in

Redditi italiani in aumento

In Italia si guadagna mediamente 18.324 euro all’anno. E’ questo il dato diffuso dal Dipartimento delle Finanze, sulla base delle dichiarazioni dei redditi.
A quanto pare il reddito è aumentato di circa il 5,7%, sebbene il 35% degli italiani dichiari un reddito annuo inferiore ai 10 mila euro, mentre i più ricchi, ovvero coloro che guadagnano più di 100mila euro, sono appena lo 0,9%.

La fascia di reddito più consistente, quella tra i 10 mla e i 40 mila euro, ricomprende il 58</strong>% dei contribuenti italiani.
Altro dato interessante diffuso dal Dipartimento riguarda il conto delle società, metà delle quali a quanto pare sono in rosso. “La quota di società con imposta positiva – si legge nel documento – ha raggiunto il 52,4 per cento del totale (circa 503mila), con una crescita del 3,5 per cento rispetto al 2005.

Tali società con reddito positivo sono localizzate principalmente al Nord, anche se la loro quota nel Sud e Isole sul totale nazionale è aumentata dell’1 per cento rispetto al 2005″.
Al Sud si continua a guadagnare di meno. Il reddito medio del Meridione si aggira intorno ai 14.629, un 20% in meno, quindi, rispetto alla media nazionale.
Nonostante questo gap, il reddito al Sud è aumentato nell’ultimo anno di circa il 6,5%, mentre per quanto concerne il tipo di reddito dichiarato il 78 per cento è reddito da lavoro dipendente e pensione, il 5,5 per cento sono redditi da partecipazione, il 5,1 per cento redditi di impresa ed il 4,2 per cento redditi da lavoro autonomo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La crisi ci fa un regalo!

Il ruolo della Consob