in

Ristoratori: maggiore attenzione ai single

Single al ristorante

Che siate fuori per shopping, che abbiate la cucina in ristrutturazione, che siate in pausa lavoro o ,semplicemente, che siate da soli, pare che occupare un solo posto di un intero tavolo del ristorante non renda troppo felici i ristoratori.

Però, neanche i clienti single che dichiarano di dover aspettare più del dovuto rispetto alle coppie ed alle combriccole, anche se sono arrivati prima di queste. Quindi, come farsi ascoltare? Alcuni dei responsabili di Slow Food ricordano ai ristoratori: spesso, chi pranza o cena da solo, è più rapido degli altri. Ed anche se non lo fosse, i suoi soldi sono identici a quelli degli altri clienti.

(Foto © Nypost)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook: vecchio fondatore chiede interessi

Gestire la paghetta: consigli per genitori e ragazzi