la Coinbase Card successivamente inviata per posta.

Spostare soldi da Coinbase

Per verificare le informazioni sul prelievo tramite bonifico, vai a  Metodi di pagamento e seleziona Collega un nuovo account . Segui le istruzioni per inserire i dettagli del bonifico forniti dalla tua banca (questo aggiungerà il tuo conto bancario).

Una volta aggiunti i dati del bonifico, per prelevare tramite bonifico bancario:  

  1. Seleziona il tuo portafoglio USD nel menu a sinistra della pagina Portafoglio
  2. Seleziona il pulsante Preleva
  3. Assicurati di selezionare il bonifico bancario per il campo A
  4. Conferma l’importo e seleziona Preleva

I fondi cablati appariranno in genere nel tuo account entro 2-3 giorni lavorativi.

Sì, a condizione che tu abbia collegato il tuo conto bancario a Coinbase. C’è un’opzione per farlo dopo aver effettuato l’accesso e aver trovato la pagina del tuo account.

È possibile che la tua banca non accetti Coinbase. Chiedi alla tua banca se accetterà Coinbase come fonte di denaro o commerciante. (“Il tuo” conto bancario e non “un” conto bancario. Devi avere accesso al tuo conto per collegarti a Coinbase.)

Sia My US Bank che Waukesha State Bank accettano acquisti e prelievi Coinbase.

Potresti avere nuovi limiti di conto con depositi o pagamenti limitati fino a quando non avrai completato con successo le transazioni senza problemi.

Per collegare gli account è necessario completare un processo di verifica per assicurarsi di aver inserito i numeri di conto bancario corretti. Ti verrà chiesto di rivedere i tuoi estratti conto bancari per le transazioni di prova e di inserire gli importi. Potrebbero essere necessari diversi giorni per completare il processo poiché le transazioni richiedono tempo per essere pubblicate e disponibili per la visualizzazione. Se guardi solo le dichiarazioni cartacee, potrebbero essere necessarie molte settimane prima che tu venga verificato.

(In effetti, collegare un conto bancario e completare la verifica aumenta il tuo stato con Coinbase. Avrebbe dovuto essere fatto subito dopo esserti registrato con Coinbase per aumentare la sicurezza e la potenza del tuo account.)

Sicurezza Coinbase

Coinbase continua a prendere sul serio la protezione dei dati dei clienti e utilizza una serie di protocolli di sicurezza per salvaguardare le informazioni sensibili. Ad esempio, le password e i token OAuth vengono archiviati utilizzando la crittografia AES-256 sui loro server e tutto il traffico passa su SSL per impedire a terzi di monitorare le connessioni.

Inoltre, tutti i dati personali sono conservati da Coinbase e dai suoi partner in modo sicuro e in conformità con tutte le leggi applicabili, incluso il Data Protection Act 2018 e il Regolamento generale sulla protezione dei dati, ulteriori dettagli sono disponibili all’interno dell’Informativa sulla privacy di Coinbase.

Inoltre, la Coinbase Card è completamente regolamentata ed emessa da Paysafe Financial Services Limited, che a sua volta è autorizzata dalla Financial Conduct Authority (FCA) ai sensi dell’Electronic Money Regulations 2011 (FRN: 900015) per l’emissione di moneta elettronica e strumenti di pagamento .

Le carte attualmente impiegano dai 5 ai 7 giorni lavorativi per arrivare, dopo essere state ordinate, con la carta durante la settimana nel pomeriggio. Le carte ordinate dopo tale orario verranno generalmente spedite il giorno lavorativo successivo.

Ulteriore espansione

L’exchange ha anche recentemente annunciato ulteriori sviluppi riguardanti i suoi piani di espansione con clienti in tutta l’America Latina e in Asia che avranno un maggiore accesso al servizio Coinbase.

Circa 11 nuovi paesi in entrambe le regioni sono stati integrati nella rete Coinbase e gli utenti in quasi 53 paesi in quattro continenti sono ora in grado di acquistare, archiviare, scambiare, inviare e ricevere criptovalute su Coinbase.com e Coinbase Pro.

Clienti in hub asiatici come Hong Kong, India, Indonesia, Corea del Sud e Filippine; così come gli abitanti dei paesi dell’America Latina tra cui Argentina, Cile, Colombia, Messico e Perù sono stati tutti accolti nell’ovile, oltre alla Nuova Zelanda dell’Oceania.

Conclusione

Sebbene non sia perfetto,  Coinbase  offre ai clienti (e soprattutto ai nuovi arrivati ​​alla criptovaluta) un servizio pratico e facile da usare per l’acquisto e la vendita di criptovaluta.

Tuttavia, come con qualsiasi scambio online, nonostante i livelli di sicurezza sopra descritti, la raccomandazione sarà sempre che qualsiasi criptovaluta acquistata tramite Coinbase debba essere trasferita su portafogli personali consentendoti di avere pieno accesso alla chiave privata della tua criptovaluta.

Nel complesso, è una buona introduzione al mondo delle criptovalute e consente agli utenti di immergersi nel mondo delle criptovalute senza che sembri uno strano nuovo mondo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Tassazione criptovalute in Kenya: come funziona

Tassazione criptovalute in Kenya: come funziona

Previsione del prezzo di Verge (XVG) 2022 e 2025

Previsione del prezzo di Verge (XVG) 2022 e 2025